12°

22°

stazione

Due ladri di bici incastrati dalle telecamere

La video sorveglianza inchioda i ladri di biciclette. La polizia ferroviaria ferma i furti
0

Stop ai furti di biciclette in stazione. La Polfer, dopo aver intensificato l'attenzione al problema, ha infatti individuato e deferito all'autorità giudiziaria due persone responsabili, in episodi diversi, di questi furti.
“Ringrazio la Polizia Ferroviaria per l'impegno a tutela del territorio e per l'eccellente lavoro svolto: non si limitano, infatti, a svolgere il servizio solo nel loro ambito, quello ferroviario, ma si mettono sempre a disposizione della città e i risultati si vedono. Sono lieto di questa proficua collaborazione tra l'Amministrazione comunale e la Polfer che ha permesso di risolvere in breve tempo non solo la questione dei Nuovi Terragli ma anche gli episodi di furti di biciclette. La videosorveglianza installata nel deposito bici della stazione si è dimostrata uno strumento validissimo”, ha commentato l'assessore alla Sicurezza, Davide Malvisi.
Il primo ha riguardato un giovane italiano colpevole di essersi impossessato di una bicicletta nel deposito di piazza Della Repubblica. Ad inchiodarlo è stato il sistema di videosorveglianza, installato dall'Amministrazione comunale, che ha immortalato l'episodio e ha permesso agli agenti della Polfer di riconoscere chiaramente nei fotogrammi il giovane: G.M.A., 26 anni, residente in provincia e già noto alle Forze dell'ordine.
L'altro episodio ha visto coinvolto R.N., 39enne italiano domiciliato a Parma, che dopo essersi fatto un giro in città ha deciso di rientrare nel capoluogo con due biciclette. L'uomo non è passato inosservato ed è stato fermato e identificato. La mancata denuncia immediata dei proprietari delle biciclette ha però permesso all'uomo di portare con sé i due mezzi per i quali, all'atto del controllo, ha esibito un documento di acquisto con i dati del venditore. Quando è stata sporta denuncia, l'uomo è stato rintracciato ma le due biciclette si erano già volatilizzate. R.N. è stato denunciato per ricettazione con denuncia alla Procura del Tribunale di Parma.

Scassinatore dei vagoni: denunciato un 35 enne
Nell'ambito dei controlli ai viaggiatori, gli agenti della Polfer hanno individuato un soggetto notato più volte a bordo treno passare da una carrozza all'altra. Fermato e controllato è stato trovato in possesso di chiavi in uso al personale ferroviario per l'apertura delle porte di discesa dai convogli e comunicanti tre le vetture, nonché per l'apertura di cabine e quadri elettrici.
V.M., 35 enne residente in provincia e con svariati precedenti per reati contro il patrimonio, non ha saputo giustificare il possesso di tali chiavi, che sono state sequestrate mentre l'uomo è stato deferito all'Autorità giudiziaria; non si esclude possa essere coinvolto in reati avvenuti recentemente a danno di ferrovieri durante il turno di servizio nella tratta Parma-Piacenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

3commenti

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

2commenti

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

cinema

Morto Jonathan Demme, il regista del "Silenzio degli Innocenti"

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

SPORT

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport