Arte-Cultura

Vertigini di enigmi e sangue

Vertigini di enigmi e sangue
0

«Quest'anno il NebbiaGialla punta ancora di più sulla qualità degli ospiti e sui dibattiti, senza però voler mai salire in cattedra. Rispetto alla precedente edizione avremo meno ospiti ma a quelli che ci saranno, tutti grandissimi nomi del noir italiano, daremo più spazio per cercare di fare una riflessione puntale e seria sullo stato della letteratura di genere in Italia. Avremo anche molti momenti conviviali, aperitivi, colazioni, assaggi di torte e pranzi con gli autori, E saranno tutti pasti ''etici'': nessun cucciolo finirà nel piatto: né vitelli, né agnellini. Una richiesta che c'è venuta da un autore vegetariano che siamo stati felici di sposare».
E' certo di aver fatto le cose per bene, Paolo Roversi, ideatore e direttore di «NebbiaGialla». Anche quest'anno torna alla natia Suzzara per una due giorni all'insegna del brivido e del cibo genuino. Freddo e sapori della Bassa padana, ma soprattutto un'adunata di scrittori che - domani e domenica - saranno protagonisti della terza edizione del «NebbiaGialla Suzzara Noir Festival», appuntamento da non mancare per tutti gli amanti d'uno dei generi vincenti della scena letteraria italiana.  Roversi, enfant prodige del noir italiano (è da poco in libreria il suo «Taccuino di una sbronza» ed. Kowalski) è nato  proprio del piccolo centro della provincia mantovana e lì ha voluto portare questo festival che uno dei mostri sacri del giallo nostrano, Massimo Carlotto definisce  «destinato a diventare il festival più importante in Italia». La terza edizione, pur contando un giorno in meno rispetto allo scorso anno, si preannuncia come un'occasione durante la quale sarà possibile incontrare e dialogare fra cinema, ristoranti ed osterie alcuni dei nomi più interessanti della letteratura gialla e noir italiana, nella solita dimensione di contattato diretto con gli autori, che culminerà nel tradizionale pranzo che quest’anno avrà come protagonista lo scrittore (e medico) Andrea Vitali. Si incomincia la mattina di domani al cinema Politeama con una chiaccherata pubblica dal titolo «Emilia Felix?» con gli scrittori Alfredo Colitto, Roberto Valentini e Barbara Baraldi, uno scambio di vedute sul territorio,  emiliano al di là di ogni possibile stereotipo. Jacopo De Michelis (Marsilio editrice) e Luigi Bernardi (uno dei fondatori della leggendaria Granata Press) parleranno invece in qualità di Talent scout del giallo.
 «Scrivere gialli a quattro mani» è il titolo dell'incontro pubblico con Massimo Carlotto e Francesco Abate. Non poteva mancare un workshop di scrittura, né un aperitivo con il direttore del Festival Paolo Roversi – accompagnato dallo scrittore Paolo Grugni.  Ci sarà poi lo spazio dedicato agli autori di gialli e polizieschi del Mantovano (Nosari, Canova, Oliani, Bombarda e Giacomini). La domenica si parte con una colazione letteraria dai sapori forti: Cristina Zagaria e Patrizia Debicke tratteranno di «Inchieste in nero», mentre poi si parlerà di «scrittura d'indagine»  (Fogli, Beccaria, Mammano). Gran finale, sempre in mattinata, con «Dal giallo alla tivù»: ospiti Margherita Oggero e il parmigiano Valerio Varesi, ideatore del commissario Soneri. Inffne, al «Cavallino bianco» pranzo con Andrea Vitali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)