10°

22°

capodanno di terrore

«Preso a calci in faccia mentre ero a terra»

Parla il 18enne aggredito dal branco di liceali: «Stavo andando via, quando in cinque mi hanno assalito e pestato»

«Preso a calci in faccia mentre ero a terra»
5

 «Mi sono girato per andarmene, ma quel ragazzo mi ha colpito al volto con un casco integrale. Sono caduto a terra e poi almeno altre tre persone, forse quattro, si sono accanite su di me riempendomi di calci e pugni».

A parlare è il 18enne di Trecasali - studente dell’Itis di San Secondo - vittima delle furia del branco di minorenni arrivati da Parma in località Favaletto, tra Sissa e Trecasali, la notte di Capodanno non tanto per festeggiare il nuovo anno, ma per rovinare la festa di una sessantina di ragazzi.................Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola

LA VICENDA - Branco di minorenni devasta una villa e pesta un ragazzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita

    06 Gennaio @ 10.40

    Non è un fatto nuovo, anni fa mi sembra di ricordare che successe una cosa simile anche a casa di Roberto Vecchioni.....però è comunque un cattivo segnale, anche se non mi meraviglia più di tanto, visto il clima in cui abbiamo cresciuto le ultime generazioni. Le colpe, o meglio le responsabilità, sono da distribuire "a pioggia" su tutti gli adulti che compongono la nostra società, dalla famiglia alla politica, dalle istituzioni educative a quelle socio-economiche....Nessuno può tirarsi indietro, o far più finta di non sapere: l'Italia si sta allineando al resto del mondo. ...peccato che lo stia facendo recependo gli aspetti più deteriori della nostra "non-cultura globale".

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Gennaio @ 12.16

    UN MAESTRO GIAPPONESE DI ARTI MARZIALI DICEVA : datemi un neonato , ed , in sei anni , ne farò un coraggioso che non avrà paura di niente e di nessuno , o un pavido che tremerà di fronte alla sua ombra . A parte i vari judo , ju jitsu , karate , e caravattelappesca , c' è un grande insegnamento in queste parole . L' indole di una persona si forma nei primi anni di vita . Diciamo, più o meno , i primi dieci anni . Quando si arriva ai tredici - quattordici anni ed oltre , si raccoglie ciò che si è seminato. Cosa ha seminato chi , al suo bambino che gioca a pallone , ha urlato da bordo campo "spaccagli una gamba ! " ? Cosa ha seminato chi ha detto al proprio bimbo , che si lamentava dei dispetti di un compagno di classe , "spaccagli il muso !" ? Perchè questi sono , in larga parte ( non tutti, per fortuna ) i genitori di oggi . Televisione , cinema , videogames , presentano come eroe chi massacra qualcun altro a calci e pugni o a raffiche di mitra. ABBIAMO FATTO , DELLA VIOLENZA , UN VALORE POSITIVO ! IL MITO DEL "MACHO" , per il quale ragazzine un pò meno intelligenti di una gallina stravedono quando sciamano a frotte chiocciando per le strade del centro , soprattutto il sabato pomeriggio . Dopo i tredici - quattordici anni il ragazzo subisce le influenze della compagnia. La famiglia quel che ha fatto ha fatto. E' inutile , a questo punto , pretendere che si comporti come un cadetto di West Point , o , peggio , andare in farmacia cercando di comprare un "kit" di striscette reattive da intingere nella pipì , per vedere se contiene droghe , poi, in caso affermativo , correre al Pronto Soccorso , che può farci come Trick e Barlick ! E' il risultato dei genitori che, quando il rampollo torna da scuola con un brutto voto o un rimprovero dell' insegnante , invece di dargli due scappellotti , vanno ad insultare l' insegnante . Ma i due scappellotti non potete neanche darglieli , perchè quello chiama il "telefono azzurro" e vi trovate , il giorno dopo , sui giornali ed in televisione, sbattuti come mostri in prima pagina. COMUNQUE I DELINQUENTI RESPONSABILI DI QUESTO ED ALTRI SCEMPI RESTERANNO IMPUNITI , PERCHE' , PRIMA DI MAGGIO , ARRIVERA' UN' AMNISTIA , O , QUANTOMENO UN INDULTO. Lo vogliono autorevoli esponenti del governo. Napolitano lo ha ripetutamente sollecitato alle Camere. Poi, magari in altra sede ,ci domanderemo che conseguenze potrà avere l' amnistia sulle vicende giudiziarie di Berlusconi , ma ne parleremo un' altra volta

    Rispondi

  • Luca

    05 Gennaio @ 11.30

    Non posso credere che nessuno li conoscesse. Un legame tra di loro deve esserci . Sono stato ragazzo anch'io e mai mi sarei sognato di partire da Parma per andare a Trecasali così a caso e devastare una villa.Le forze dell'ordine devono indagare (se non lo stanno già facendo ) e non lasciarla passare come una bravata. Una volta individuati far pagare ai genitori "assenti" tutti e dico tutti (anche morali) i danni che i loro "bambini" hanno causato. Quando si vedranno recapitare a casa un bel conto di vari migliaia di Euro voglio vedere come li giustificheranno !!! Poverini i loro bambini !!! P.s. Per fare una cosa del genere lo stato mentale di quei ragazzi era alterato. Si indaghi anche su cosa avessero assunto !!!

    Rispondi

  • gigiprimo

    05 Gennaio @ 09.06

    vignolipierluigi@alice.it

    Quindi, il casco integrale significa che viaggiavano in moto? ricordo, con piacere, quando, nei caldi pomeriggi estivi, raggiungevamo in bicicletta quella villa in prossimità di Trecasali, con l'ingresso segnato da due enormi platani o ippocastani, e la mamma del nostro amico ci tagliava una fetta di salame o in barba ad ogni regola uno zabaglione. Altri tempi! comunque penso non sia difficile risalire al 'commando' !

    Rispondi

  • Ludovico

    05 Gennaio @ 08.59

    I motivi di questo degrado giovanile sono tanti:la famiglia quasi assente a causa del lavoro,il buonismo delle persone adulte che preferiscono dire"ma poverini sono ragazzini" anziché educare con autorevolezza ecc...ma io credo che la quantità di films violenti che hanno trasmesso le reti televisive da più decenni abbiano avuto un peso enorme sulla psiche degli adolescenti e poi la mancanza di timore verso gli adulti,le istituzioni e la famiglia chiudono il cerchio.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

4commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

Politica

Addio a Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport