16°

POLIZIa

Denunciato il truffatore seriale della banconota da 50 euro

Chiede un pacchetto di sigarette, stordisce di chiacchiere la sua vittima e si fa dare il resto. Ha colpito in un negozio vicino alla stazione

Denunciato il truffatore seriale della banconota da 50 euro

Soldi

5

Aveva tento la truffa in un negozio nei pressi della stazione ferroviaria: era entrato con in mano una banconota da 50 euro e aveva chiesto di acquistare un pacchetto di sigarette. Poi una raffica di domande e chiacchiere con cui ha cercato di frastornare il titolare del negozio, distraendolo. E così è riuscito a farsi consegnare le "bionde" ma anche 45 euro di resto.

A capire che c'era quaolcosa di strano è stato un parente del commerciante, che - appena uscito il cliente- gli ha chiesto se effettivamente aveva pagato. Ed è bastato uno sguardo al registartore di cassa per verificare che i 50 euro non c'erano.  La vittima della truffa è subito uscita in strada ed ha visto l'uomo allontanarsi su una autovettura color verde marca Opel. Subito è scattata la chiamata alla polizia e la Sezione Antirapine della Mobile ha cominciato ad investigare sul caso.

Dopo circa 10 giorni, il truffatore è però rientrato nuovamente "nel luogo del delitto" ma il titolare l'ha subito riconosciuto e ha preso in mano il telefono per chiamare la Polizia. A quel punto lo straniero, accortosi di essere stato riconosciuto, è immediatamente fuggito fuori dal locale, inseguito dal titolare, che è riuscito ad annotare la targa dell’auto.
Gli investigatori della Sezione Antirapine hanno avviato gli accertamenti sulla targa fornita dalla vittima e hanno constatato che l’auto era stata fermata alcuni giorni prima in Toscana.
Acquisiti i nominativi delle persone identificate a bordo, sono state anche recuperate le rispettive fotografie ed allestito un fascicolo fotografico che è stato mostrato ai testimoni, che hanno riconosciuto con assoluta certezza V.C.D., 35 anni, nato in Romani,  l’autore della truffa.


L'uomo è già stato denunciato ed arrestato ben 9 volte per altrettante truffe, perpetrate in tutt’Italia, sempre con lo stesso stratagemma della banconota da 50 euro
In considerazione di quanto sopra V.C.D è stato indagato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma per l’ennesima truffa.-

***********************

DENUNCIATO PER IL FURTO DI UNO SCOOTER

Ad incastrarlo sono stati i filmati della videosroveglianza del Comune, con quegli "occhi" sempre puntati anche sulla zona di viale Toschi. Non li ha notati il 20enne di origini marocchine che il 10 gennaio ha rubato lo scooter a uno studente. 

Gli investigatori della Sezione Antirapine, dopo aver ricevuto0 la denuncia di furto, hanno provveduto ad acquisirei filmati delle telecamere che inquadravano la zona dove era parcheggiato lo scooter. La loro analisi ha permesso di individuare un ragazzo che si sedeva sullo scooter e, dopo averlo forzato, si allontanava in sella.
Il ragazzo derubato ha ritrovato lo scooter parcheggiato in strada riuscendo, così, a tornarne in possesso. Nel frattempo però, le indagini svolte hanno permesso di identificare l’autore del furto in M. M., 20 anni, nato a Parma e di origini marocchine.
Rintracciato ed accompagnato negli Uffici della squadra Mobile, ha ammesso il furto, dicendo che voleva fare uno scherzo.
M. M., già gravato da numerosi precedenti di polizia, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di furto aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    11 Febbraio @ 19.21

    Ah, indagato in stato di libertà, dopo nove denunce ed arresti, così da operare altre truffe, in giro per l'Italia! Ma siamo giunti non alla frutta, ma all'ammazzacaffè! Vorrei vedere se facessi io, cittadino italiano, le stesse cose, dove sarei ora, se non in carcere. Franco Bifani

    Rispondi

  • filippo

    11 Febbraio @ 19.17

    sempre denunciati e mai espulsi, complimenti

    Rispondi

  • Stefano

    11 Febbraio @ 17.57

    reinard.alfa@gmail.com

    Ho contato 4 errori di ortografia. Siccome siete un esempio non potete fare attenzione per cortesia? REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - prendiamo atto: ora correggiamo. Scrivere online è sempre difficoltoso. Oggi inoltre (ma non vuol essere una scusa) avevamo un'assemblea sindacale. Adesso vediamo di recuperare. Grazie e scusate.

    Rispondi

  • Alessandro

    11 Febbraio @ 17.37

    L'uomo è già stato denunciato ed arrestato ben 9 volte per altrettante truffe ed è è stato denunciato in stato di libertà....c'è qualcosa che non mi torna!!!!!! solo in italia una VERGOGNA del genere

    Rispondi

  • bry

    11 Febbraio @ 16.21

    Gentilmente evitate di dare queste notizie. xche' a leggerle mi viene il MAGONE ( da buon PARMIGIANO DOC ) ennesima truffa - ennesimo furto entrambi stranieri ( poverini ) ma mi spiegate di cosa ce ne facciamo di questa MARMAGLIA ????????? A CASA TUTTI E 2 SUBITO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Corniglio

Lupo morto avvelenato

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Calcio

Parma, che bel poker

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino al 31 marzo

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia Foto della partita

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017