12°

22°

Analisi Sole 24 Ore

Criminalità: Parma è 17°. In calo i reati denunciati: - 1%

Criminalità: Parma è 17°. In calo i reati denunciati: - 1%
Ricevi gratis le news
17

Rimini e Bologna sono rispettivamente al secondo e al terzo posto in Italia per numero di reati denunciati nel 2013 in rapporto al numero di abitanti, dietro solo a Milano ed in crescita rispetto al 2012. Lo rileva un’analisi del Sole 24 Ore.
In particolare si trovano al primo ed al secondo posto per il numero dei borseggi, mentre Bologna è in quarta posizione per le truffe e le frodi. Ravenna è al sesto posto, Parma al 17° posto in Italia.

Nel 2013 a Rimini sono stati denunciati 26.741 reati, 8 ogni 100 abitanti, in crescita dell’8,3% sull'anno precedente. Stesso trend per Bologna dove i reati sono stati 76.642, 7,6 ogni 100 abitanti.
Le altre province dell’Emilia-Romagna seguono in classifica sesta è Ravenna (24.365 reati, 6,2 per 100 abitanti, +4,6%), 17° Parma (23.698; 5,3; -1%), ventesima Modena (37.059; 5,2; +5,3%). Più indietro si trovano Ferrara (28/a; 16.691; 4,7; +2,2), Reggio Emilia (29/a; 25.273; 4,7; +2,5%), Piacenza (30/a; 13.629; 4,7; +16,3%), e Forlì-Cesena (32/a; 18.541; 4,6; +2,1%). 

Forlì è al quinto posto in Italia per il numero dei furti in casa, cresciuto in un anno del 24,2%, mentre Rimini e Bologna occupano i primi due posti per i borseggi e il nono e il decimo per quanto riguarda le rapine. Alto, a Bologna, anche il numero delle truffe e delle frodi: il capoluogo emiliano-romagnolo è al quarto posto in Italia con una crescita del 34,2 per cento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Samuele

    18 Novembre @ 16.23

    I reati sono in calo perchè i parmigiani non li vanno piu a denunciare.. invece tutto il resto d'Italia li va a denunciare tutti, è chiaro... Ha senso..

    Rispondi

    • annamaria

      19 Novembre @ 01.22

      Ma si può sapere dove vuoi arrivare? neghi che ci sia un aumento incredibile dei furti? Li leggi, i giornali? Parli con la gente? Io personalmente in un mese ( lo scorso mese) ho subito tre tentativi di furto (uno riuscitoi). e li ho pure denunciati, ma la mia vicina, a cui hanno tentato di forzare la finestra, non l'ha fatto. A dimostrazione che non tutti, in effetti, denunciano. Comumque, a te niente furti? Facciamo cosi, te ne do 1 dei miei, così anche tu hai il tuo furtarello. Contento?

      Rispondi

  • Samuele

    18 Novembre @ 15.31

    I reati non li vanno piu a denunciare a Parma invece nelle altre città si... Poverini

    Rispondi

  • Immanuel

    17 Novembre @ 23.16

    Nessuno parla di questo problema. Nessuna amministrazione, a partire dallo stato per arrivare ai comuni. NESSUNO !!! Credo che da questo punto di vista siamo "perduti". Cresce il degrado dovuto all'aumento della povertà e soprattutto all'immigrazione selvaggia. Da questo punto di vista siamo diventati il cuscinetto che assorbe l'invasione che arriva dall'Africa. Probabilmente la cosa è voluta. Negli altri stati non li vogliono (naturalmente) e d'altronde quelli che si fermano qui in qualche modo trovano la maniera di tirare a campare. Considerando il fatto che piano piano ci adatta a tutto , il nostro destino è segnato ... peccato, con tutti i suoi difetti l'italia qualcosa di buono secondo me l'aveva costruito ...

    Rispondi

  • filippo

    17 Novembre @ 19.39

    Andiamo alla grande, eppure vorrei sapere la nazionalità di chi fa i reati, visto che dalle cronache, da roma in su 80% sono le famose risorse della sinistra

    Rispondi

    • Vercingetorige

      18 Novembre @ 12.15

      CON AL GOVERNO UN DEMOCRISTIANO , sorretto dall' appoggio determinante della Destra . IL MINISTRO DEGLI INTERNI E' UN NOTO COMUNISTA DI NOME ALFANO !

      Rispondi

  • Biffo

    17 Novembre @ 17.55

    I reati denunciati sono calati, solo perché la gente non se la sente più di andare a perdere del tempo in caserma dei CC o in Questura, sapendo che non serve assolutamente a nulla ed a nessuno.

    Rispondi

    • Davide

      17 Novembre @ 19.13

      Infatti l'Istat attesta che il cosiddetto "numero oscuro" ovvero quello dei crimini non denunciati è quasi quadruplicato negli ultimi anni. Si denunciano nella quasi totalità solo i furti di auto e moto perché coperti da assicurazione. Nella totalità sono denunciati le rapine in banca e negli uffici postali. Solo al 50% le rapine e i furti subiti in casa e/o negozio, 20% scippi e furti di biciclette, 10% borseggi. All'ultimo posto figurano denunciate le violenze sulle donne, uno sconfortante 5%, per varie ragioni. L'Università di Bologna ha ripreso e aggiornato gli studi dell'Istat. Il numero dei reati denunciati in Italia, pari a 300.000 nel 1955, ha superato i 3 milioni nel 2010.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»