16°

Arte-Cultura

Restauri del Duomo e del Battistero - Bruno Zanardi risarcito 17 anni dopo

Restauri del Duomo e del Battistero - Bruno Zanardi risarcito 17 anni dopo
0

Confermata dalla Corte d’Appello di Roma la sentenza che condanna il Ministero dei beni culturali a risarcire il professor Bruno Zanardi di 487mila euro. Ricordiamo brevemente i fatti ormai lontani.
Nel 1992 il professor Zanardi stava restaurando il Battistero e il Duomo di Parma. I soprintendenti di Parma, Lucia Fornari, e di Bologna,  Elio Garzillo, sospesero i lavori. Il professor Zanardi ricorse al Tar di Parma, ebbe torto. L’istanza superiore, il Consiglio di Stato, riformò la sentenza e diede ragione al professor Zanardi che, a quel punto, chiese i danni al Ministero. Danni riconosciuti dal Tribunale di Roma sia in primo grado che, adesso, in Appello.
Professor Zanardi, soddisfatto della sentenza?
Direi più amareggiato che soddisfatto per una vicenda apparentemente incredibile, e tuttavia vera, che in un altro Paese mai sarebbe potuta accadere.
Vale a dire?
Che una Soprintendenza, dopo aver per sette anni approvato dei lavori di restauro, sospenda all’improvviso quegli stessi restauri dichiarandoli sbagliati. In più disponendo la sospensione con provvedimenti poi dichiarati «illegittimi» dal Consiglio di Stato.
Con quali conseguenze?
Da quel momento i lavori di restauro a me affidati in Italia si sono molto rarefatti, fin quasi a annullarsi.
Ma non ha restaurato nel frattempo il «Sancta Sanctorum»?
Ho eseguito alcuni restauri in Vaticano. Appunto la decorazione del Sancta Santorum, grazie a una sponsorizzazione della «Parmacotto». Mentre con un finanziamento della Fondazione Getty, ho restaurato, nella basilica di Santa Maria Maggiore, i mosaici paleocristiani nella navata centrale, i mosaici di Jacopo Torriti nell’abside e gli affreschi attribuiti a Giotto nel transetto. Ho anche partecipato ai restauri della Basilica di Assisi dopo il terremoto del 1997. E ho appena concluso un lavoro sugli affreschi di Giovan Battista Tiepolo a Palazzo Labia, a Venezia. Inoltre, nel 2001, ho vinto un concorso da professore associato di Teoria e Storia del restauro all’Università «Carlo Bo» di Urbino, dove insegno. Ho pubblicato due volumi sul cantiere di Giotto nella Basilica di Assisi. E sono stato chiamato, unico studioso italiano, a partecipare al «Companion to Giotto» della Cambdrige University.
Torniamo alla sentenza. Le soprintendenze di Parma e di Bologna le hanno fermato i lavori con atti definiti dal Consiglio di Stato illegittimi. Lei ritiene che si sia trattato di una sequenza di errori casuali?
Assolutamente sì. Credo proprio che si sia trattato d’una malaugurata, quanto casuale, somma di errori. Un  errore da parte dei Soprintendenti. Un errore da parte degli avvocati non farmi chiedere la sospensiva, così che il processo amministrativo è durato inutilmente per anni. Un errore, evidentemente, la sentenza del Tar, che infatti è stata riformata dal Consiglio di Stato.
Tanti errori e tutti  a suo sfavore...
E' stato come aver vinto il superenalotto al contrario. Ma non posso e non voglio credere a una congiura ordita per rovinarmi o comunque, come si dice, per «tenermi impiccato» il più a lungo possibile, visto che da allora a oggi sono passati diciassette anni. Resto invece convinto che si tratti d’una serie di errori compiuti in perfetta buona fede da persone le cui doti di onestà intellettuale, equilibrio nel giudizio e vastità di cultura dovremmo tutti conoscere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017