13°

31°

Via Garibaldi

Rubano la bici a un carabiniere: arrestati

In manette coppia di pregiudicati parmigiani

via Garibaldi

Via Garibaldi

5

Hanno cercato di rubare una bici in via Garibaldi. La tecnica era rodata: lui faceva scudo alla complice, che lentamente toglieva il cavalletto della bici, per poi spingerla via come se niente fosse. La bici che i due pregiudicati hanno preso di mira ieri mattina però era quella di un brigadiere capo in servizio alla stazione carabinieri di Parma Principale. Sono stati visti e subito arrestati. 
Il militare era fuori servizio quando ieri mattina è arrivato in via Garibaldi ed è entrato in un negozio. Non ha assicurato la bici con lucchetto e catena: era solo parcheggiata con il cavalletto. Mentre si trovava nel negozio, il proprietario ha visto che un uomo e una donna armeggiavano vicino alla sua bici. I due avevano già guadagnato cento metri ma il brigadiere li ha inseguiti. Nel frattempo è arrivata anche una pattuglia. L'uomo e la donna, parmigiani, già noti alle forze dell'ordine per reati dello stesso genere e per reati di droga, sono stati portati in caserma e arrestati. Oggi il processo per direttissima.  

Nella mattinata di ieri un militare della Compagnia di parma, libero dal servizio, ha tratto in arresto due pregiudicati per il reato di tentato furto di una bicicletta. Egli, mentre si trovava in via Garibaldi all’interno di un esercizio commerciale, si è accorto che un uomo ed una donna erano intenti ad armeggiare vicino la sua bicicletta lasciata sul marciapiede sprovvista di catena. In particolare mentre l’uomo si era posto davanti al mezzo per nascondere la visuale al militare, la donna lentamente toglieva il cavalletto della bicicletta per poi attraversare la strada portandola via a spinta. Il militare, un Brigadiere Capo in forza alla Stazione di Parma P.le, è uscito subito dal negozio rincorrendo i due che nel frattempo avevano guadagnato 100 metri di vantaggio. In pochi istanti i pregiudicati, entrambi di Parma e già noti al reparto per innumerevoli reati dello stesso genere e riguardanti le sostanze stupefacenti, sono stati raggiunti ed immobilizzati. Con il successivo arrivo di una pattuglia della stazione i rei sono stati trasferiti presso la caserma di via delle fonderie per le incombenze di rito. Oggi sarà celebrato il processo per direttissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • E

    15 Agosto @ 20.20

    Come godo!finalmente giustizia e'fatta....

    Rispondi

  • Pasquale

    02 Dicembre @ 15.45

    Al terzo reato. E' un'esagerazione, ma con il terzo reato (fosse anche il furto di una caramella) si va dentro per sempre. Si chiama "three strikes" (nome preso dal baseball)

    Rispondi

  • xxl

    02 Dicembre @ 13.25

    nilus75

    guarda a caso sono quasi sempre pregiudicati con numerosi precedenti, fanno bene in america che dopo un tot di arresti, dato che sei irrecuperabile, non ti fanno piu uscire.

    Rispondi

  • Michele F

    02 Dicembre @ 12.55

    Sarebbe bello che la stessa cura del caso fosse riservata anche a tutti gli altri furti....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover