15°

Arte-Cultura

Giovannino, tavola come vita e valori

Giovannino, tavola come vita e valori
0

di Giovanna Bragadini

Oggetto curioso, questo «Nella dispensa di don Camillo» di Andrea Grignaffini, Giorgio Grignaffini ed Enrico Sisti (Guido Tommasi Editore). A partire dall’assemblaggio - per così dire - degli autori: un giornalista enogastronomico, un alto dirigente di Mediaset docente alla Cattolica di Milano, un avvocato d’affari con trascorsi cinematografici, tutti di Parma anche se in parte «milanesizzati». Per quanto le loro intenzioni sembrino onestamente dichiarate «appendendo il povero don Camillo al titolo come un’esca all’amo, speriamo di aver attirato alcuni dei tanti affezionati di questi personaggio e quindi di poterli condurre nella terra di Guareschi» e nonostante il libro (presentazione domani alle 18,30 a Palazzo Sanvitale; oltre agli autori e all'editore saranno presenti Egidio Bandini, Francesco Barilli, Guido Conti, Sandro Piovani, Massimo Spigaroli)  esca per i tipi del primo editore italiano di culinaria e gastronomia (escludendo i giganti Gambero Rosso e Slow Food), le cose non sono come sembrano.

Come del resto spesso accade nella Bassa: forse colpa della canicola d’estate e della nebbia d’inverno, avvertono gli autori. Cucina e gastronomia sono insomma poco più di una scusa per parlare d’altro. In primo luogo di Giovannino Guareschi, del quale è data un’affettuosa biografia che inizia prima del Natale del 1946 - ai tempi di Mondo piccolo - e finisce... mai, perché «non muore chi è buono». Di Guareschi è narrata anche l’esperienza di oste e richiamati certi geniali pezzi dove una punta di Parmigiano vista al microscopio diventa «una foto aerea dell’Emilia presa dall’altezza del Padreterno».  Guareschi diventa poi a sua volta l’appiglio per raccontare tradizioni e sentimenti propri della nostra Bassa, forse anche di una Bassa «platonica»: in cui la presenza di un fiume lega terre e scrittori lontani solo in apparenza (Po e Mississipi, Guareschi e Twain). Temi e approcci differenti si legano e alternano, tra loro riuniti per sezioni come in un’esposizione di quadri: le descrizioni che della Bassa hanno dato il Notaio Campari, Cesare Zavattini e lo stesso Guareschi diventano altrettanti acquerelli; il racconto dei prodotti e dei piatti della Bassa su una tavola imbandita è una «natura morta con appetito».

Della Bassa sono mostrate vedute da angolazioni differenti: dalla dispensa di don Camillo, appunto, o rasoterra come in un giro in macchina tra memorie, maestà e suggestioni; o ancora, dall’alto di un’analisi semiotica del territorio, quello reale e quello «mitizzato»  di Mondo piccolo. Profili alti di una terra bassa, come scrivono gli autori.  Queste caratteristiche rendono gustoso lo spizzicar fra le pagine, aprendo di volta in volta il capitolo che più incuriosisce; in fondo, non è un saggio, non è una raccolta di ricette, non è un testo narrativo: forse è un po' di tutti e tre, amalgamati in dosi variabili. Così, aprendo a caso si potrà scoprire, per esempio, cosa lega Orson Welles a Mondo piccolo; che fortana, fortanina e fortanella sono una cosa sola; se i tortelli di mosto sono un primo o un dolce; che Montale non capisce niente di fiumi... il tutto senza dimenticare che nella Bassa «bere e mangiare, in fondo, non sono che un modo per essere sentimentali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv