-2°

Sant'Ilario d'Enza

Nuova denuncia per la “Circe parmigiana dei negozianti”

Sant'Ilario d'Enza
3

 Dai modi garbati e gentili, "incanta" i commercianti presentandosi come una signora distinta che si lascia andare allo shopping più sfrenato per poi tuttavia bidonare gli esercenti. All’atto del pagamento - in ballo anche cifre importanti -, lasciando intendere che non funziona il bancomat finge di andare in macchina a prendere il contante o promette un immediato bonifico per poi sparire nel nulla lasciando il “buco” nel negozio.

Un copione che si ripete. Dopo un primo colpo commesso a inizio anno ai danni di un benzinaio di Sant’Ilario d’Enza, e tre colpi commessi quest’estate da 700 euro l’uno presso negozi di abbigliamento, profumeria e parrucchiera, i Carabinieri del Stazione hanno addebitato un altro colpo alla “circe dei commercianti”. In un altro negozio, sempre nel comune di Sant’Ilario d’Enza, la truffatrice ha usato la solita tecnica. Ha lasciato intendere di pagare con il bancomat per poi fingere di andare a prendere i soldi in macchina e sparire nel nulla con il bottino: prodotti cosmetici per la cura dei cappelli e accessori per parrucchiere per un controvalore di 850 euro. Il numero di cellulare, dove ovviamente non ha più risposto dopo aver più volte millantato di pagare probabilmente nella speranza di far decorrere i termini per la denuncia, associato al nome di battesimo lasciato alla commerciante sono stati infatti ricondotti alla "solita" conoscenza. Ai Carabinieri è infatti bastata la descrizione e la tecnica della truffatrice per comprendere che fosse la “circe dei negozianti”.

L’ulteriore riscontro della sua responsabilità è stato dato dalla stessa commerciante che ha riconosciuto in foto la 45enne parmigiana la cliente insolvente. E' scattata quindi una nuova denuncia per truffa. Accusa a cui si è aggiunta anche quella dell’inosservanza del Foglio di Via Obbligatorio avendo la stessa fatto ritorno a Sant’Ilario d’Enza sebbene le fosse stato proibito per tre anni. E i carabinieri invitano i commercianti  incappati nella truffatrice a presentarsi in caserma e denunciare il raggiro. Ma invitano anche le possibili vittime a avvisare subito nel caso si trovassero di fronte la donna: la flagranza di reato la vedrebbe finire in manette. E per i commercianti raggirati ci sarebbe la possibilità, in caso di esito processuale favorevole, di poter essere risarciti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    31 Agosto @ 22.04

    Scusate, ma i negozianti le lasciavano portare via la merce prima di essere pagati? dato il soprannome scommetto che nella sua "tecnica" era compreso qualche scosciamento, scollatura generosa e sguardo languido. La vera Circe trasformava gli uomini in maiali, questa non ha bisogno di trasformarli in asini...

    Rispondi

  • Betty

    31 Agosto @ 17.34

    elisabettapassalacqua@alice.it

    pubblicate la foto !

    Rispondi

  • beta46

    31 Agosto @ 12.37

    Basterebbe che l'associazione commercianti ( così giustificherebbe la sua esistenza ) distribuisse a tutti i negozianti una copia della foto di questa "onesta cittadina".

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti