-7°

criminalità

Via Pasteur, ladri scatenati: «visitate» quattro abitazioni

Bottino: un anello, un paio di orecchini e duecento euro. Danni a porte e finestre

Via Pasteur, ladri scatenati: «visitate» quattro abitazioni
1

 

I piani rialzati, ma non solo. Anche il primo e il secondo. Ce ne sarebbero stati anche altri due da «visitare», ma gli autori del colpo in via Pasteur a Gaione hanno pensato bene di «graziarli», accontentandosi, dopo aver passato al setaccio quattro appartamenti. Un su e giù per i balconi, che alla fine ha portato bottino (non tanto: a volte va male anche a loro) ai razziatori, e danni e amarezza a chi abita negli alloggi presi di mira. Un colpo che ne vale quattro. A metterlo a segno sono stati almeno due malviventi nella serata di domenica. Non è dato sapere come abbiano agito, perché sembra che nessuno abbia visto niente. Nemmeno sull'orario ci sono certezze, anche se è facile immaginare che il raid nel condominio che si trova non in una zona isolata, ma all'interno della frazione, sia stato messo a segno con l'oscurità. E' probabile che la loro tappa iniziale sia stata al piano rialzato, il più facile da raggiungere.
Visto che all'interno le luci erano spente e che non si udiva alcun rumore, i ladri hanno pensato che l'appartamento fosse vuoto. E così in effetti era. Fin troppo. Già, perché quella casa era già stata ripulita: e non dai ladri, ma dall'ultimo inquilino che l'aveva lasciata facendo trasloco. I malviventi se ne sono andati a mani vuote, lasciando dietro di sé la portafinestra del balcone scassinata. Un attimo dopo - se come presumibile hanno seguito un ordine «ascendente» nella loro razzia - gli sconosciuti erano alle prese con un appartamento al primo piano. Anche in questo caso si sono aperti un varco dal balcone, forzando la portafinestra.
La casa è stata messa a soqquadro, come sempre in questi casi. Ma ancora non è possibile sapere quanto sia stato rubato: il proprietario è via da Parma. Così, un'occhiata all'appartamento l'ha potuta dare solo la madre. Ma c'è voluto un po' di tempo, perché - per evitare che qualcuno rientrasse all'improvviso - i ladri hanno bloccato la porta d'ingresso con il chiavistello di sicurezza. Per sbloccare la situazione, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, entrati a loro volta dalla portafinestra. Quindi, i ladri hanno svaligiato due appartamenti al secondo piano. Nel primo sono entrati dopo aver forzato le imposte e la portafinestra della cucina. Anche qui hanno agito indisturbati, visto che il proprietario si trova in ospedale. Nell'appartamento a fianco sono entrati passando dalla finestra del soggiorno. Ogni vano è stato rovistato, ma il bottino non pare ingente: un anello, un paio d'orecchini d'oro e 200 euro. Erano le 23, quando il proprietario s'è accorto del furto e ha chiamato il 113. Poco dopo, la Squadra volante ha scoperto che le case visitate dai ladri erano state quattro in tutto. rob. lon.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la camola

    07 Gennaio @ 20.37

    Ma perchè braccarli e metterli in carcere? state attenti a catturarli senza ferirli!! potrebbero esserci grane infinite! diamogli subito la grazia, siamo umani! per il risarcimento danni arrangiatevi ! eventualmente potete supplicarli di non ritornare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video