-2°

10°

Arte-Cultura

«Savinio e le figure dell'invisibile» saggio critico di Debenedetti

0

di Giuseppe Marchetti

Una vera e propria sorpresa è costituita dal penetrante saggio «Savinio e le figure dell'invisibile» che Giacomo Debenedetti compose attorno agli anni della fine della Seconda grande guerra dedicandosi in particolare anche alla pittura del Canaletto, di Spadini e di Casorati.
Pur non del tutto compiuto lo scritto, che ora viene opportunamente pubblicato nella scelta collana delle Opere inedite di cultura della Facoltà di architettura dell'Università di Parma, a cura di Marco Debenedetti nipote dello scrittore, con tavole di Savinio e in ricordo di Renata Orengo Debenedetti, verrà presentato domani, alle 17, nella Sala delle Feste di Palazzo Sanvitale da Ruggero Savinio, Mario Lavagetto e Marco Debenedetti alla presenza del Rettore dell'Università Gino Ferretti, del presidente della Fondazione Monte Parma Gilberto Greci, del presidente della Banca Monte Alberto Guareschi e del presidente della Mup, casa editrice del volume, Maurizio Dodi.
Nel presentare il volume, Ivo Iori che dirige con sovrana dedizione la collana della propria Facoltà, ci informa che al saggio su Savinio sono stati aggiunti il testo della presentazione di «Vita di fantasmi», la «Lettera semiaperta» per un volume di Giuseppe Bucciante, e cinque lettere inedite che Savinio, Debenedetti e Maria Savinio si scambiarono tra il '43 e il '52. Marco Debenedetti ha sondato nella sua «Nota» con perizia di ricercatore e con provvedutezza di studioso, tutti i segmenti della «lettura» che Giacomino compì sul rapporto che lo legava a Savinio scrittore, pittore, musicista. 
«Il più delle volte - egli osserva - questo rapporto evolveva rapidamente verso una grande, incondizionata amicizia piena di fervore e di delicatezza», cosa che tuttavia non impediva al critico di allargare il proprio discorso su molte direzioni, verso molti orizzonti e su altre testimonianze. Ciò è così vero che Marco Debenedetti può scrivere che in queste pagine «Ad essere giudicata in modo particolarmente severo è semmai, all'interno della riflessione critica di Debenedetti, la cultura italiana». E più avanti aggiunge: «Durissimamente colpito sul piano personale dagli eventi degli anni appena trascorsi, Debenedetti si considera parte di uno sparuto gruppo di intellettuali difformi dalla media e più a loro agio nella grande conversazione europea che non nel tanto più asfittico, soffocante «cortile di casa». Proprio come Savinio, dal quale - suppone il curatore - lo studioso amico non fu in grado allora di prendere le dovute distanze critiche finendo in una sorta di «eccesso di rispecchiamento» in attesa di raggiungere poi «una maggiore decantazione». Fatto sta «che il tarlo del mancato saggio su Savinio continuò a lungo a tormentare i suoi pensieri, come un debito imperdonabilmente non pagato». Forse solo oggi, con le pagine del volume edito da Mup, il cerchio si chiude in nome di una consentaneità che Debenedetti acutamente e genialmente aveva definito «gli oracoli delle divinità velate». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto