Arte-Cultura

Le battaglie delle donne per i diritti civili: nuova lezione della Scuola di pensiero liberale

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

Una docente davvero fuori dal comune la relatrice della lezione di martedì 27 gennaio della Scuola del pensiero liberale", corso trimestrale di alta formazione filosofica, giuridica ed economica, organizzata nella sede del quartiere Santo Stefano a Bologna (via S. Stefano, 119) dal "Centro Studi Lucio Colletti" onlus.
A salire in cattedra presentando il suo saggio dedicato a "La donna italiana (1861-2000): il lungo cammino verso i diritti", la studiosa piacentina Emilia Sarogni, prima donna italiana a salire ai vertici dell'Amministrazione del Senato della Repubblica.

Piacentina di nascita e romana d'adozione, saggista, scrittrice ed esperta di diritto europeo, Emilia Sarogni è una singolare figura di studiosa. Dopo la specializzazione in Diritto Europeo al Collegio d'Europa di Bruges, arriva giovanissima a Roma con alle spalle due lauree, una in giurisprudenza e l'altra in scienze politiche.
Il suo primo incarico è alla Segreteria del Senato, impegno già decisamente complesso e, dopo aver vinto un impervio concorso per la carriera di funzionario del Senato, diventa in pochi anni la prima donna in Italia a ricoprirvi il ruolo di direttore e ad avere funzioni direttive al Servizio Internazionale.

Al culmine della carriera ha assunto il ruolo di direttrice del Servizio Internazionale, ricevendo per i suoi meriti le onorificenze di Commendatore e Gran Ufficiale della Repubblica.
Di recente ha lasciato il Senato, per raggiunti limiti contributivi, dedicandosi a tempo pieno alla scrittura e allo studio.
Fra i suoi scritti ricordiamo La donna italiana. Il lungo cammino verso i diritti, storia dell'emancipazione femminile in Italia dall'unità al 1994 , che è stato successivamente pubblicato con una versione aggiornata nel 2004 da "Il Saggiatore" e che costituirà la base della sua relazione alla Scuola del Pensiero Liberale.

Oltre che fine saggista la sarogni è anche scrittrice - vincitrice di numerosi premi letterari - di romanzi come Torino Addio. Quando gli Dei amano (Editrice Daniela Piazza, 2001) e Salvatore Morelli: L'Italia e la donna del 2004 , vincitore del premio Faber.

La "Scuola del pensiero liberale" di Bologna proseguirà, con due incontri a settimana, fino a martedì 24 febbraio.
Gli incontri si terranno il martedì e il giovedì dalle 18 alle 20 nella Sala consiliare del quartiere Santo Stefano (via S. Stefano, 119 - Bologna).
La frequentazione della scuola è gratuita ed aperta a tutti. Le iscrizioni si ricevono dalle 11 alle 13, dal martedì al giovedì, nella sede del "Centro Studi Lucio Colletti" onlus, in Via Belle Arti 8, Bologna. Info: 051.235982.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti