-6°

Arte-Cultura

Peroncini: viaggio mediterraneo

Peroncini: viaggio mediterraneo
0

di Stefania Provinciali

«Mediterraneo», la mostra di Roberto Peroncini aperta fino a domani nello «Spazio Arte» dell’Apla, in Viale Mentana, propone un ampio complesso di opere dell’artista parmigiano, quasi un’antologica, per ripercorrere assieme al pubblico il lavoro realizzato in tempi diversi. Un luogo, quello espositivo, dove il momento di fruizione dell’opera coincide inevitabilmente con il momento del lavoro mettendo in relazione operosità ed arte, quale espressione di un agire dell’uomo, in una sorta di concreta visione. In questo contesto le immagini esposte si snodano fra fondi di materia «complessa», attraversati da attenzioni grafiche ed immagini, alcune dai richiami figurativi altre di più forte astrazione, composte di luci e cromie, che sul filo di una narrazione giungono a «scavare» in profondità, fino a toccare un nuovo tema, o meglio, una nuova interpretazione che coglie dalle infinite potenzialità della materia «mediterranea» e dai suoi significati. Roberto Peroncini intraprende, così, il suo viaggio più recente nella materia, espressione di una memoria dove minuziose ed intense tensioni sottendono a colori ed umori, per offrire ogni volta qualche nuovo risvolto, qualche nuovo differenziato approccio all’arte della scoperta, dell’approfondimento concettuale oltre che manuale. Un approccio che dà significato a rinnovati cromatismi intercalati da aspetti figurativi, tratti di natura ancestrale che riprendono le origini, la fatica del crescere fino al raggiungimento di una maturità ideale, espressione di certezze e di creatività. Negli infiniti sviluppi di questo Mediterraneo, fatto di terra e di mare, lo spettatore si trova ad entrare nei significati della vita, la stessa che, natura ed umanità, hanno portato ad evoluzione. Sono forse le colonne d’Ercole quelle colonne appositamente create dalla mano dell’autore, poste ad avvio del percorso? Potrebbe essere un’interpretazione per entrare in modo quasi fisico nella visione delle opere, quasi uno scorrere del tempo oltre il quale, attraversando un altro «mare» si apre la via della reminiscenza, interpretazione ultima nella lettura approfondita delle opere.Peroncini, che da tempo ormai persegue una pittura per strati, realizzata utilizzando tecniche e materiali diversi, "resti" di una cultura che è di tutti, ha nel tempo riletto le figure del passato per scandagliare il presente, attraverso richiami ad artisti della storia quali Burri, Tàpies, Rothko che si fanno «maestri» nelle sue tele, richiami di memoria, esercitando sullo spettatore un inevitabile impatto emotivo oltre che narrativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

14commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

4commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

14commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video