10°

20°

POLIZIa

Denunciato il truffatore seriale della banconota da 50 euro

Chiede un pacchetto di sigarette, stordisce di chiacchiere la sua vittima e si fa dare il resto. Ha colpito in un negozio vicino alla stazione

Denunciato il truffatore seriale della banconota da 50 euro

Soldi

5

Aveva tento la truffa in un negozio nei pressi della stazione ferroviaria: era entrato con in mano una banconota da 50 euro e aveva chiesto di acquistare un pacchetto di sigarette. Poi una raffica di domande e chiacchiere con cui ha cercato di frastornare il titolare del negozio, distraendolo. E così è riuscito a farsi consegnare le "bionde" ma anche 45 euro di resto.

A capire che c'era quaolcosa di strano è stato un parente del commerciante, che - appena uscito il cliente- gli ha chiesto se effettivamente aveva pagato. Ed è bastato uno sguardo al registartore di cassa per verificare che i 50 euro non c'erano.  La vittima della truffa è subito uscita in strada ed ha visto l'uomo allontanarsi su una autovettura color verde marca Opel. Subito è scattata la chiamata alla polizia e la Sezione Antirapine della Mobile ha cominciato ad investigare sul caso.

Dopo circa 10 giorni, il truffatore è però rientrato nuovamente "nel luogo del delitto" ma il titolare l'ha subito riconosciuto e ha preso in mano il telefono per chiamare la Polizia. A quel punto lo straniero, accortosi di essere stato riconosciuto, è immediatamente fuggito fuori dal locale, inseguito dal titolare, che è riuscito ad annotare la targa dell’auto.
Gli investigatori della Sezione Antirapine hanno avviato gli accertamenti sulla targa fornita dalla vittima e hanno constatato che l’auto era stata fermata alcuni giorni prima in Toscana.
Acquisiti i nominativi delle persone identificate a bordo, sono state anche recuperate le rispettive fotografie ed allestito un fascicolo fotografico che è stato mostrato ai testimoni, che hanno riconosciuto con assoluta certezza V.C.D., 35 anni, nato in Romani,  l’autore della truffa.


L'uomo è già stato denunciato ed arrestato ben 9 volte per altrettante truffe, perpetrate in tutt’Italia, sempre con lo stesso stratagemma della banconota da 50 euro
In considerazione di quanto sopra V.C.D è stato indagato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma per l’ennesima truffa.-

***********************

DENUNCIATO PER IL FURTO DI UNO SCOOTER

Ad incastrarlo sono stati i filmati della videosroveglianza del Comune, con quegli "occhi" sempre puntati anche sulla zona di viale Toschi. Non li ha notati il 20enne di origini marocchine che il 10 gennaio ha rubato lo scooter a uno studente. 

Gli investigatori della Sezione Antirapine, dopo aver ricevuto0 la denuncia di furto, hanno provveduto ad acquisirei filmati delle telecamere che inquadravano la zona dove era parcheggiato lo scooter. La loro analisi ha permesso di individuare un ragazzo che si sedeva sullo scooter e, dopo averlo forzato, si allontanava in sella.
Il ragazzo derubato ha ritrovato lo scooter parcheggiato in strada riuscendo, così, a tornarne in possesso. Nel frattempo però, le indagini svolte hanno permesso di identificare l’autore del furto in M. M., 20 anni, nato a Parma e di origini marocchine.
Rintracciato ed accompagnato negli Uffici della squadra Mobile, ha ammesso il furto, dicendo che voleva fare uno scherzo.
M. M., già gravato da numerosi precedenti di polizia, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di furto aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    11 Febbraio @ 19.21

    Ah, indagato in stato di libertà, dopo nove denunce ed arresti, così da operare altre truffe, in giro per l'Italia! Ma siamo giunti non alla frutta, ma all'ammazzacaffè! Vorrei vedere se facessi io, cittadino italiano, le stesse cose, dove sarei ora, se non in carcere. Franco Bifani

    Rispondi

  • filippo

    11 Febbraio @ 19.17

    sempre denunciati e mai espulsi, complimenti

    Rispondi

  • Stefano

    11 Febbraio @ 17.57

    reinard.alfa@gmail.com

    Ho contato 4 errori di ortografia. Siccome siete un esempio non potete fare attenzione per cortesia? REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - prendiamo atto: ora correggiamo. Scrivere online è sempre difficoltoso. Oggi inoltre (ma non vuol essere una scusa) avevamo un'assemblea sindacale. Adesso vediamo di recuperare. Grazie e scusate.

    Rispondi

  • Alessandro

    11 Febbraio @ 17.37

    L'uomo è già stato denunciato ed arrestato ben 9 volte per altrettante truffe ed è è stato denunciato in stato di libertà....c'è qualcosa che non mi torna!!!!!! solo in italia una VERGOGNA del genere

    Rispondi

  • bry

    11 Febbraio @ 16.21

    Gentilmente evitate di dare queste notizie. xche' a leggerle mi viene il MAGONE ( da buon PARMIGIANO DOC ) ennesima truffa - ennesimo furto entrambi stranieri ( poverini ) ma mi spiegate di cosa ce ne facciamo di questa MARMAGLIA ????????? A CASA TUTTI E 2 SUBITO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport