12°

25°

baby gang

Spintoni, urla, una lama: polizia in Galleria Polidoro

Commercianti esasperati: "Adesso basta"...

Baby gang : ancora allarme nella zona di via Mazzini

Baby gang : ancora allarme nella zona di via Mazzini

53

Era il salotto buono. Perfetto, a misura d’uomo, il centro nevralgico di Parma. Ora è assediato e spaventato.

A nemmeno di 48 ore dalla rapina scattata in via Carducci, le baby-gang tornano a terrorizzare il centro. Ieri pomeriggio l’ennesimo assembramento del «branco», ma questa volta è spuntata una lama (come sempre si è dissolta alla velocità della luce) e la polizia è approdata in galleria Polidoro..............Tutti i particolari sui due episodi sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    13 Settembre @ 17.33

    Concordo con Raf! E' ora di finirla con le solite sciocche e rancide ipocrisie buoniste! Basta!

    Rispondi

  • raf

    12 Settembre @ 13.48

    il problema è l'impunità, quindi bisogna dare modo ai cittadini di difendersi, nel cassetto un bel pistolone quando entrano minacciosi, bang! lasciarli sul pavimento. Adulti o minorenni, nostrani o forestieri. I commercianti dovrebbero fare gruppo.

    Rispondi

  • Claudio

    11 Settembre @ 19.58

    @ Elena: sottoscrivo parola per parola. Ancor più la chiosa finale: parole sante! Complimenti.

    Rispondi

  • Elena

    11 Settembre @ 17.21

    Il fatto è che per sindaco e questore quello delle c.d. baby gang è un "non problema" (parole loro). Per loro sono solo ragazzi che fanno ragazzate. E i negozianti e i residenti che dalla primavera del 2013 fanno esposti, denunciano, chiamano, sono solo dei rompicoglioni (parole mie). Ad una lettera di un commerciante che chiede più vigilanza, il sindaco in persona risponde con la solita travolgente empatica simpatia che lo contraddistingue che "a tutti piacerebbe avere un poliziotto sotto casa". I poliziotti di quartiere che arrivano dopo la decima volta che li chiami (sono due, a piedi, per tutto il centro storico) ti guardano, ti compatiscono, e ti dicono che l'unica soluzione se sei un commerciante è di trasferirti altrove. Se sei residente puoi affidarti, se sei credente, all'altissimo. Nel frattempo loro aspettano con ansia il trasferimento. Ora io capisco che questa nostra povera disastrata città abbia più problemi che virtù, ma il maggior difetto dei suoi amministratori è la totale mancanza di lungimiranza. Sottovalutare un problema di sicurezza sociale scambiandolo per normale amministrazione non fa che inasprire la situazione e il distacco tra i cittadini e le autorità. Per non dire di quei ragazzi che oggi sono solo "turbolenti" e che domani saranno delinquenti in piena regola. A quelli che minimizzano la situazione un invito: fatevi un giro in Galleria Polidoro verso sera con moglie e figli, e magari intanto che siete lì prendete accordi con i proprietari degli immobili per aprirci un'attività, ché tanto di negozi vuoti a questo punto non c'è che l'imbarazzo della scelta. E il discorso che ai giovani non venga offerta alcuna alternativa, per cortesia, tenetevelo per voi.

    Rispondi

  • Annalisa

    11 Settembre @ 14.29

    @bastet sono d'accordo con te! non volevo dare la colpa alla canna (che anch'io legalizzerei), ma alla sequenza di comportamenti sotto gli occhi di tutti nella piazza monumentale e turistica della città! serie di comportamenti che ti fanno capire che lì la legge non esiste, ma è terra di nessuno!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

GOSSIP

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

Hacker ruba foto di Pippa Middleton: arrestato 35enne

Londra

Hacker ruba foto di Pippa Middleton: arrestato 35enne

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

Rincasa dopo la messa: scippata

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

Rivalità

Parma meglio delle città vicine? È polemica

6commenti

Parma

Corsie preferenziali sul Lungoparma: si parte con le nuove regole

1commento

Furto

I ladri del sabato sera

Lutto

Aleotti, per due anni mangiò bucce di patata

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

INTERVISTA

Enrico Vanzina: "Sono un creatore di piccoli sogni"

Fidenza

Parcheggi: i più economici della provincia

Gazzareporter

Pecore al pascolo nel greto... a Parma Video

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

12commenti

festa

San Ruffino: è festa per Giulia, campionessa della porta accanto Foto

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Politica

M5S, Roberta Lombardi: "Lo spartiacque è l'anno della vittoria a Parma

"Di Maio e Di Battista bravi comunicatori ma non hanno un ruolo politico"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

SONDAGGIO

Parma è meno ordinata di Reggio e Piacenza?

ITALIA/MONDO

TORINO

Droga e prostituzione: banda sgominata grazie a un'App "spia" sul cellulare

Svizzera

Il Canton Ticino "respinge" i frontalieri italiani

SOCIETA'

hi-tech

Google sfida WhatsApp con Allo

Parma

"Mangia come scrivi": la serata "Alice's Restaurant" dedicata a cibo e rock Foto

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri