21°

Corniglio

Riaperta la strada dei Cento Laghi, ma a velocità ridotta

A nove mesi dall'alluvione, il tratto crollato torna agibile. Spesi per i lavori 300 mila euro

Riaperta la strada dei Cento Laghi, ma a velocità ridottra
Ricevi gratis le news
0
 

Era il 13 ottobre quando il Rio Roncovecchio, gonfiato dalle piogge, ha eroso la base della strada provinciale Miano Bosco, facendo crollare il ponte che lo sovrastava. Sono passati quasi nove mesi; molti per tutti quelli che dovevano raggiungere le parti alte del cornigliese, abituati ad una viabilità agevole, seppur con criticità per il fragile terreno su cui la strada provinciale 116 poggia. Unica alternativa per raggiungere le zone alte era la vecchia strada, ormai in condizioni catastrofiche, con tratti ghiaiati e pieni di scalini. Da oggi, quindi, un sospiro di sollievo: si può tornare a percorrere la provinciale 116 dei Cento Laghi.

«La conferma della riapertura, anche se con limitazioni e difficoltà, della strada provinciale dei 100 Laghi è una buona notizia», dice il sindaco, Giuseppe Delsante. «Ringrazio la Provincia, la Protezione civile regionale e tutti quanti si sono impegnati per questo risultato. La strada provinciale è importantissima perchè una buona viabilità è elemento indispensabile per mantenere viva la montagna per pendolarismo, turismo, abitanti, soccorsi». La strada può essere percorsa con una velocità massima di 30 chilometri orari nel tratto interessato, perchè i lavori non sono stati completati per le limitate risorse della Provincia, ente intervenuto per competenza.

Il sindaco allarga poi il discorso su altre criticità: «Occorre intervenire su tutta la viabilità, fortemente compromessa dalla completa mancanza di manutenzione». Il servizio viabilità della Provincia ha avviato interventi di ripristino dei rilevati franati e la regimazione delle acque con trincee drenanti. Inoltre ha elaborato un progetto di ripristino in due fasi: consentire la riapertura della strada e per ridurre stabilmente il rischio idraulico nel tratto. L’intero progetto ha comportato una spesa di 800 mila euro. Ad oggi, quindi, parte dei danni è stata ripristinata, ma sarebbero necessari altri lavori per 500 mila euro, che non possono essere eseguiti.

«Abbiamo mantenuto quanto avevamo promesso: in nove mesi la strada è stata riaperta - dice il delegato provinciale alla viabilità Gianpaolo Serpagli - Abbiamo lavorato tanto per arrivare a questo risultato, ma ora siamo soddisfatti. Il risultato non era scontato, in questi tempo drammatici per le Province, e c’era il rischio che la strada non venisse mai più riaperta. Era un intervento complesso: il danno più grave dell’alluvione di ottobre, e l’emergenza numero uno per la viabilità, sia per i residenti di Corniglio che per i turisti diretti al Parco. Ora le distanze si riducono notevolmente. È un’opera che riteniamo possa durare a lungo, sopportando anche eventuali future alluvioni. Restano problemi per le strade di accesso e i limiti di velocità, che cercheremo di risolvere per l’autunno. Un grazie per i finanziamenti all’assessore regionale Gazzolo e ai nostri consiglieri regionali Lori, Iotti e Cardinali, che varie volte hanno anche partecipato ai sopralluoghi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»