10°

22°

Guardia di Finanza

Pusher in manette: sequestrati 40 grammi di droga e 9mila euro

Pusher in manette: sequestrati 40 grammi di droga e 9mila euro
Ricevi gratis le news
5

La Guardia di Finanza di Parma ha arrestato un pusher nigeriano vicino al Parco Ferrari, sequestrando - dopo la perquisizione domiciliare - 40 grammi di droga e più di 9mila euro in contanti. 
Nell'ambito di un controllo sul territorio, una pattuglia del Nucleo Mobile delle Fiamme Gialle ha notato, in via Zarotto, vicino al parco, un africano su un'auto che, con fare ambiguo, faceva manovre un po' inusuali. A un certo punto è arrivato un italiano, che ha comprato droga dal nigeriano. Il cliente è stato subito fermato e ha dovuto ammettere di aver appena comprato alcuni grammi di stupefacenti dall'africano. Nel frattempo è stata allertata un'altra pattuglia, che ha intercettato l'auto del pusher. Perquisite la macchina e l'abitazione: sono stati sequestrati 20 grammi di cocaina, 20 grammi di eroina, sostanze da taglio, un bilancino di precisione e 9.125 euro in contanti. 
Lo spacciatore, arrestato, rischia da 6 a 20 anni di carcere e una multa da 26mila a 260mila euro, dice la Finanza. Il cliente è stato segnalato alla prefettura per illecita detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.
Le indagini proseguono per risalire ai canali di approvvigionamento della droga. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    08 Giugno @ 23.13

    I denari confiscati a codesti signori dovrebbero essere messi a disposizione dei CITTADINI bisognosi, di quelli che non riescono a vivere con il solo stipendio e questi spaccioni invece dovrebbero essere messi a lavorare gratis per LO STATO, così come succede in altri paese civilizzatissimi. (vedi Stati Uniti D'America). Qui in Italia invece li mettiamo ai domiciliari e se proprio proprio gli va male, in carcere dove hanno 4 pasti al giorno, televisione, palestra, sigarette, vinello, medico, dentista, barbiere,. E loro se ne stanno beatamente a poltrire alla faccia nostra che ci spacchiamo la schiena per portare avanti la baracca. Già, non dimentichiamo l'avvocato A SPESE DELLO STATO. PARADOSSO ITALIANO, LO STATO paga la difesa a chi va contro le leggi di SE STESSO. Come se un medico invece di curarsi si iniettasse un virus letale.

    Rispondi

  • Geko

    04 Giugno @ 17.17

    Be.... Sono la nostra risorsa o sbaglio??? Allora distribuite quei soldi alle NOSTRE famiglie bisognose...

    Rispondi

  • gigiprimo

    04 Giugno @ 16.00

    vignolipierluigi@alice.it

    dopodomani sarà di nuovo al lavoro, ritroverà i suoi 'clienti' e se tutto va male sarà ripreso e.....................................................................................................................in Italia va così ! e ci sarà sempre chi sosterrà che è questione di 'libertà personale' ! Allegria !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • raf

    04 Giugno @ 15.17

    Quando è il turno di Piazzale Pablo ? altro che uno... qui sono a branchi. Invece della Guardia di Finanza consiglio l'Esercito in assetto da guerra.

    Rispondi

  • filippo

    04 Giugno @ 14.09

    i 9000 euro li avrebbe versati all'inps per pagarci le pensioni, le nostre risorse amate da renzi che le va a prendere in africa con la marina

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

1commento

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

6commenti

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

2commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel