-1°

via Traversetolo

21enne tenta maxifurto all'Esselunga: arrestata

E' giusto aprire il supermercato a Santo Stefano?
Ricevi gratis le news
14

Una ventunenne giostraia è stata arrestata per aver cercato di fuggire dall'Esselunga di via Traversetolo con un carrello pieno di prodotti di vario tipo. La giovane ha spinto via l'addetta alla sicurezza che le si è parata di fronte all'uscita. Nonostante questo, la rapinatrice è stata bloccata e arrestata dalla squadra volante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo

    25 Febbraio @ 08.29

    Tanto domani sarà già a dare i gettoni o i biglietti al luna park.

    Rispondi

  • RENZ

    24 Febbraio @ 22.28

    R E N Z

    Scusate ma... “Giostraia” di che giostra? Autoscontro? Dischi volanti? Molti di noi vorrebbero più “calcinculo”, o, al limite, anche “tiro a segno”…

    Rispondi

  • RENZ

    24 Febbraio @ 18.57

    R E N Z

    Non è che la difendo... ma questa NON è una rapina, è un furto con tentativo di fuga. Siccome non siamo al bar, un organo di informazione dovrebbe usare i termini appropriati. Ovviamente senza fare sconti ai criminali. Ma la rapina è una cosa più grave del pur grave episodio descritto.

    Rispondi

    • 25 Febbraio @ 06.57

      REDAZIONE - Siccome non siamo al bar, prima di pontificare è meglio informarsi: la donna è accusata di rapina impropria, che è la fattispecie che il codice prevede proprio quando a un "semplice" furto si aggiunge un atto di violenza (grave o blando che sia) per fuggire o per difendere il provento del furto. E' diversa dalla "classica" rapina (il classico O la borsa o la vita di chi entra in banca con un cutter o una pistola), ma "rapina" è. Con buona pace di Renz e della sua lezioncina

      Rispondi

      • RENZ

        25 Febbraio @ 13.15

        R E N Z

        Quanto alla "lezioncina" di Renz, dovete dire solo che vi è servita perchè, in seguito al mio post, avete corretto il titolo, sostituendo il temine "rapina". Invece del tono canzonatorio e della "buona pace"... sarebbe stato un segno di "fair play" e di maggiore ELEGANZA, dare atto che la puntualizzazione è giusta, corretta in bozza e tante grazie. Ma, a Roma dicono: "E che te lo dico a fà?..."

        Rispondi

        • 25 Febbraio @ 16.36

          REDAZIONE - E tre: è stata denunciata per rapina aggravata. Ma a Parma dicono "Co tal dighia a far?"

          Rispondi

        • RENZ

          25 Febbraio @ 22.21

          R E N Z

          a Parma diciamo: Cò t'al dighia DA far. Citare il romanesco è male... romanizzare il parmigiano è PEGGIO.

          Rispondi

      • RENZ

        25 Febbraio @ 12.34

        R E N Z

        La ladra è stata fermata e Il furto non è infine avvenuto, pertanto la Giurisprudenza non lo classifica come "rapina impropria" bensì come "tentato furto"; poteva essere rapina impropria se alla fine la ladra fosse riuscita a fuggire con il bottino. La materia è comunque terreno di accese dispute legali. Siccome non siamo al bar... ma neanche in Tribunale... siete ASSOLTI...:-))

        Rispondi

        • 25 Febbraio @ 12.56

          REDAZIONE - Sei meno assolto tu nell'attenzione con cui ci leggi: rapina impropria non è una catalogazione della Gazzetta: è la denuncia che è stata sporta a suo carico da chi l'ha arrestata

          Rispondi

  • Pino

    24 Febbraio @ 18.17

    queste sono le persone che ci pagano la pensione???...forse sarà incinta!!!!!

    Rispondi

    • antonio

      24 Febbraio @ 22.52

      No sono quelle che hanno tentato il furto a Vicofertile, o forse anche quelle che voti tu

      Rispondi

      • Bastet

        25 Febbraio @ 12.56

        può essere pino,potrebbe benissimo essere!

        Rispondi

  • aderlock

    24 Febbraio @ 18.06

    Giostraia......spettacolo.

    Rispondi

    • Ragastàs

      25 Febbraio @ 08.35

      Beh, ma allora è facile. Se è giostraia, ha un'attività, una partita iva, un numero di iscrizione alla camera di commercio, un domicilio fiscale, un conto corrente e un registro clienti. Se non avesse niente di questo, allora si, sarebbe più difficile.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5