12°

spaccio

Droga per 1 milione di euro da "Gomorra" a Parma: presi

Individuati 50 clienti, dallo studente al chirurgo

Cocaina

Cocaina

Ricevi gratis le news
20

Undici pusher indagati: otto arrestati ieri - tra cui due donne -, e tre latitanti. E poi una cinquantina di clienti variegati di cui ora la Guardia di Finanza sa nomi e cognomi: dal chirurgo allo studente al camionista. Sono questi i numeri dell'operazione della Guardia di Finanza di Parma, che dopo un anno di indagini ha fatto scattare le manette ai polsi di otto persone, due ghanesi e gli altri nigeriani. Al momento dell'arresto avevano con sè cocaina ed eroina per un milione di euro, prelevata nella "gomorriana" Casal di Principe e trasportata fino a Parma in treno, in ovuli. 

La banda era attiva da tempo, e i suoi luoghi di riferimento erano i quartieri San Leonardo e San Lazzaro. 
L’operazione, chiamata 'Colomba bianca" e avviata nel settembre 2013, è partita proprio da un piccolo episodio di spaccio di sostanze stupefacenti in zona via Emilia Est.

Nel corso delle indagini è emerso che l’organizzazione (perlopiù composta da nigeriani) aveva importanti contatti con fornitori casertani per lo spaccio in particolare di cocaina, eroina e marijuana. Le intercettazioni telefoniche hanno confermato il volume dell’attività illecita: oltre 500 grammi di droga spacciati settimanalmente sulla piazza parmigiana. Lo smercio della droga avveniva anche nella provincia di Reggio Emilia.
Le indagini hanno permesso di individuare anche gli assuntori, in particolare persone del mondo sanitario, dell’autotrasporto e liberi professionisti. Verranno segnalati alle autorità per i provvedimenti del caso, come sospensioni di licenze, permessi e della patenti di guida. Proseguono le indagini per rintracciare gli ultimi tre soggetti 'sfuggiti" alle misure restrittive eseguite. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Viola

    03 Aprile @ 18.25

    E' lecito sapere il nome e cognome del chirurgo che si riforniva dai "poveri disperati" ? Mi interessa molto di più dei vini di Dalema e penso interessi molto a chi eventualmente dovesse finire sotto i suoi ferri.

    Rispondi

    • fernand

      03 Aprile @ 23.21

      perché tu viola non ti drogheresti se dovessi fare il chirurgo????

      Rispondi

  • giorgiop

    03 Aprile @ 17.20

    giorgiop

    Chirurgo...camionista....tutta gente non pericolosa con una dose in circolo....

    Rispondi

  • filippo

    03 Aprile @ 17.06

    Ovvio, i nigeriani si sa..son tutti bravi ragazzi e scappano sempre dalle guerra, incluse quella di secessione e quella punica, per cui meritano asilo politico ed ovviamente fanno i lavori che noi...cosi dicono in certi libri scritti da noti politici di area PD ( quelli che con l'accoglienza ci fanno i milioni)..complimenti alla gdf che ha trovato anche i pezzi medi e non solo quelli piccoli

    Rispondi

    • antonio

      03 Aprile @ 23.18

      Caro Filippo se alcuni Nigeriani sono delinquenti non vuol dire che tutti lo sono, se alcuni napoletani sono camorristi non vuol dire che tutti i napoletani lo sono, se alcuni Italiani sono delinquenti non tutti gli Italiani lo sono, affrontando le cose con la capacità di solo 2/3 gradi è molto diverso che affrontarle con la capacità di vederle a 360 gradi, però non tutti possono

      Rispondi

  • Massimo

    03 Aprile @ 16.39

    Sulla nazionalità non avevamo dubbi.

    Rispondi

    • Roberto

      03 Aprile @ 20.17

      quale quella dei casertani o dei clienti?

      Rispondi

      • filippo

        03 Aprile @ 21.41

        sono nigeriani i fornitori, gli intermediari ed i pusher...lascia stare la camorra...che qui c'entra poco

        Rispondi

        • marirhugo

          04 Aprile @ 09.55

          i fornitori sono della camorra, avvocato diifensore della camorra. Anche i rapinatori di via farini erano nigerianìi? Perchè ancora non ha scritto un commento su quella rapina come su tutti fi fatti di criminalità con autori italiani. Difensore della camorra "lascia stare la camorra.."

          Rispondi

    • marirhugo

      03 Aprile @ 19.53

      anche su quella dei 50 clienti?

      Rispondi

      • Michele E

        04 Aprile @ 06.42

        Certo mamirughi, rimpatriamoli tutti e 58!!!

        Rispondi

      • annamaria

        03 Aprile @ 23.07

        E allora tutti liberi perchè anche noi siamo cattivi? Ma io cosa cavolo c'entro con i nigeriani e i casalesi che mantengo con le mie tasse prese alla fonte e con i chirurghi e i camionisti che possono ammazzarmi quando vogliono intanto che fanno il loro "lavoro"? Perchè devo pagare sempre io ? (io simbolico naturalmente che sta per persona normale, lavoratore dipendente e quindi pagatore di tasse non per virtù ma per obbligo, impossibilitato ad evadere, razzista se chiede un'immigrazione più controllata e idiota se pretende una poltica meno corrotta: insomma un coglione).

        Rispondi

        • marirhugo

          04 Aprile @ 11.40

          anche i leghista che anni fa fu beccato a tenersi in nero nella sua fabbricchetta nel nordest un bel mucchietto di clandestini, sbraitava per il controllo dell'immigrazione e anche peggio..Anche lui oggi si chiederebbe "ma io che cavolo c'entro" Annamaria, tu non c'entri con i nigeriani e i casalesi? e quindi? sei autorizzata a chiedere il controllo dell'iimigrazione? e a chiedere il controllo degli accessi al pronto soccorso no?

          Rispondi

      • sabcarrera

        03 Aprile @ 23.05

        Dipende se sono indagati o no. Vorresti ricattarli?

        Rispondi

  • Annalisa

    03 Aprile @ 15.38

    bravi!!!!...gli arrestati?...tutti poveri profughi?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260