-2°

Arte-Cultura

«Il mondo visto dal supermercato»

«Il mondo visto dal supermercato»
1

Riccardo Di Vincenzo


Chi l’avrebbe mai detto? Una cassiera, in un’ora, fa scorrere davanti al lettore ottico della cassa circa ottocento prodotti, sollevando quindi otto quintali di merce all’ora; chiede duecento volte al giorno ai clienti se hanno la carta fedeltà e altre quattrocento dice buongiorno e arrivederci; ha tre minuti di pausa per ogni ora di lavoro, cioè per un quarto d’ora da dedicare al pranzo deve lavorare cinque ore. Scoperte queste cose, molti potrebbero smettere di lamentarsi del proprio lavoro. Tuttavia, tra coloro che esercitano un mestiere così faticoso, c'è chi riesce a trovare buoni motivi per sorridere. Ad esempio Anna Sam, autrice di «Le tribolazioni di una cassiera», caso editoriale in Francia e pubblicato in Italia dalla casa editrice Corbaccio. La genesi del libro ce la racconta la stessa scrittrice francese, precisando che il suo non è un libro «sul» mondo delle cassiere, bensì una testimonianza dall’interno. «Otto anni fa, cercavo lavoro e fui assunta come cassiera in una catena della grande distribuzione. Col tempo, nacque in me il bisogno di condividere questa mia esperienza, così diedi vita ad un blog [www.cassierenofutur.overblog.com]. Il crescente successo del blog ha poi convinto un editore a trarne un libro. A quel punto anche la mia laurea in lettere, che dietro una cassa sembrava inutile, si rivelò provvidenziale».
Dal suo libro, tra un aneddoto divertente e una riflessione arguta, emerge una condizione lavorativa di grande sfruttamento, eppure lei non si lascia mai andare al tono della denuncia o della rivendicazione, perché?
«Ci sono stati momenti cupi in cui ho avuto la tentazione di farlo, ma non mi sembrava giusto. Volevo parlare del mondo della grande distribuzione, osservandolo dal punto di vista delle cassiere, volevo che i clienti si accorgessero di aver a che fare con persone e non con robot invisibili. Volevo dialogare con tutti, non limitarmi a denunciare uno sfruttamento. Non dimentichi che alle spalle del libro c'è un blog, che è prima di tutto un luogo di dialogo».
Lei ha smesso di fare la cassiera, ma il suo blog è tuttora attivo, come mai?
«Per anni il blog è stato lo spazio in cui noi cassiere potevamo incontrarci, scambiare esperienze, riflettere sul nostro mestiere, raccontarci aneddoti buffi. Quando ho cambiato lavoro, ho ritenuto giusto non chiuderlo, perché un blog è uno spazio collettivo e per una che lascia la professione di cassiera, mille altre cominciano».
Non c'è stato nessun problema con la direzione dell’azienda per la quale lavorava?
«No. Per fortuna, no. All’inizio un po' l’ho temuto, ma credo abbiano capito lo spirito del blog, per questo non c'è stato alcun tipo di interferenza».
Il libro sta avendo molto successo. Tralasciando l’aspetto economico, quali speranze affida a questo libro?
«Potrei confidarle molte aspettative, molti sogni ad occhi aperti, visto che è la mia opera prima, ma in realtà, io spero solo che il libro aiuti i clienti a rendersi conto che una cassiera è una persona, e come tale la trattino e la rispettino. Mi piacerebbe che il numero delle persone scortesi diventasse ogni giorno più esiguo. Già questo contribuirebbe a migliorare di gran lunga il lavoro di una cassiera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Patrizia

    22 Ottobre @ 09.39

    Sono una cassiera e voglio solo dire che i clienti non sono tutti come li descrive la Sam...forse lì in francia! Ma qui in Italia sono persone straordinarie, gentili, sinceri unici ( ovviamente c'è sempre l'eccezzione)...e il lavoro da cassiera è molto gratificante e divertente e non come lo descrive sempre la Sam! Giriamo pagina e vi accorgerete quante belle persone(clienti) esistono in questo mondo...senza di loro noi non saremmo nessuno!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Televisione

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

Smentita la chiusura dei reparti al Maggiore

Ospedale

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

L'Ospedale risponde al nostro articolo

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

3commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

7commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

2commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

12commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

Piemonte

Valanga: un morto e due feriti

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video