12°

24°

Arte-Cultura

Tripoli, inserita nel museo la mummia di una bambina di 1.800 anni fa

Ricevi gratis le news
0

 

Il Museo della Jamahirija di Tripoli ha un nuovo "pezzo forte" da offrire ai visitatori: la mummia di una bambina, proveniente dalla zona desertica del Giarabub, che il calore del deserto ha conservato in modo straordinario per circa 1.800 anni. La mummia è stata inserita ieri fra i reperti del museo, sotto la guida di Savino Di Lernia dell’Università la Sapienza di Roma e direttore della «Missione Archeologica Italo-Libica nell’Acacus e nel Messak».

Adesso la mummia si trova in una teca fatta di legno e vetro, affiancata da una copia che la mostra senza bende, nella Galleria 4 del museo, a pochi metri dallo scheletro più antico mai rinvenuto in Africa, quello di un bambino di 5.400 anni fa, proveniente dal Wadi Tashwinat e scoperto nel 1958. La mummia della bambina è stata trovata nel 2004 ed è stata poi consegnata da Juma Anag, capo del Dipartimento di Archeologia libico, all’Università la Sapienza di Roma e alle cure del professor Di Lernia, per studiarla e analizzarla al fine di ottenere informazioni paleoantropologiche. Alcune parti del tessuto che avvolgono la mummia sono state spedite all’Università di Lecce per poterla datare.

Gli studi fatti a Roma hanno permesso di fare scoperte importanti sulla mummia e la sua sepoltura. «Si tratta di una bambina di 7 anni, vissuta fra il 120 e il 260 dC in un’area caratterizzata dalla presenza di diverse civilizzazioni, romane, egiziane e altri contesti culturali meno influenti, morta quasi certamente per un'infezione al fegato» spiega Di Lernia. Al collo indossa una collana di perline di vetro. Dal piccolo polso pende, legato ad un giro di fili di cotone, un anello d’argento più grande delle sue dita. «Il corpo mummificato era avvolto in 5 lenzuoli di lino e cotone imbottiti con tante pezze di stoffa», come spiega Gianluigi Nicola, esperto restauratore torinese, al quale nell’ultimo anno è stata affidata la mummia, per occuparsi della sua conservazione.

La musealizzazione della mummia bambina di Giarabub è stato solo l’ultimo atto del «Progetto di restauro» sponsorizzato dall’Eni e rappresenta la prima musealizzazione da vent'anni a questa parte nel Museo della Jamahirija che a Tripoli custodisce una delle più belle collezioni di arte classica del Mediterraneo, dove si trovano anche importanti reperti dell’era preistorica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

Ritratto

I They, la famiglia del volley

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte