4 dicembre

Referendum a Parma, vademecum: tutte le info

referendum costituzionale
Ricevi gratis le news
4

Il Comune raccomanda a tutti gli elettori di verificare per tempo il possesso della tessera elettorale per poter esercitare il diritto di voto nel Referendum del 4 dicembre.

Nel caso di smarrimento della tessera o di esaurimento degli spazi per il voto, è possibile contattare il NUMERO VERDE 800.977917

Con la chiamata al numero verde, completamente gratuita, si può prenotare il duplicato della tessera elettorale in caso di smarrimento e avere informazioni per:
● orari e sedi di voto,
● servizi di trasporto speciale,
● iscrizione alle liste elettorali del Comune di Parma,
● modalità di voto per cittadini italiani residenti all’estero, persone ricoverate, persone che necessitano del voto domiciliare e del voto assistito,
● rinuncia all’incarico di scrutatore,
● nomina del segretario da parte dei Presidenti di seggio,
● ogni altra informazione attinente le elezioni.

Consultando il SITO WEB www.elezioni.comune.parma.it è possibile accedere ai seguenti servizi on line:
● Richiesta duplicato della tessera elettorale
● Visura elettorale
● Iscrizione e cancellazione dall’Albo dei Presidenti di seggio elettorale
● Iscrizione e cancellazione dall’Albo degli Scrutatori di seggio elettorale.

Il sito contiene:
● Normativa
● Circolari regionali e prefettizie
● Calendario adempimenti
● Istruzioni su come si vota
● Elenco delle sezioni di voto
● Possibilità di ricercare in quali sezioni votano i residenti di una via dello stradario comunale
● Orari degli uffici
● Informazioni su iscrizione Albo Scrutatori e Albo Presidenti di seggio

Sul sito web saranno pubblicati i risultati riferiti al Comune di Parma mano a mano che arriveranno dai seggi e potrà essere consultato e scaricato l’archivio dei risultati elettorali dal 2003.

ELETTORI

Gli elettori totali saranno 138.365, di cui 65243 maschi e 73122 femmine.
Per il prossimo referendum, voteranno per la prima volta 1048 elettori di cui 497 femmine e 551 maschi.

ITALIANI ALL’ESTERO

In occasione dei referendum hanno diritto al voto anche i cittadini italiani residenti all’estero e i cittadini italiani temporaneamente all’estero di cui all’art. 2, comma 1, del DL 37/2011.

Gli elettori AIRE (anagrafe Italiani Residenti all’Estero) sono complessivamente 5402 di cui 2794 maschi e 2608 femmine

Come potranno votare gli elettori iscritti all’AIRE:
■ Gli elettori italiani residenti all’estero, residenti in Stati senza intese con l’Italia, potranno votare solo rientrando in Italia per esprimere il voto nelle sezioni di iscrizione nelle liste elettorali.
Questi elettori sono complessivamente 26

■ Gli elettori italiani residenti all’estero, residenti in Stati con intese con l’Italia, potranno votare in Italia solo qualora abbiano esercitato il diritto di opzione entro il 08 ottobre 2016. Tutti gli altri, cancellati dalle liste elettorali del Comune, dovranno esprimere il proprio voto solo per corrispondenza.
Dal Ministero sono stati comunicati al nostro Comune 6 nominativi di optanti. Tutti gli altri, sono stati cancellati dalle liste elettorali.

Come potranno votare gli elettori temporaneamente all’estero:
Questi cittadini hanno diritto di esprimere il proprio voto nel Paese estero in cui si trovano temporaneamente solo se hanno esercitato il relativo diritto di opzione entro la data del 02 novembre 2016. Diversamente possono votare solo in Italia, nel Comune in cui sono iscritti nelle liste elettorali.
Nel nostro Comune, risultano pervenute 142 comunicazioni dai rispettivi Consolati che riguardano elettori autorizzati a votare all’estero.

QUANDO SI VOTA:

domenica 4 dicembre dalle ore 7 alle ore 23

ORARI DEGLI UFFICI ELETTORALI

In occasione delle consultazioni elettorali il Centro Servizi al Cittadino, per il rilascio della carta d’identità, e l’Ufficio elettorale, per il rilascio della tessera elettorale, presso il Direzionale Uffici Comunali (DUC) in largo Torello de Strada 11/a saranno aperti negli stessi orari di apertura dei seggi.
In particolare i giorni 2 e 3 dicembre dalle ore 8,15 alle ore 19,00 e domenica 4 dicembre dalle ore 7,00 alle ore 23,00

COSA OCCORRE PER VOTARE:

Per poter esprimere il proprio voto occorre presentarsi presso la sezione elettorale di iscrizione muniti di tessera elettorale personale e di carta d’identità o altro documento di riconoscimento rilasciato dalla Pubblica Amministrazione munito di fotografia e timbro a secco, ad esempio:
● patente;
● passaporto;
● libretto di pensione;
● tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale
● tessera di riconoscimento rilasciata dall’Unione nazionale Ufficiali in congedo d’Italia, purché convalidata da un comando militare.

I documenti elencati sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purché risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano garantire una sicura identificazione dell’elettore.
E’ indispensabile verificare, prima di recarsi al seggio, che sulla tessera elettorali vi siano ancora spazi liberi per la vidima. Se i 18 spazi fossero già tutti utilizzati, è necessario recarsi presso gli uffici comunali per richiedere un duplicato.

SEZIONI

Le sezioni sono 207, più 9 sezioni speciali.
Tutti i seggi sono ubicati nella sede indicata sulla tessera elettorale.

SEZIONI SPECIALI

Per i ricoverati in strutture ospedaliere o luoghi di cura è possibile esprimere il proprio voto in sezioni speciali allestite all’interno del luogo di degenza, in seguito ad apposita richiesta scritta presso la Direzione Sanitaria.
Le sezioni speciali nel Comune di Parma sono:

23 “Villa Parma” piazzale Fiume, 5
37 Ospedale Maggiore, Torre delle Medicine, via Gramsci, 14
39 I.R.A.I.A. via Gulli, 24
58 Ospedale Maggiore Padiglione Ala Sud – Day Hospital Nefrologia
59 Ospedale Maggiore, Padiglione Barbieri, via Gramsci, 14
60 Ospedale Maggiore, Padiglione Ortopedie, via Gramsci, 14
61 Ospedale Maggiore, Padiglione Centrale, ex Monoblocco, via Gramsci, 14
163 Casa di Cura “Città di Parma” piazzale Maestri, 5
105 Casa Circondariale (Carcere)

SERVIZI DI TRASPORTO SPECIALI

Il Comune di Parma, ai sensi dell'articolo 29 della Legge 104 del 5 febbraio 1992, organizza, in collaborazione con l’Assistenza Pubblica di Parma, un servizio di trasporto gratuito per persone con problemi di deambulazione che non sono in grado di raggiungere autonomamente il seggio elettorale.

Procedura per usufruire del servizio:
Le persone interessate devono prenotare il servizio telefonando al numero 0521-224983
La prenotazione deve essere effettuata con anticipo al fine di consentire l’organizzazione ottimale del servizio stesso.

Barriere architettoniche
Si ricorda inoltre che tutti le sedi di seggio sono prive di barriere architettoniche e quindi accessibili anche agli elettori con disabilità.

VOTO ASSISTITO

I ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità esercitano il diritto di voto con l’aiuto di un elettore della propria famiglia o, in mancanza, di un altro elettore, volontariamente scelto.
Qualora, a differenza dei casi sopra richiamati, non risulti evidente l’impedimento al voto, esso potrà essere dimostrato mediante certificato medico che attesti che l’infermità fisica non consente all’elettore di esprimere il voto senza l’aiuto di un accompagnatore. Tale certificazione potrà essere rilasciata esclusivamente dai funzionari medici designati dai competenti organi dell’Azienda Unità Sanitaria Locale, con sede presso il Servizio di Igiene Pubblica in via Vasari, raggiungibile al numero telefonico 0521-396411
Dall’anno 2003 è possibile presentare la documentazione medica all’Ufficio elettorale del Comune in cui si vota al fine di annotare direttamente sulla tessera elettorale il diritto al voto assistito; in questo caso, la documentazione sarà trattenuta dall’Ufficio elettorale e all’elettore sarà sufficiente presentare al seggio la propria tessera così aggiornata per esercitare il proprio diritto di voto.

I medici dei Servizi di Igiene Pubblica dell’AUSL sono a disposizione dei cittadini per il rilascio del certificato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    24 Novembre @ 20.44

    CIASCUNO VOTI SECONDO SCIENZA E COSCIENZA . L' IMPORTATE E' ANDARE A VOTARE , E NON RINUNCIARE AD ESERCITARE IL POTERE , QUANDO , PER POCHE ORE , TORNA NELLE MANI DEL POPOLO . Ciò premesso , siccome stiamo subendo un bombardamento a tappeto a favore del "si" , con Renzi che compare in tutte le trasmissioni della televisione , comprese le previsioni meteorologiche , e la Boschi addirittura vien mandata in missione all' estero per catechizzare gli emigrati italiani , credo d' avere il diritto di esprimere un' opinione personale dissonante. Il macello costituzionale che ci viene proposto altro non è che il piano della Loggia Massonica P2 , con finalità reazionarie e totalitarie , che , da cinquant' atti, i Governi , sia di Destra che di Sinistra , stanno , più o meno palesemente , perseguendo , con l' appoggio anche di potenti ambienti politici e finanziari internazionali . Berlusconi ne aveva preparato uno simile che il Popolo italiano respinse al referendum del 2006. Prevede che il Senato non sia più eletto , ma nominato. Un ritorno alla Camera di Fasci e delle Corporazioni . Si basa su presupposti non veri , come , ad esempio , una riduzione delle spese della Politica che sarà irrilevante , e l' affermazione che , la doppia lettura delle Leggi , sia una paralizzante perdita di tempo , quando non è così . La lettura della seconda camera serve a correggere gli eventuali errori ed omissioni della prima . La lentezza dell' iter legislativo non è dovuta alla doppia lettura , ma al disaccordo tra i Partiti . La riforma agraria di De Gasperi fu approvata in venti giorni . La riforma Fornero delle pensioni fu approvata in venti giorni . Il quesito , sulla scheda , è posto in maniera ingannevole . Chiedendo se si vuole una riduzione dei costi della Politica , chi potrebbe non rispondere di "si" ? Berlusconi , ufficialmente , con "Forza Italia" , dice di essere per il "no" , ma continua ad offrire "endorsements" a Renzi. Dice che "Mediaset" voterà per il "si" per "paura di rappresaglie" . Dice che l' unico Politico italiano col carisma di "leader" è Renzi . Ufficialmente sembra essere per il "no" , ma , sottobanco , mi pare lavorare per il "si" .

    Rispondi

    • 24 Novembre @ 20.52

      (dalla redazione) Vabbè, la sua dichiarazione di voto l'ha fatta. Possiamo sperare che non insista nei prossimi giorni?

      Rispondi

      • salamandra

        24 Novembre @ 23.38

        E perché? Forse che la Gazzetta sia schierata per il sì?

        Rispondi

        • 25 Novembre @ 00.51

          (dalla redazione) Semplicemente gli editorialisti ci piace sceglierli.

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260