-1°

14°

Arte-Cultura

La femminile verità del corpo

La femminile verità del corpo
0

di Stefania Provinciali
Sul lungomare di Lido di Camaiore, negli spazi della Galleria Europa, dove da diversi anni il Comune di Camaiore e la 3° Circoscrizione promuovono mostre destinate a suscitare interesse, le donne dell’artista parmigiana Elisa Brindani accolgono, fino al 24 febbraio, il visitatore nei loro smaglianti colore, fra forme e sfumate cromie di chiara espressività.
Sono, infatti, le donne ad essere protagoniste dell’arte della pittrice che, attraverso il personale percorso, legato ai canoni della figurazione, si apre alle tensioni del corpo, alle esperienze di vita per fissarle nell’attimo di un gesto, di un «segno».  Meta ideale per molti artisti nel corso dei secoli le donne sono ritratte da Elisa Brindani nell’intimità di un corpo nudo, oppure nell’accenno di un passo di danza, attraverso un volto incorniciato dai lunghi capelli, od ancora con attenzione ai dettagli di un vermiglio abito di seta, con occhi assorti in pensieri lontani o tesi a racchiudere l’idea di sogno non ancora svelato.
Attenta agli aspetti compositivi ed alla cromia, spesso composta di colori volti a rafforzare i significati dell’immagine - le opere sono realizzate ad olio su tela- la pittrice tocca nel suo percorso «corde» diverse del femminile, alla ricerca dell’anima ed insieme degli aspetti di una bellezza «ideale» che rende queste donne a tratti frivole e mutevoli, a tratti forti ed appassionate, a volte indurite dalle esperienze, a volte assorte e addolcite in un piacevole ricordo, sempre belle, anzi bellissime secondo i canoni della contemporaneità. E' forse l’ideale che l’artista mette in campo, lasciando intendere che nulla è frutto del caso; la donna raccoglie in sé una infinita gamma di sensazioni e sentimenti che il gesto può comunicare. Dettagli accurati e colori in armonia servono a distillare umori e tensioni, immaginati ed immaginabili nei volti, nei movimenti, nell’assonanza fra l’abito e il passo leggero; così in «Volto con mano», «Donna di schiena» o «Scialle verde» e «Scialle rosa», tele queste ultime in cui l’autrice «gioca» sulla diversità del gesto. Queste donne tanto diverse fra loro nel raccontare di sé hanno in comune l’assenza di un luogo. Non compare, infatti, un «paesaggio» che accompagna la figura, sospesa in atmosfere passate, come a pensare che la donna è sempre la stessa oggi come ieri, maestra di seduzione e pensieri trasmessi attraverso la propria gestualità, alla ricerca di emozioni e in definitiva di amore come ogni essere umano.
Elisa Brindani, nasce a Parma e dopo la maturità scientifica, si iscrive alla Facoltà di lettere moderne - conservazione dei beni culturali Nel 2001 tiene la prima personale all’Isola d’Elba a cui seguono altre esposizioni. Inizia, così, a far conoscere le sue donne, espressione di un racconto che vuol comunicare un mondo e dunque una realtà al femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

in mattinata

Scippa l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia