10°

22°

Arte-Cultura

Mario Soldati: la gioia del narrare

Mario Soldati: la gioia del narrare
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti

Il secondo Meridiano Mondadori riservato a Mario Soldati, a cura di Bruno Falcetto, comprende «Romanzi brevi e racconti», certamente la parte più viva della sua produzione narrativa, una parte, inoltre, che non approfonditamente valutata nei decenni passati, si rivela, invece, adesso di tenacissima modernità, anzi classicità. Nel primo Meridiano che uscì nel 2006 erano raccolti i «Romanzi», cioè i cinque più ampi affreschi ai quali Soldati affidava la dimensione della «lettura» del proprio tempo sullo sfondo di una fresca e motivatissima tramatura autobiografica.
Ora, lo spettro di luce si sposta in una trasposizione frantumata di mille segmenti diversi a proiettare e a definire il mondo soldatiano, il mondo di questo nostro stendhaliano del Novecento che cerca di afferrare e di possedere la realtà da molti punti di vista: il giornalismo, il racconto, la testimonianza di viaggio. il cinema e il teatro documentario. Soldati è stato narratore dalla produzione sterminata, ha scritto per decenni instancabilmente annotando ora la più trita e quotidiana realtà, ora immergendosi - da «Salmace» del '29 a «Rami secchi» dell'89 - in quella di una sovrana ispirazione drammatica con il gusto della «mescolanza» (Falcetto) e della misteriosa ambiguità che affligge cose e persone, sentimenti, idee, decisioni e vizi dentro «L' idea elastica» (Falcetto) dell'esistenza . «Romanzi brevi e racconti» è, forse, lo zoccolo centrale, il torsolo attivo dell' opera soldatiana, il motore centrale di un corredo emblematico dei sensi cui lo scrittore guarda dalla specola di racconti indimenticabili, «La verità sul caso Motta», «A cena col commendatore», «Storie di spettri», «I racconti del maresciallo», «55 novelle per l'inverno», «44 novelle per l'estate», « La casa dei perché», «Rami secchi». Per Soldati, raccontare è un  piacere che nasce dall'osservazione più scrupolosa e disincantata, pare che non inventi nulla,  ma la sua è, invece, in gran parte proprio una invenzione delicata e travolgente del dato fisico che la vita gli offre, la seduzione e la tentazione del presente in continuo confronto con il passato, anzi col ricordo di un passato ineliminabile. E senza cadere «mai in quel conformismo neorealista in cui si sono aperte o vanno spegnendosi tante belle speranze» - scriveva Emilio Cecchi.
Confessava, lo scrittore, di aver amato «sempre troppo la vita», e gli si deve credere perché tutta la sua opera è qui ancora a dimostrarlo chiaramente. Specialmente questi «Romanzi brevi e racconti» che possiedono il fascino di una scrittura aderentissima ai fenomeni e alle esperienze di mille ambienti e atmosfere ricalcolando senza sosta lo sperimentalismo soldatiano nella sua forma più scanzonata e avvincente: ma - si badi bene - uno sperimentalismo che muove dal grottesco e dal patetico con identica capacità da stupire e quasi di trascinare il lettore verso considerazioni morali di meditata attualità. «Le due città» (1964) è in questo senso un lampante esempio e un libro diverso molto da tutti quelli che l'avevano preceduto e che lo seguirono.
 Sta di fatto che l'eclettismo di Soldati, il suo sorprendersi e il nostro compiaciuto sorprenderci s'incontrano mettendoci a nostro agio anche nelle situazioni più scabrose e dentro «quella geografia del racconto», come scrive Falcetto, che fa emergere trasgressione e normalità, conformismo e anticonformismo con identica spontaneità e sicuro fascino: la sua grande lezione da vero scrittore italiano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luciano Ligabue

Luciano Ligabue

28 settembre

Ligabue, incasso del concerto Reggio Emilia a due onlus

Jovanotti annuncia nuovo tour, album esce 1 dicembre

MUSICA

Jovanotti nuovo album e nuovo tour

Oscar: è A ciambra il candidato italiano

cinema

E' "A ciambra" il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rogito, la novità è il conto di deposito. Ma è facoltativo

L'ESPERTO

Rogito, la novità è il conto di deposito. Ma è facoltativo

di Arturo Dalla Tana

Lealtrenotizie

Tenta di scipparla fuori dal Maggiore e le fa sbattere la testa

sicurezza

Donna scippata in pieno giorno all'ospedale cade e sbatte la testa Video

il parma

Carra e il futuro: "Puntiamo ai play-off", "Closing entro ottobre"

L'ad del Parma: "Abbiamo sempre mantenuto le promesse: mai detto che vogliamo vincere la B. 4 squadre più attrezzate di noi per la A"

1commento

PARMA

San Leonardo, la Casa delle associazioni nel mirino dei ladri Video

E' intervenuta la polizia

1commento

gazzareporter

Scontro fra bici in via D'Azeglio: vistosa ferita al volto per una donna

anteprima gazzetta

Delitto di Natale, così sono stati uccisi Gabriela e Kelly

gazzareporter

E se capitasse davvero? Asfalto pericoloso a Roccabianca

BARILLA

Il futuro della pasta secondo 19 giovani chef. Video: "The Pasta Opera"

Al via il "Pasta world championship" fra Milano e Parma. Il "campionato" ha una giuria internazionale

municipale

Incidente all'incrocio via Firenze- via Pasubio

1commento

trasporti

"Disservizi sulla Parma-Brescia", Pagliari si rivolge al ministro

bassa

Colorno-Casalmaggiore: l'esercito esclude l'ipotesi di un ponte di barche Video

Curiosità: un ponte di barche in una foto del 1920 dal libro Ricordo di Colorno di Franco Piccoli

2commenti

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investito da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

2commenti

salsomaggiore

Da mercoledì, una stagione da vivere con il Teatro Nuovo. Tutto il programma

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

PARMA

La Comunità nigeriana organizza una marcia contro razzismo, illegalità e violenza

Appuntamento domenica 1° ottobre

4commenti

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 20 annunci per chi cerca un impiego

ITALIA/MONDO

Genova

Lo vede scassinare la finestra: "Che fai?". Il ladro: "Rubo". Arrestato

2commenti

Social network

Mosca contro Facebook: "Sposti i server in Russia o sarà fermato come Linkedin"

SPORT

Formula 1

Kvyat silurato dalla Toro Rosso

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

SOCIETA'

dubai

Testato il primo taxi volante (senza pilota ai 100 km/h) Video

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery