-2°

Cronaca nera

Tentano di rubare al Parma Retail: denunciate tre ragazze marocchine

La polizia municipale è intervenuta nel parcheggio del centro commerciale

Foto d'archivio
6

Tre ragazze originarie del Marocco sono state denunciate per aver cercato di rubare nel negozio Ovs del centro commerciale Parma Retail. Attorno alle 17,30 di ieri una pattuglia del Nucleo di polizia annonaria della Municipale è intervenuta nel parcheggio del centro commerciale. L'attenzione degli agenti è stata richiamata dalle urla delle commesse intente a fermare tre ragazze che se ne stavano andando precipitosamente. La Municipale ha così fermato le tre ragazze, di nazionalità marocchina: una è stata identificata e denunciata in base agli articoli 624 e 625 del Codice penale (furto e circostanze aggravanti); le altre due sono state denunciate per concorso in furto. La merce è stata restituita alla responsabile del negozio. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • leandro

    28 Marzo @ 19.16

    Noi stessi cittadini italiani dobbiamo avere il coraggio di difenderci da soli, senza violenza naturalmente, ma con la volontà di non voltarci dall'altra parte ogni volta che assistiamo ad un evento di inciviltà. Non possiamo delegare tutto alle istituzioni, NOI siamo la principale istituzione, perchè per esempio invece di inveire nei bar contro i neri-spacciatori di S.Leonardo/via Piacenza non facciamo ronde provvisti di telecamera? Problema privacy? Nessuno, stiamo filmando la città di notte! Non servirà a molto ma intanto gli rompiamo le scatole e i clienti stanno lontani....

    Rispondi

  • StekkoPardo

    26 Marzo @ 09.26

    beh, vediamo i lati positivi: c'è qualcuno che frequenta il ParmaRetail.... Approposito dei bei commenti precendenti al mio; si lamentano degli stranieri, ma chissà se si saranno mai chiesti se il problema immigrazione o deliquenza (italiana o straniera) sia stato risolto (o quantomeno affrontato realmente e seriamente) nei lunghi anni di governi da loro votati. Forse è più semplice ripetere a pappagallo certi slogan che ragionare.....

    Rispondi

  • Attilio

    25 Marzo @ 19.45

    Per fatti del genere qualsiasi straniero in passato in certi paesi come la GERMANIA venivano rimpatriati.Quanto scrivo corrisponde a verita' dato che in quel paese ho fatto l' emigrante e per essere esatto ci ho vissuto piu' di trenta anni,percio' lo straniero doveva compostarsi bene,ed il rimpatrio era sempre pronto.al contrario qui da noi,vengono gli africani la maggior parte ammalati il piu' sano o e' TBC o magari ha di peggio,fanno da padroni e si mettono a fare quello che non va bene ed e' per questo suo comportamento che il 75& nelle patrie galere italiani sono tutti stranieri. Pertanto signori che guidate l' ITALIA datevi una mossa,pulite l' ambiente.

    Rispondi

  • filippo

    25 Marzo @ 19.19

    ragassi, ci stanno pagando le pensioni, e non parlate male dei marocchini, siete razzisti, loro tengono in piedi questo paese, lavorando e pagando le pensioni

    Rispondi

  • Geko

    25 Marzo @ 14.55

    Ma accogliamoli... è tutta gente che ha bisogno e scappa dalla miseria....dobbiamo essere accoglienti... Non basta già la nostra gentaglia? Dobbiamo prenderci anche quella degli altri??? Gli vogliamo dare una possibilità ??? Ok ma con le stesse REGOLE E TRATTAMENTI CHE HA DOVUTO RISPETTARE MIO PADRE NEGLI ANNI 60 IN SVIZZERA!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto