Arte-Cultura

Arte e divertimento alla Biennale del Paesaggio

Arte e divertimento alla Biennale del Paesaggio
Ricevi gratis le news
0

Sarà una giornata secondo lo stile tipico della Biennale del Paesaggio di Reggio Emilia, la festa del 2 giugno che porterà al Parco di Roncolo persone, artisti, intellettualità, bambini, giochi e anche provocazioni in difesa del paesaggio.
Nel giorno della Festa della Repubblica, Reggio mobilita i cittadini di un’ideale «Repubblica del Paesaggio» per un nuovo «Risorgimento» culturale e civile che sappia concepire vita e sviluppo delle comunità in termini compatibili con l’ambiente e l’identità dei luoghi.

La manifestazione, che aprirà di fatto l’edizione 2008 della Biennale, si svolge in un parco molto frequentato sulla zona pedecollinare della provincia di Reggio, nei pressi di Quattro Castella. Rientra nello spirito della Biennale, il fatto alimentare un movimento di opinione e d’azione sui temi del Paesaggio. Un movimento che porti gli individui a uscire dal chiuso della routine personale e ad andare all’aperto, per promuovere un nuovo senso identitario e di comunità. Il Paesaggio è visto insomma come luogo di incontro, conoscenza, esperienza profonda e così di superamento delle conflittualità che oggi si diffondono in conseguenza dei troppi particolarismi.

UNA GIORNATA AL PARCO, APERTA A TUTTI. La giornata del 2 giugno andrà alla ricerca della spiritualità dei luoghi come della loro concreta naturalità da troppo tempo in molti casi messa a rischio e trasfigurata. Tutti possono partecipare, tenendo presente che la strada di accesso al Parco sarà chiusa dalle 14,30 alle 19,30 e funzionerà il parcheggio vicino al negozio di Toschi Moda, dal quale sarà attivo un servizio gratuito di navette. Gli spazi potranno essere così dedicati con la massima efficienza alle attività che verranno svolte nell’area e che rispondono a un programma estremamente variegato e concepito con un gusto “intellettuale” raffinato, ma idoneo ai più diversi palati.

Le attività della sezione “Arte nella natura” avranno inizio alle 15, quando sarà presentato il progetto di Vitaliano Biondi «I Giardini del Vento», opera corale di recinti di non-coltivazione. Si tratta di aree sperimentali destinate all'evoluzione spontanea della vegetazione ed a pratiche creative e creatrici non organizzate, onde consentire in condizioni protette una libera autoproduzione della natura, evitando totalmente gli interventi manutentivi quali la raccolta delle foglie o lo sfalcio dell'erba.
Lucrezia De Domizio Durini metterà poi a dimora una quercia nel parco di Roncolo, a ricordo delle 7mila querce piantate da Beuys nel 1982 per «Documenta» di Kassel, un bosco che doveva ricordare come la salvezza della terra risieda nell’impegno quotidiano di ciascuno di noi. Da allora, Kassel possiede la più grande scultura ecologica del mondo. Giuliano Mauri, artista che lavora sul confine sfumato fra arte e architettura, costruisce cattedrali vegetali e tane sugli alberi, installazioni che intervenendo sul paesaggio ne evidenziano l'aspetto naturale e spirituale. Lavorerà utilizzando materiali trovati sul posto: legni robusti come il castagno, il nocciolo, l'olmo, il faggio, il fango... Gli alberi crescono, il paesaggio si modifica e così queste installazioni.

Ancora poi Antonella De Nisco terrà un Laboratorio d’arte ambientale itinerante per bambini e genitori. Non mancherà l’aspetto creativo e ludico in questa giornata: a queste attività si aggiungeranno «Ottovolante - laboratorio artistico per un museo stradale» e la narrazione per bambini «L’alfabeto delle erbe» del Teatro della Fragola. La raccolta di erbe spontanee era una delle attività preferite delle nostre nonne alla ricerca di piccoli tesori spontanei caratterizzati da profumi leggeri, colori teneri che arricchivano la tavola povera di verdure fresche e aiutavano nella cura delle malattie.

DIBATTITI E CONCERTI. La festa avrà un importate momento di discussione alle 17,30 con il dibattito «Attenti al Paesaggio», una conversazione sui temi della cura e della salvaguardia del paesaggio e del loro ruolo all’interno delle politiche portate avanti dalla Provincia di Reggio Emilia. Saranno presenti Alberto Asor Rosa e Nino Criscenti della “Rete Toscana dei Comitati per la difesa del territorio” e,  per la Provincia, Sonia Masini, Giuliana Motti e Anna Campeol. Il confronto avverrà con i rappresentanti locali delle associazioni  Fai , Wwf, Guardie ecologiche provinciali, Italia nostra, Lipu, Legambiente, Quinto Colle, Pro natura, Il Gabbiano e di tutte le altre associazioni ambientaliste.
A seguire, ci sarà un concerto di Philip Corner, musicista tra i primi esponenti di Fluxus e membro di alcuni importanti gruppi di avanguardia e di musica sperimentale come il Judson Dance Theatre, e il Tone Roads, Son of Lion, un gruppo americano di gamelan.

GASTRONOMIA. Dalle 19, infine, sarà servito gnocco fritto e piatti di cucina di fiori. Nel corso dei secoli i fiori hanno giocato una parte importante nelle diverse gastronomie del mondo. Il Vecchio Testamento, il Corano e molti altri documenti religiosi contengono dettagli circa le qualità “gastronomiche” di alcuni fiori.

Il sito della manifestazione è www.biennaledelpaesaggio.it.

(nella foto: una delle opere della Biennale del Paesaggio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, il colmo della piena ha raggiunto i 9,49 metri. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

24commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole