-0°

12°

SISSA TRECASALI

In un giorno cercano due volte di rubare i pannelli fotovoltaici

Il primo tentativo alle 16, il secondo alle 22, ma scatta l'allarme e la banda fugge

In un giorno cercano due volte di rubare i pannelli fotovoltaici
Ricevi gratis le news
0
 

Ci hanno provato ben due volte.

Sia nel pomeriggio che alla sera. L’hanno fatto prima in due e poi, con i rinforzi, addirittura in sei, ma entrambi i tentativi sono falliti visto che è scattato l’allarme e in pochi minuti sono arrivate sul posto le forze dell’ordine.

I campi fotovoltaici di Sissa Trecasali - che si trovano nella zona della frazione di San Quirico vicino allo stabilimento dello zuccherificio Eridania - sono finiti nel mirino dei ladri nella giornata di mercoledì.

I malviventi sono entrati in azione in due differenti momenti della giornata, sempre sfruttando la posizione isolata degli impianti, con l’intento di portare via i pannelli fotovoltaici o il rame presente nell’impianto.

Il primo tentativo c’è stato intorno alle 16. Le telecamere di sicurezza hanno ripreso due persone intente a scavalcare la rete di recinzione.

Tuttavia la loro intrusione ha fatto scattare il sistema d’allarme e pertanto, visto il sopraggiungere immediato dei carabinieri della stazione di Sissa Trecasali e della locale polizia municipale, i due sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce nella campagna circostante.

Scenario simile anche intorno alle 22 quando è scattato nuovamente l’allarme dell’impianto.

Questa volta a tentare il colpo, secondo quello che mostrano le telecamere di sicurezza, ben 6 persone con tutti gli strumenti necessari per smontare e rubare i pannelli o, comunque, per asportare il rame.

I ladri devono aver pensato, ovviamente, di poter agire con maggiore tranquillità nel corso della notte, ma i loro spostamenti sono stati rilevati dai sensori del sistema di sicurezza.

È scattato nuovamente l’allarme e sul posto si sono precipitati ancora una volta i carabinieri della stazione di Sissa Trecasali e della compagnia di Fidenza, ma i malviventi anche in questo caso sono riusciti a fuggire in tempo.

Ora sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine per studiare, anche grazie alle immagini delle telecamere, ogni singolo spostamento avvenuto nelle vicinanze dell’impianto.

Non è la prima volta che gli impianti fotovoltaici, quasi ogni comune ne ha realizzato uno di grandi dimensioni sul proprio territorio, vengono presi di mira dai ladri.

Nel settembre dello scorso anno un grosso colpo riguardò il campo fotovoltaico di San Polo di Torrile dal quale sparirono centinaia di metri di cavi di rame per un danno di diverse migliaia di euro, così come pochi giorni prima un altro colpo nel segno del rame aveva riguardato l’impianto fotovoltaico di Viazzano, visitato già un paio di volte nel 2015.

Nel settembre del 2014, invece, a Colorno i ladri restarono impantanati con il loro camion, rubato a Brescia, dopo aver caricato 25 pannelli, dei 128 già smontati nel campo fotovoltaico di Vedole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Incidenti due

Incidenti

Corcagnano e via Pellico: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

1commento

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema. Dopo 35 anni...

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS