10°

17°

Sicurezza

Torna in funzione la garitta di piazzale della Pace

Tre agenti della polizia municipale di vigilanza: due di pattuglia e uno nel box

Torna in funzione la garitta di piazzale della Pace
Ricevi gratis le news
19

Il Comune rafforza la vigilanza su piazza della Pace. Da domani (giovedì 15 maggio) la polizia municipale presidierà la piazza con almeno tre agenti: due di pattuglia più un altro nella garitta installata a suo tempo dall'amministrazione Vignali. All'occorrenza potranno essere impegnate anche diverse pattuglie.
Gli agenti saranno nel piazzale indicativamente fra le 10 e le 12,30 e fra le 16,30 e le 19 circa; in ogni caso, non saranno presenti negli orari di entrata e uscita dalle scuole. L'agente nella garitta potrà raccogliere segnalazioni dei cittadini sui problemi del quartiere.
Lo hanno spiegato l'assessore alla Sicurezza Cristiano Casa e il comandante della polizia municipale Gaetano Noè.
E' il primo passaggio del progetto della polizia municipale di prossimità, il cosiddetto vigile di quartiere. Piazza della Pace è un laboratorio per poi estendere queste azioni ad altri quartieri di Parma, dice Casa.
Saranno fatti anche servizi congiunti con polizia di Stato e carabinieri. L'area inoltre è controllata "da remoto" con le telecamere di sorveglianza.
Casa e Noè sottolineano che si tratta di prevenire illeciti come commercio abusivo e abbandono di rifiuti ma anche bivacchi molesti, giochi molesti. Si cercherà anche di agire sui comportamenti potenzialmente fonti di pericolo. Attenzione anche a come si va in bici: in caso di comportamenti pericolosi si rischia la multa.
La garitta, aggiunge Noè, è uno sportello sul territorio.
L'assessore spiega che piazza della Pace ha importanza sul piano urbano e turistico e potrà ospitare manifestazioni legate all'Expo. Restano le casette di legno ma soltanto due sono occupate e si attende a breve la sentenza del Tar. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Labandieraitaliana

    15 Maggio @ 21.47

    Invece come sempre @kaldor finirà così con i vigili che verranno infamati da tutti perchè metteno in pratica le direttive del comando e del comune e faranno sanzioni amministrative e con polizia e carabinieri che sulle risse o lo spaccio si daranno latitanti, purtroppo è un film già visto con le vecchie amministrazioni tutti vedono il problema ma nessuno lo vuole risolvere davvero. Auspico da sempre la sinergia delle forze dell ordine ma non accade mai...

    Rispondi

  • kaldor

    15 Maggio @ 11.57

    Serve altro per capire che questa amministrazione è buona a fare solo slogan? E' chiaro no? Se vuoi risolvere la problematica dei tanti spacciatori e tossici/ubriaconi molesti , non mandi due povere anime in divisa, se lo vuoi risolvere davvero predisponi servizi mirati e continui, fino a quando non recepiscono il messaggio che la pacchia è finita. Se domani leggete che sono scattate le prime sanzioni per banali inosservanze, capite bene che non è colpa dei vigili, ma di chi impone tali servizi su richiesta dell'amministrazione.

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    15 Maggio @ 11.38

    La presenza dei vigli non risolve il problema. Avremo sicuramente più ordine sotto il punto di vista della tranquillità perchè dopo le prime multe non giocheranno le solite partite di calcio gli indiani all angolo dei gabbiotti di legno e gli abusivi venditori di occhiali si sposteranno in qualche altro posto ma di certo gli spacciatori non se ne andranno e tanto meno i tossici che abitualmente popolano la zona fronte gelateria/kebab. Per ottenere un risultato consistente deve intervenire congiuntamente la questura inviando in zona agenti che supportino la PM e indentifichino sti soggetti magari se è il caso portandosene dentro qualcuno ogni tanto. La municipale da sola non può assolvere a tutti i compiti in modo efficace e credo non sia nemmeno giusto relegarle tutti i compiti, vorrei vedere sempre più sinergia tra le forze dell ordine perchè ne abbiamo davvero bisogno!

    Rispondi

  • RENZ

    15 Maggio @ 11.25

    R E N Z

    Assessori e comandanti... SVEGLIAA!! la garitta era già sorpassata ai tempi del soldato Sveyk e dell' Impero austrungarico... ma credete veramente che enormi problemi di sicurezza, si affrontino con un povero vigile, rinchiuso nell' acquario come le aragoste da grigliare? Togliete quella garitta e fateci una casetta per il gioco bimbi! Che i grandi dovrebbero essere un po' più PRODUTTIVI quando affrontano i problemi di sicurezza!

    Rispondi

  • RENZ

    15 Maggio @ 11.16

    R E N Z

    gazzetta.it... vi chiedo scusa ma... perché mettere la foto "didattica" con la garitta, Casa e Noè, tipo cartellone per le scuole elementari? Ma è proprio vero che comandanti ed assessori sono talmente innamorati della propria immagine, che si incavolano con voi se non vedono le loro belle faccine a corredo di ogni notizia che li riguardi? REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Non siamo soliti regalare foto di faccine e anzi preferiamo foto diverse, ma a volte la notizia è un annuncio: e quindi, senza fare regali o senza ricevere richieste (nessuno ne ha fatte), si accompagna la notizia di quell'annuncio con la foto più indicata.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

1commento

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

24commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro