15°

29°

Parma

Una pistola e dosi di droga nel greto del torrente

Carabinieri, Guardia di Finanza e Municipale: controlli con i cani - Due arresti per condanne per reati di droga

carabinieri
Ricevi gratis le news
5

Una pistola con la matricola abrasa e numerose dosi di marijuana, hashish e cocaina sono state sequestrate ieri nel greto del torrente in seguito ai controlli di Carabinieri, Guardia di Finanza e Municipale. 

I militari della Compagnia di Parma hanno eseguito, assieme alle Fiamme Gialle e alla Polizia municipale, una serie di controlli con l’impiego di due unità cinofile provenienti dal Nucleo CC di Bologna. All'altezza del sottopasso della tangenziale Nord, dove era stata segnalata la presenza di stranieri che spacciavano droga, grazie al fiuto dei due cani sono stati trovati 180 grammi di marijuana, contenuta in una busta di cellophane nascosta sotto un vecchio materasso. Poco dopo, durante i controlli nel greto del torrente Parma, in via Du Tillot, è stato sequestrato un barattolo di vetro nascosto sotto terra, con 200 grammi di hashish suddivisi in 20 ovuli e 15 grammi di cocaina. A poca distanza è stata inoltre rinvenuta una pistola calibro 6,35 (con matricola abrasa), completa di caricatore e cartucce. La droga e l’arma sono stati a disposizione dell’autorità giudiziaria per gli accertamenti. 


CONDANNE PER DROGA: UN ARRESTO A PARMA E UNO A BERCETO.  I carabinieri di San Pancrazio hanno arrestato un 30enne albanese residente in città, in seguito a un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Bologna. L'uomo è stato condannato a una pena definitiva di 3 mesi circa di carcere per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Un 63enne milanese, inoltre, è stato arrestato dai carabinieri di Berceto per un ordine di esecuzione pena, ai domiciliari, emesso dal tribunale di Bergamo. L’uomo è stato condannato a una pena definitiva di quasi 10 mesi per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I fatti risalgono al 2009 quando l’interessato era stato arrestato dai carabinieri di San Giovanni Bianco (Bergamo) per coltivazione illegale di 14 piante di marijuana presso il suo vecchio domicilio in Vedeseta. Al termine dell’iter processuale l’uomo è stato condannato in via definitiva alla pena suddetta da scontare agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Berceto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    26 Febbraio @ 08.52

    Addirittura una pistola, calibro 6,35 non da "professionisti", comunque letale a certe distanze.... Diciamo che questo ritrovamento fa paura e anche tanta..... E il nostro ASSESSORE CASA COSA FA? L'ENNESIMO FESTIVAL DEL "PROSIUTTO" È DEL PARMIGIANO SOTTO I PORTICI DEL GRANO????

    Rispondi

    • Maurizio

      26 Febbraio @ 11.06

      cosa potrebbe mai fare l'assessore prendere le impronte digitali, chiudere gli ingressi alla città e controllare tutte le persone presenti....

      Rispondi

      • RENZ

        26 Febbraio @ 12.24

        R E N Z

        ...No l'Assessore non può, e allora... vai col festival della cioccolata e il mercatino dei tananaj, siamo COME PINOCCHIO nel paese dei balocchi. Ormai la politica DECIDE SOLO sui mercatini (e magari mangia anche su quelli) Sbaglia chi chiede soluzioni ai problemi. PERO' DA NOI SI PAGANO LE TASSE come nei Paesi dove le amministrazioni aiutano i cittadini e organizzano il vivere civile.

        Rispondi

        • Maurizio

          26 Febbraio @ 19.16

          Il tuo sarebbe un discorso? quindi se un assessore non può fare nulla per la sicurezza perchè bloccato dalle leggi statati, vere responsabili della deliqnuenza dilagante, secondo il tuo ragionamento non può organizzare altre cose come il cioccolato che competono al suo assessorato? Evidentemente il problema in italia sono gli ultras come te, non si affronta il problema ma si tifa per il proprio partito e intanto a roma se la ridono e si arricchiscono

          Rispondi

  • RENZ

    26 Febbraio @ 08.35

    R E N Z

    bene trovare la droga dei piccoli spacciatori, molto meglio sarebbe intercettare all'arrivo le grandi forniture di quintalate di droga, invece di inseguire ogni singola bustina coi cani sotto i ponti. ANCORA MEGLIO E MOLTO PIU' intelligente, trattandosi di marijuana, sarebbe venderla con regolare tassazione e garanzie sanitarie che non siano tagliate con sostanze nocive da rivenditori alloggiati sotto i ponti.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti