10°

22°

baby gang

Spintoni, urla, una lama: polizia in Galleria Polidoro

Commercianti esasperati: "Adesso basta"...

Baby gang : ancora allarme nella zona di via Mazzini

Baby gang : ancora allarme nella zona di via Mazzini

53

Era il salotto buono. Perfetto, a misura d’uomo, il centro nevralgico di Parma. Ora è assediato e spaventato.

A nemmeno di 48 ore dalla rapina scattata in via Carducci, le baby-gang tornano a terrorizzare il centro. Ieri pomeriggio l’ennesimo assembramento del «branco», ma questa volta è spuntata una lama (come sempre si è dissolta alla velocità della luce) e la polizia è approdata in galleria Polidoro..............Tutti i particolari sui due episodi sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    13 Settembre @ 17.33

    Concordo con Raf! E' ora di finirla con le solite sciocche e rancide ipocrisie buoniste! Basta!

    Rispondi

  • raf

    12 Settembre @ 13.48

    il problema è l'impunità, quindi bisogna dare modo ai cittadini di difendersi, nel cassetto un bel pistolone quando entrano minacciosi, bang! lasciarli sul pavimento. Adulti o minorenni, nostrani o forestieri. I commercianti dovrebbero fare gruppo.

    Rispondi

  • Claudio

    11 Settembre @ 19.58

    @ Elena: sottoscrivo parola per parola. Ancor più la chiosa finale: parole sante! Complimenti.

    Rispondi

  • Elena

    11 Settembre @ 17.21

    Il fatto è che per sindaco e questore quello delle c.d. baby gang è un "non problema" (parole loro). Per loro sono solo ragazzi che fanno ragazzate. E i negozianti e i residenti che dalla primavera del 2013 fanno esposti, denunciano, chiamano, sono solo dei rompicoglioni (parole mie). Ad una lettera di un commerciante che chiede più vigilanza, il sindaco in persona risponde con la solita travolgente empatica simpatia che lo contraddistingue che "a tutti piacerebbe avere un poliziotto sotto casa". I poliziotti di quartiere che arrivano dopo la decima volta che li chiami (sono due, a piedi, per tutto il centro storico) ti guardano, ti compatiscono, e ti dicono che l'unica soluzione se sei un commerciante è di trasferirti altrove. Se sei residente puoi affidarti, se sei credente, all'altissimo. Nel frattempo loro aspettano con ansia il trasferimento. Ora io capisco che questa nostra povera disastrata città abbia più problemi che virtù, ma il maggior difetto dei suoi amministratori è la totale mancanza di lungimiranza. Sottovalutare un problema di sicurezza sociale scambiandolo per normale amministrazione non fa che inasprire la situazione e il distacco tra i cittadini e le autorità. Per non dire di quei ragazzi che oggi sono solo "turbolenti" e che domani saranno delinquenti in piena regola. A quelli che minimizzano la situazione un invito: fatevi un giro in Galleria Polidoro verso sera con moglie e figli, e magari intanto che siete lì prendete accordi con i proprietari degli immobili per aprirci un'attività, ché tanto di negozi vuoti a questo punto non c'è che l'imbarazzo della scelta. E il discorso che ai giovani non venga offerta alcuna alternativa, per cortesia, tenetevelo per voi.

    Rispondi

  • Annalisa

    11 Settembre @ 14.29

    @bastet sono d'accordo con te! non volevo dare la colpa alla canna (che anch'io legalizzerei), ma alla sequenza di comportamenti sotto gli occhi di tutti nella piazza monumentale e turistica della città! serie di comportamenti che ti fanno capire che lì la legge non esiste, ma è terra di nessuno!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

4commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

Politica

Addio a Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport