14°

31°

Arte-Cultura

Spattini: settanta anni di colore

Spattini: settanta anni di colore
Ricevi gratis le news
0

di Stefania Provinciali
La mostra antologica «Claudio Spattini. Settant'anni di colore», visibile fino all’8 febbraio alla Galleria San Ludovico di borgo del Parmigianino, è forse la prima rassegna che permette di analizzare tutti assieme i vari momenti creativi dell’artista, modenese di nascita ma parmigiano d’adozione, nel corso della sua lunga attività.
 I quadri esposti rappresentano, infatti, momenti significativi di una meditata evoluzione, attenta all’evolversi della pittura in anni di particolare fervore ma anche di dubbi, come quelli che dal secondo dopoguerra arrivano ai giorni nostri, in cui la visione dell’arte ha preso strade molto differenti. Un'opera del '38 «Mia madre», olio su tela riportato, si può considerare l’avvio del percorso espositivo là dove l’espressività e la dovizia dei particolari anticipano la fortuna e la sensibilità artistica che lo guideranno nell’arco della sua lunga carriera.
 Profondamente legato ai temi ed alle forme della figurazione, Spattini ha attraversato nel tempo stagioni diverse cogliendo, come dimostrano alcune delle opere esposte, non solo riferimenti all’arte cubista ma allo stesso Cézanne e a Morandi, come «Bricco e conchiglia», un olio sabbiato del 1964 o «Conchiglia e lanterna», olio sabbiato del 1965.
Particolare attenzione va ai nudi come «Nudo coricato» del 1965, un olio sabbiato su faesite, od oli su tela come «Nudo Seduto» (del 1968) e «Modella nello studio» del 1986 dove la trama espressiva coglie gli aspetti più intimi della rappresentazione... «C'è sempre una fonte d’ispirazione e dunque anche inconsciamente, i contatti e le esperienze culturali vissute ritornano sempre perché si sono condensate nella pratica consapevole e affinata della propria pittura».
 Si esprime così Claudio Spattini parlando di sé e del proprio fare che è proseguito ininterrotto fino ad oggi; un presente ben delineato nelle recentissime opere monotipi ovvero stampe in esemplare unico nella cui realizzazione l’artista si sta cimentando con la consueta professionalità.
Allievo all’Accademia di Belle Arti di Bologna, di Virgilio Guidi e Giorgio Morandi, Spattini è stato protagonista, negli anni del dopoguerra, di numerose esposizioni d’arte nazionali, nelle Gallerie d’Arte di Modena e nei prestigiosi spazi della «Saletta» nello storico Caffè Nazionale divenuto ritrovo intellettuale degli «Amici dell’Arte».
 Qui il giovane artista emergente, insieme a Enzo Trevisi e Mario Venturelli (erano chiamati «I Tre Moschettieri della pittura»), trova spazio per farsi notare dai critici e dalla stampa. Negli anni Cinquanta viene affascinato dall'arte «astratta» che gli consente di concentrare i suoi interessi sui valori legati al colore.
 Quest’esperienza, pur incidendo nell’evolversi della sua pittura, è di breve durata e ben presto Spattini torna dentro i confini di quella personale «figurazione», espressione di tutte le sue tensioni creative ed emotive.
 Nel 1954 si trasferisce a Parma dove gli viene assegnata una cattedra per l’insegnamento del disegno. Nella città ducale, è Carlo Mattioli, anch’egli modenese di nascita, a introdurlo nei circoli culturali parmensi dove incontra di nuovo l’amico artista Amerigo Gabba, conosciuto ai tempi dell’Accademia di Bologna e con il quale inizia un lungo e proficuo cammino nel mondo dell'arte parmigiana.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Samuele Turco suicida in carcere

delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

3commenti

ritiro

Calaiò inarrestabile, 5 gol, poi Frediani e Corapi: Parma 12-0 sulla Settaurense

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

incidente

Frontale a Noceto in via Galvana: ferito un anziano

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

18commenti

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

7commenti

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

parma calcio

Di Gaudio in maglia crociata

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

4commenti

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

1commento

SPORT

tormentone

Morandi: "Cassano, facciamo una canzone e giochi nella nazionale cantanti"

calcio

Serie A: si riparte il 19 agosto con il match delle 18

SOCIETA'

degrado

Pipì da Ponte Vecchio: esplode la protesta (social)

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery