23°

32°

allarme furti

Settimo assalto alla tabaccheria di via Parigi

Sfondano la porta ma l'allarme li fa desistere. Il titolare: "Sono stanco"

Furto tabaccheria via Parigi
Ricevi gratis le news
9

 «Sto cominciando a stancarmi...», alza lo sguardo dal bancone Fiorenzo Bonzanini, l'espressione fa capire al volo che stavolta ha ben poca voglia di parlare.

Come dargli torto: è tutto un allucinante déjà vu nella tabaccheria Melody di via Parigi. L'altra notte c'è stato l'ennesimo assalto - il settimo - alla sua rivendita: i ladri non sono riusciti
a rubare niente, ma hanno combinato il solito macello. Porta forzata, vetro sfondato: ieri mattina tecnici e artigiani erano al lavoro e anche loro scuotevano la testa.

L'ultimo blitz alla Melody risale alla metà dello scorso ottobre: neanche sei mesi e ci risiamo...................Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    04 Aprile @ 18.25

    reinard.alfa@gmail.com

    Non è vero che non funziona, ho visto parecchi paesi arabi con preziosi esposti e gli esercenti dentro al locale senza nessuno che controllava, mercati affollatissimi con ogni tipo di mercanzia esposta e nessuno che rubava, nemmeno i poveri. Crede che lo insegnano con le paroline dolci e con la promessa di democrazia? Dal canto mio non so se in Italia funzionerebbe la legge del taglione, mi piacerebbe però che fosse sancito il diritto di difesa della persona e della proprietà, cosa che in teoria sarebbe obbligato a fare lo stato, perchè abbiamo il dovere di pagare le tasse ma non il diritto di difenderci? . Quando ero bambino a Parma si dormiva con la porta di casa aperta, e è durata fino alla fine degli anni 70, e sono del 1965 non dell'800. Ora lei si fiderebbe? io no.

    Rispondi

  • federicot

    04 Aprile @ 17.04

    federicot

    @Stefano. un altro che pensa che il farwest funzioni. Ma l'avete studiata la storia? vi ricordate qualche popolo o qualche civiltà che abbia sconfitto i ladri con metodi coercitivi o pene severissime? Vi pare che l'antica legge del taglione sia stato un deterrente? Non funziona! cambiamo metodo.

    Rispondi

  • federicot

    04 Aprile @ 12.28

    federicot

    1) Se sono anonimo è colpa del vostro sito ...uso lo stesso account da sempre , ma il mio nome non compare. fate voi.... 2) Un furto merita solidarietà....7 una riflessione, specie se è un esercizio commerciale. 3) dallo sfogo è chiaro che non ne capite nulla di delinquenza furti, statistiche ecc... mi sembra totalmente inutile andare avanti. Ci provo lo stesso...la masigna è meno dura della mia testa E' lo stesso discorso delle Colnador da 5 mila euro gelosamente custodite dietro 2 mm di lamiera e una serratura da scrigno magico di Barbi....oppure i rolex da 10 mila euro e via discorrendo. 4) non c'è da andare in questura a spiegare nulla: è semplice come bere un bicchiere d'acqua. In una tabaccheria ci sono beni e prodotti che possono essere scambiati facilmente e che rendono tanto , ( schede telefoniche , sigarette , ecc....) . Se la tabaccheria è in un posto "buono" perchè poco frequentato e consente più di una via di fuga il gioco è fatto. Un motivo per non rubare in queste condizioni? L'ho spiegato 100 mila volte , ma sembra che non lo capiate....leggetevi almeno Freakonomics...magari qualcuno di più autorevole ve lo spiega meglio. FARE O NO UN FURTO O COMMETTERE UN REATO E' ANCHE E SOPRATTUTTO UNA QUESTIONE ECONOMICA DI RISCHIO /RENDIMENTO. LA LEGGE MORALE E I COMANDAMENTI POSSONO ESSERE CONDIVISIBILI E GIUSTI FIN CHE VOLETE, DOBBIAMO CERTAMENTE TUTTI EDUCARE A NON RUBARE, MA FIN CHE NON CAPIAMO QUESTA SEMPLICE REGOLA CHE ESISTE DACCHE' ESISTE L'UOMO, I LADRI SI PRESENTERANNO SEMPRE NEGLI STESSI POSTI. E' CONVENIENTE PER IL LADRO VISITARE QUEL POSTO , ERGO LA FREQUENZA SARA' MAGGIORE. E sai caro Balestra come l'ho imparato? perchè a casa mi hanno rubato 1 volta ...da allora ZERU TITULI per i ladri. Hanno rubato poco , pochissimo , mo ho capito perchè hanno rubato, sapevano esattamente cosa rubare e dove rubarlo. Ora venire a casa mia non è più conveniente, perchè non c'è nulla da rubare e rischiare di essere beccati per portare a casa nulla non è conveniente.

    Rispondi

  • Stefano

    04 Aprile @ 12.03

    reinard.alfa@gmail.com

    Tristissima situazione, e tristissimo il fatto che la attuale legislazione non permette di difenderci. Se ci fosse il principio della inviolabile proprietà i cittadini sarebbero legittimati a difendere la propria casa o il proprio negozio e le cose cambierebbero. Il problema è che le leggi le fa sempre chi guadagna decine di migliaia di euro al mese e se ne frega del popolo. In certi stati se trovi un intruso in casa e se spari e lo uccidi non vieni nemmeno indagato, giusto? Sbagliato ? non lo so, ma i ladri sanno a quello a cui vanno incontro, rimane una loro libera scelta.

    Rispondi

  • federicot

    04 Aprile @ 11.16

    federicot

    Cioè io dico sciocchezze...i ladri colpiscono 7 volte lo stesso tabaccaio così random...???? Senza alcun motivo. Poi ci lamentiamo dei furti, dei ladri , della delinquenza.....O si ragiona con la testolina , oppure la tabaccheria del sig, Fiorenzo continuerà ad essere bersagliata. Se è stanco ( e lo immagino) faccia qualcosa: i ladri colpiscono con precisione e con dei motivi , difficilmente agiscono in base al caso. Ribadisco quindi che sia necessaria una bella analisi del perchè 7 volte i malfattori hanno visitato la tabaccheria del sig. Fiorenzo e poi agire di conseguenza. Puoi continuare a fare il tabaccaio, ma deve prendere coscienza del perchè i ladri lo visitano così spesso e come fare per "correggere" questa abitudine. Oppure ha anche la possibilità di fare dell'altro, perchè no. Trincerarsi dietro un allarme o una porta blindata potrebbe non essere la soluzione giusta. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Allora caro lettore, vediamo di parlarci un po' chiaro. 1) Hai elementi per chiarire una insinuazione che definirei quanto meno ambigua? Se sì, recati in questura e dai le tue spiegazioni; se no, astieniti da commenti (per di più nascosti dietro un comodo anonimato) che potrebbero essere anche a rischio querela, visto che non chiarisci che cosa intendi dire. 2) Di casi analoghi ne abbiamo già registrati altri: dove sta scritto che in un Paese normale uno non possa svolgere la sua attività normalmente e debba essere vittima di 7 furti? 3) Da che cosa trai la convinzione di poter/dover spiegare che cosa fare del loro lavoro o della loro vita a persone che neppure conosci? 4) Detto tutto questo, non escludo che i prossimi commenti analoghi vadano nel cestino, perchè credo che chi ha subito un furto (non parliamo di 7 !) meriti più solidarietà e meno lezioncine.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti