-7°

Arte-Cultura

«Il mondo visto dal supermercato»

«Il mondo visto dal supermercato»
1

Riccardo Di Vincenzo


Chi l’avrebbe mai detto? Una cassiera, in un’ora, fa scorrere davanti al lettore ottico della cassa circa ottocento prodotti, sollevando quindi otto quintali di merce all’ora; chiede duecento volte al giorno ai clienti se hanno la carta fedeltà e altre quattrocento dice buongiorno e arrivederci; ha tre minuti di pausa per ogni ora di lavoro, cioè per un quarto d’ora da dedicare al pranzo deve lavorare cinque ore. Scoperte queste cose, molti potrebbero smettere di lamentarsi del proprio lavoro. Tuttavia, tra coloro che esercitano un mestiere così faticoso, c'è chi riesce a trovare buoni motivi per sorridere. Ad esempio Anna Sam, autrice di «Le tribolazioni di una cassiera», caso editoriale in Francia e pubblicato in Italia dalla casa editrice Corbaccio. La genesi del libro ce la racconta la stessa scrittrice francese, precisando che il suo non è un libro «sul» mondo delle cassiere, bensì una testimonianza dall’interno. «Otto anni fa, cercavo lavoro e fui assunta come cassiera in una catena della grande distribuzione. Col tempo, nacque in me il bisogno di condividere questa mia esperienza, così diedi vita ad un blog [www.cassierenofutur.overblog.com]. Il crescente successo del blog ha poi convinto un editore a trarne un libro. A quel punto anche la mia laurea in lettere, che dietro una cassa sembrava inutile, si rivelò provvidenziale».
Dal suo libro, tra un aneddoto divertente e una riflessione arguta, emerge una condizione lavorativa di grande sfruttamento, eppure lei non si lascia mai andare al tono della denuncia o della rivendicazione, perché?
«Ci sono stati momenti cupi in cui ho avuto la tentazione di farlo, ma non mi sembrava giusto. Volevo parlare del mondo della grande distribuzione, osservandolo dal punto di vista delle cassiere, volevo che i clienti si accorgessero di aver a che fare con persone e non con robot invisibili. Volevo dialogare con tutti, non limitarmi a denunciare uno sfruttamento. Non dimentichi che alle spalle del libro c'è un blog, che è prima di tutto un luogo di dialogo».
Lei ha smesso di fare la cassiera, ma il suo blog è tuttora attivo, come mai?
«Per anni il blog è stato lo spazio in cui noi cassiere potevamo incontrarci, scambiare esperienze, riflettere sul nostro mestiere, raccontarci aneddoti buffi. Quando ho cambiato lavoro, ho ritenuto giusto non chiuderlo, perché un blog è uno spazio collettivo e per una che lascia la professione di cassiera, mille altre cominciano».
Non c'è stato nessun problema con la direzione dell’azienda per la quale lavorava?
«No. Per fortuna, no. All’inizio un po' l’ho temuto, ma credo abbiano capito lo spirito del blog, per questo non c'è stato alcun tipo di interferenza».
Il libro sta avendo molto successo. Tralasciando l’aspetto economico, quali speranze affida a questo libro?
«Potrei confidarle molte aspettative, molti sogni ad occhi aperti, visto che è la mia opera prima, ma in realtà, io spero solo che il libro aiuti i clienti a rendersi conto che una cassiera è una persona, e come tale la trattino e la rispettino. Mi piacerebbe che il numero delle persone scortesi diventasse ogni giorno più esiguo. Già questo contribuirebbe a migliorare di gran lunga il lavoro di una cassiera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Patrizia

    22 Ottobre @ 09.39

    Sono una cassiera e voglio solo dire che i clienti non sono tutti come li descrive la Sam...forse lì in francia! Ma qui in Italia sono persone straordinarie, gentili, sinceri unici ( ovviamente c'è sempre l'eccezzione)...e il lavoro da cassiera è molto gratificante e divertente e non come lo descrive sempre la Sam! Giriamo pagina e vi accorgerete quante belle persone(clienti) esistono in questo mondo...senza di loro noi non saremmo nessuno!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video