il caso

Sicurezza, San Leonardo non si arrende

Sicurezza, S. Leonardo non si arrende
Ricevi gratis le news
9

Un gruppo di cittadini di San Leonardo scrive una lettera, tra allarme e voglia di non arrendersi allo stato in cui, scrivono, si trova il quartiere,"assediati costantemente da bande di spacciatori". La richiesta di maggiore attenzione (da parte di istituzioni e forze dell'ordine) ma anche di collaborazione da parte degli altri cittadini:

Siamo un gruppo di abitanti di San Leonardo assillati dalla situazione critica che stiamo vivendo nel nostro quartiere, assediati costantemente da bande di spacciatori che ci fanno sentire impotenti ed insicuri, anche dove abitiamo, nelle nostre strade.
Avevamo richiesto al Consiglio Cittadini Volontari (CCV) un incontro per sollecitare l’intervento delle istituzioni e l’applicazione della Mozione sulla Sicurezza approvata dal Consiglio Comunale, nel settembre scorso, e di misure adeguate a contrastare il fenomeno.
Il CCV ci ha invitato a partecipare, insieme ad altri cittadini, alla riunione che si è tenuta Giovedì 29 ottobre alle 21 nella sede della Circoscrizione S. Leonardo sul tema della sicurezza.
Alla riunione hanno partecipato anche 3 rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri.
Sono state condivise le forti preoccupazioni per una situazione che diventa di giorno in giorno più critica, dove le misure adottate fino ad ora non hanno dato alcun risultato significativo nella lotta allo spaccio.
I cittadini hanno chiesto un cambio di passo nell’azione delle Forze dell’Ordine, nuove attività che possano finalmente contenere e ridurre il fenomeno.
Pur in assenza di soluzioni concrete riteniamo importante aver aperto un canale di comunicazione con il Consiglio e con alcuni Rappresentanti delle Forze dell’Ordine perché questo ci consentirà di proseguire nel lavoro di incalzante vigilanza e sollecitazione nei confronti delle Istituzioni preposte e di trovare soluzioni comuni a questo grave problema.
La collaborazione dei cittadini e la segnalazione delle situazioni anomale (la cui importanza è stata evidenziata anche dai appresentanti dell’Arma), riteniamo sia un aiuto fondamentale per contrastare il fenomeno. Non vogliamo rassegnarci al soffocamento del quartiere, della città in cui viviamo, tra i lacci della trama del malaffare.

firmato
UN GRUPPO DI CITTADINI DI SAN LEONARDO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    06 Novembre @ 17.23

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Sono pienamente d'accordo con questi cittadini (che abitano tra l'altro nel mio stesso quartiere, dove il degrado è sotto gli occhi di tutti). Se lo stato non provvede si deve purtroppo fare da soli. Magari se qualcuno di questi ammuffiti parolai che ci governano alzasse il nobile deretano dallo scranone e facesse qualcosa di concreto (a quando ad esempio una o più retate in Via Trento, via Verona e zone limitrofe?) magari ci sarebbero meno iniziative private. Ma ora come ora la vedo grigia. Saluti

    Rispondi

  • fortunato

    05 Novembre @ 18.15

    ma cosa dobbiamo fare se le istituzioni ci abbandonano , chiuderci in casa ?????

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    05 Novembre @ 14.50

    la rivolta di atlante

    PREFETTURA ISTITUITA DA NAPOLEONE NEL 1802 ..... ORAMAI UNA VESTIGIA COME LE LEGIONI. MA NON E' CHE FORSE E' L'ISTITUZIONE STESSA AD ESSERE ILLEGALE O ILLIBERALE PER DECADENZA STORICA E PER VECCHIAIA STRUTTURALE E STA' PER ESEGUIRE IL CANTO DEL CIGNO TRA LE RIDUZIONI DI SPESA NECESSARIE PER LA NAZIONE. DIREI CHE E' ORA DI AVERE UN CAPO DELLA POLIZIA LOCALE E BEN INFORMATO SUI BISOGNI DEI CITTADINI E' MOLTO PIU' EFFICACE CHE DEI FUNZIONARI GOVERNATIVI ...MARZIANI DI PASSAGGIO. LE RONDE SERVONO , ECCOME SE SERVONO ... PIU' DELLE TAGLIATE DI NASTRO ALLE FESTE CAMPESTRI ... VISTO CHE CON LA FACCENDA AEMILIA -- CUTRELLO/BRESCELLO SONO DOVUTI ARRIVARE DA FUORI A DIRCELO , QUA' NESSUNO SAPEVA NIENTE O QUASI ... ERANO INTRATTENUTI A DISQUISIRE SE LE PASSEGGIATE SONO RONDE ....

    Rispondi

  • Gio

    05 Novembre @ 12.57

    Giorgio R.

    LA LEGGE AGISCE SECONDO LA MENTALITA' DI CERTE PERSONE. NON E' GIUSTO CHE TANTE STRADE SIANO IN MANO AI DELINQUENTI E NON SI POSSA FARE PASSEGGIATE PER RIPRENDERSI CIO' CHE CON LE TASSE SAREBBE GIA' DEI CITTADINI ONESTI.

    Rispondi

  • Francesco

    05 Novembre @ 12.26

    brundofrancesco@libero.it

    Possibile che la gente debba scendere in strada a protestare per la propria sicurezza ? come se fosse un optional e non una certezza, la polizia pensa a far la scorta ai politici (-...) e corrotti che ci governano, Sembra una barzelletta.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Troppo pochi disposti a donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video