-2°

Arte-Cultura

Pubblicità, manifesti come arte

Pubblicità, manifesti come arte
0

di Manuela Bartolotti
Una mostra sulla pubblicità per fare pubblicità all’Italia,  ribadendo le sue eccellenze, ancora fortunatamente insuperate: l’arte, l’eleganza e il buon bere. E’ questo l’obiettivo di «Eccellenza italiana», rassegna aperta fino al 15 marzo a Ciliverghe di Mazzano (Brescia) nella splendida  villa d’epoca dei Musei Mazzucchelli, sede della Fondazione Giacomini Meo Fiorot, prestigioso luogo espositivo che contiene in  permanenza la dimora del letterato settecentesco Giammaria Mazzucchelli, la Pinacoteca Giuseppe Alessandra, il Museo della moda e del costume e il Museo del vino e del cavatappi. Non a caso la mostra ha ricevuto l’adesione del presidente della Repubblica ed è stata arricchita dagli importanti prestiti del  Massimo e Sonia Cirulli Archive di New York e della Collezione Salce di Treviso.

Più di 100 affiches, ossia la prima forma pubblicitaria,  arte per la massa, al servizio di un prodotto, di un marchio e, come  accade ancor oggi, anche se più di rado, spesso più interessante  dell’oggetto stesso della réclame. Come disse Marcello Dudovich: «Il cartellone pubblicitario è una bomba a scoppio ritardato. E’ arte perché resta, lavora nel tempo».  Anzi se ne appropria, è forma di un’epoca, crea quell’icona di  eleganza, di savoir vivre che resterà sempre nell’immaginario non  solo dei contemporanei, insinuandosi sotto forma di ripetitività pubblicitaria, ma anche dei posteri. Basti pensare al manifesto dei cappelli Borsalino di Dudovich, dotato di un’essenzialità metafisica che ha fatto scuola e con un uso simbolico, sintetico dell’immagine  di retaggio molto antico. L’individuo che l’indosserebbe è sparito, parla l’oggetto, il cappello che induce all’immaginazione di una vita, di un ambiente, di uno stile.

Da qui all’identificazione del  marchio con un determinato messaggio, con una caratterizzazione sociale, economica e perché no, patriottica - si veda la pubblicità degli Spumanti Ferrero con la sovrapposizione astratta dei triangoli  bianco rosso e verde - il passo è breve. Tanto da influenzare tutta  la pubblicità successiva di quel prodotto, ormai investito di certe  caratteristiche, rivolto a un certo target di persone.
E’ con le  affiches, prima realizzate in litografie raffinate e solo più tardi  prodotte con procedimento fotomeccanico in maniera industriale, che  si diffonde la produzione su vasta scala. Il messaggio deve essere d'impatto e restare impresso, il nome chiaro e tutt’uno con esso, fin a diventare il logo stesso una «forma» artistica, icona seriale della modernità (quella che evidenzierà Andy Warhol con la pop-art). Arte è comunicazione, come da sempre sostiene Arturo Carlo  Quintavalle qui presente con un saggio di catalogo.

 Ma con una pubblicità di qualità, dove si sono provati grandissimi artisti  quali Boccasile, Boccioni, Casorati, Depero, Sironi, De Chirico,  Fontana, Prampolini, Galileo Chini – tanto per fare qualche nome -,  si ha anche la «comunicazione dell’arte».
Ci si rende conto di come il manifesto sia non solo strumento ma documento, sedimentazione  storica, medium culturale di un paese, creazione che adotta e  rimedita espressioni artistiche precedenti - spesso del Medioevo,  epoca di grande comunicazione visiva - e inventa modelli talmente  efficaci da essere ancora adottati negli spot televisivi. Forse non solo l’eccellenza dei prodotti, ma  anche l’eccellenza dei creativi ha determinato la persistenza del  mito italiano nella moda, nel buon bere, nell’arte. E se qualcosa è  inevitabilmente cambiato in un mondo sempre più globalizzato e  anonimo, assaporando una bibita, un vino, un amaro, almeno ci resta  la memoria di un’epoca e di un gusto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

13commenti

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

arte

Kampah anti-Trump a Hollywood

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto