-4°

Arte-Cultura

Giulio Signori: «Vi racconto la sua rivoluzione»

0

 Giulio Signori, lei ha scritto con Paola Mo «Abbasso Brera, Viva Brera. Una vita contro». Perché «contro»?
«Perché la sua vita è stata così. Ha cominciato a essere “contro” quando è stato costretto – dal suo desiderio di indipendenza e di autonomia – a lasciare la direzione della “Gazzetta dello Sport”. Il direttore amministrativo lo aveva accusato di essere un agente al servizio dell'Urss perché aveva fatto un titolo a quattro colonne per una grande vittoria di Vladimir Kuts. Lui ha sbattuto la porta e se n'è andato. Questo era Brera. Io avrei voluto aggiungere, come sottotitolo, “come si diventa ciò che si è”: mi sembrava perfetta per Giovanni. Ma non era possibile, dato che era già stata usata da Nietzsche per “Ecce homo”. Una frase degna di quel genio che era».

Come ha conosciuto Gianni Brera?
«Un giorno che è venuto nella redazione di “Sport informazione”, l'agenzia dove io lavoravo. Era il '55. Aveva in mano l'originale di un pezzo su Rocky Marciano: l'ultimo che aveva scritto dopo il suo lungo viaggio negli Stati Uniti, quando se n'era andato dalla “Gazzetta”. Doveva dettarlo al “Messaggero” e ha affidato a me l'incarico. Voleva darmi mille lire, che corrispondevano a una mia giornata di lavoro in agenzia: io gli ho detto che mi bastava aver letto per primo quel pezzo e che ero più che compensato da questo».

Poi è diventato quasi un fratello, per lei.
«Abbiamo lavorato tanti anni insieme, ho passato con lui non so quante serate. Non abbiamo mai e poi mai avuto uno screzio, un diverbio: non dico occasioni di litigare. Aveva una grande generosità d'animo, non dimenticherò mai i valori umani che aveva dentro di sé».
 

Quando aveva cominciato a leggerlo?
«Quando era alla Gazzetta dello Sport. Puntualmente, ne ero rimasto affascinato: per la sua capacità di portare nuove idee attorno allo sport. I suoi pezzi non erano il solito “compitino” degli altri: avevano qualcosa di diverso, di nuovo. Anche se non aveva ancora raggiunto quella felicità di linguaggio, che sarebbe arrivata qualche anno più tardi».
Ma aveva già cominciato la sua rivoluzione nel giornalismo sportivo. La tecnica prima di tutto.
«Certo. Giulî, mi raccomando la tecnica, mi diceva sempre. Qualunque sport, ci ha insegnato, può essere interessante, se descritto con competenza. Offrire in modo piacevole una spiegazione tecnica a fatti che all'osservatore superficiale potevano sfuggire: questo era l'imperativo».

E faceva scrivere i grandi campioni. 
«Altra sua invenzione. Peppin Meazza che scriveva di calcio, Edoardo Mangiarotti di scherma, Learco Guerra e Alfredo Binda di ciclismo, Annibale Frossi di calcio».

Oggi «contro» cosa si batterebbe, il Gioânn?
«Due cose soprattutto: la moviola e quella finta religione inventata di recente che è l'ecologia».

Perché la moviola?
«Semplice, perché esime quelli che una volta erano i critici del calcio dall'interpretare i fatti in senso tecnico, riducendoli ad attribuire l'esito della partita a un errore di un arbitro. E' una cosa assurda, che va contro lo spirito stesso del gioco: il calcio non può fare a meno di avere un giudice con un potere discrezionale inappellabile».

E l'ecologia?
«Perché sfrutta le paure per imporre un punto di vista. Come quando Sant'Ambrogio aveva terrorizzato l'imperatore Teodosio, minacciandolo delle pene infernali più orrende se non avesse abolito le Olimpiadi. La paura è sempre stata sfruttata per assumere un potere. Del resto, Freud lo ha scritto: per un briciolo di sicurezza in più l'uomo è disposto a rinunciare alla sua libertà e ai suoi diritti».

Sarebbe «contro» anche il giornalismo sportivo di oggi?
«Sicuro. Brera ha inventato la critica calcistica. Oggi chi la fa? Nessuno. Tutti restano in superficie».c.r.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery