19°

34°

Arte-Cultura

Letti per voi - In «Urla nel silenzio» un padre sulle tracce del killer del figlio

Ricevi gratis le news
0

di Roberto Longoni

Andrea Pescia  fu freddato da due colpi di pistola nel febbraio del 2006 a Fortaleza, dove s'era trasferito a vivere. Per un anno e mezzo, poi, continuò a morire, vittima di gente disarmata, ma fornita di una disarmante indifferenza.  Per mano di burocrati piazzati sulle due sponde dell'Atlantico, equamente divisi tra Italia e Brasile, il suo omicidio rischiò di finire nel calderone che raccoglie il 90 per cento dei delitti alla voce «casi insoluti», nel Paese del samba.  Solo l'ostinazione del padre Bruno e di Rodrigues, un poliziotto solitario e coraggioso, è riuscita alla fine a inchiodare l'assassino, quando ogni speranza di giustizia sembrava perduta. Il caso giudiziario si è chiuso nel giugno del 2007 con una condanna a 15 anni  (non molti, ma il carcere è  brasiliano), per il ventenne omicida. E il nome di uno sfortunato trentunenne veneto - che sembrava destinato a essere sepolto nel dimenticatoio - rimane vivo grazie all'Associazione Andrea Pescia per i bimbi del Brasile e a un libro (il cui ricavato è devoluto dall'autore e dall'editore alla stessa onlus) «Urla nel silenzio.  Il “caso Pescia”».

Il libro -  alla seconda ristampa - pubblicato da Sbc Edizioni, è stato scritto dal padre di Andrea, lo stesso che ha dato vita a un'«indagine fai da te», con tanto di taglia (o meglio, incentivo) finale, per riuscire a stanare  l'omicida.    Dopo la morte del figlio, Bruno Pescia scopre che già riportare in Italia il cadavere di Andrea è un'impresa disperata. E che l'assassino, per quanto noto, è lasciato in giro libero. Scopre sempre più la propria solitudine. Il  consolato italiano a Fortaleza, per lui, non è affatto «consolante», il ministero degli Esteri  si limita a «operazioni di facciata». E la giustizia brasiliana, quando la vittima è un «gringo», sembra più propensa a moltiplicare l'inerzia.  E' una tragedia nella tragedia, quella descritta in questo volume breve, scritto con il cuore, a ritmo incalzante. Il cuore: quello di un padre che si è visto portare via l'unico figlio da un balordo  e che intanto scopre un nuovo motivo d'amore in Andrè, il bambino avuto da Andrea tre anni prima da una ragazza brasiliana: un nuovo  figlio, più che un nipotino. E alla fine, più ancora che della giustizia, è la vittoria dell'amore e della speranza.

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

2commenti

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Alessio Turco guardato a vista

Dopo il suicidio del padre

Alessio Turco guardato a vista

FURTO

Gettano le monete e le rubano la borsa

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Una ipovedente

Tombino rimosso: ferita una donna

Animali

Con Fido a fare la spesa: ecco come comportarsi

ALBARETO

Montegroppo, tre battesimi in un giorno. Come 90 anni fa

Nuove tendenze

Chef a domicilio: la cena è servita

BAZZANO

71enne morì a Villa Matilde: infermiere rinviato a giudizio

La storia

Chiara, volontaria nell'orfanotrofio che la accolse

IL CONCORSO

Ecco Lorena, Miss Parma 2017

24enne, barista, viene da Borgotaro

Ospedale

Bimba di 8 mesi inala pezzo di peperoncino: intervento salvavita al Maggiore

La piccola, residente nel Reggiano, è stata operata da Maria Majori

1commento

anteprima gazzetta

Perché il caso Turco fa ancora discutere

Allarme truffe anche al supermercato

pinzolo

Parma, prime indicazioni anti-Bari per D'Aversa Video

Dopo due amichevoli alcuni giocatori hanno dimostrato di essere già in forma

parma

Schiaffi e pugni per rubare la borsetta a una 29enne: nigeriano arrestato

7commenti

baganzola

Terzo furto al Pronto Carni, in azione tre uomini dell'Est Video

1commento

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle La risposta del sindaco

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MAFIA CAPITALE

Carminati lascia via Burla: trasferito in carcere Oristano

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

SPORT

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

Spettacoli

Angelina Jolie rompe il silenzio su Brad Pitt Video

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

1commento

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video