15°

29°

Arte-Cultura

«Evoluzionismo, impariamo a conoscerlo»

«Evoluzionismo, impariamo a conoscerlo»
Ricevi gratis le news
0

L'appuntamento con il Darwin Day 2009 a Parma è per giovedì  e venerdì  (inizio dei lavori alle 9,30) nella sede del Centro Congressi di Via Toscana, con una due giorni di interventi divulgativi intesi a spaziare sui concetti dell’evoluzionismo e della vita sulla Terra attraverso chiavi di lettura attinte da vari ambiti della conoscenza scientifica.
«Dal cosmo alla mente.Viaggio nella storia della vita sulla rotta di Darwin» è, infatti, il titolo dell’edizione di quest’anno, promossa dall’Assessorato
 alla Cultura del Comune di Parma
 e dal Dipartimento di Biologia Evolutiva e Funzionale dell’Università di Parma. «Il 2009 segna i duecento anni dalla nascita di Charles Darwin, padre della teoria dell’evoluzione e i 150 anni dalla pubblicazione della sua opera monumentale, ''L'Origine delle Specie'', cardine del pensiero moderno, non solo di quello scientifico» spiega Donato Grasso, responsabile scientifico del Darwin Day, ricercatore del Dipartimento di Biologia Evolutiva e Funzionale dell’Ateneo.
 «Ma il 2009 è anche l’anno di Galileo. Quattrocento anni fa lo scienziato pisano puntò il suo telescopio verso le stelle, scardinando il principio della centralità della Terra e dell’Uomo nell’Universo e ricollocandoli come parte integrante del Cosmo. Prendendo spunto da questa coincidenza abbiamo voluto proporre una sequenza di seminari che rappresentino per il pubblico un percorso che, partendo dall’origine dell’Universo, giunga ad affrontare i principali concetti evolutivi ».
 Il riferimento è agli interventi di giovedì mattina a cura del fisico Massimo Pietroni, del geologo Franco Ricci Lucchi e della chimica Anna Garbesi. «Seguiremo la storia della Terra e l’origine della vita su di essa - spiega Grasso - affronteremo tematiche evolutive trasversali come la convergenza evolutiva, la selezione sessuale, e come la visione darwiniana ha cambiato il modo di fare ricerca in vari campi».
Su questi temi interverranno Danilo Mainardi, Andrea Pilastro e Laura Beani. «Nella giornata di venerdì, poi, cercheremo di ricostruire le tappe meno conosciute della genesi del pensiero darwiniano, con l’intervento di Telmo Pievani, dal titolo ''I Taccuini inediti di Charles R. Darwin: una rivoluzione vista dall’interno''. Inoltre, ci è sembrato doveroso anche rendere onore a A.R. Wallace, uno dei più grandi naturalisti dell’800, che indipendentemente da Darwin giunse a conclusioni simili ma che riconobbe la paternità dell’idea a quest’ultimo». Ne parlerà Federico Focher del Cnr di Pavia. «Ripercorreremo con Filippo Mennuni, Comandante del veliero Adriatica, alcune tappe del viaggio di Darwin intorno al mondo tramite l’esperienza vissuta da chi quel viaggio l’ho ha in parte fatto proprio sulla rotta del grande naturalista inglese».
Il convegno approderà, infine, ad analizzare alcuni aspetti di uno di mirabili prodotti dell’evoluzione biologica, la mente umana.  «Il seminario di Giorgio Vallortigara, a tal proposito, affronterà l’interessante tema del perché la nostra mente sia biologicamente predisposta a non accettare di buon grado spiegazioni sulla vita, come quelle proposte da Darwin, che non si basano sul soprannaturale».  Con Pier Francesco Ferrari, Elisabetta Visalberghi, e Corrado Sinigaglia, infine, si parlerà di evoluzione del cervello, di comunicazione sociale e di storia naturale delle emozioni nei primati, uomo compreso.
«E' importante chiarire - sottolinea Grasso - che il percorso proposto è solo uno dei tanti possibili e non vuol essere un viaggio inevitabile dal caos alla perfezione. L’albero della vita non presenta un pinnacolo terminale chiamato Uomo: è piuttosto un intricato cespuglio di cui la storia dell’Uomo rappresenta solo uno dei vari rametti. Noi, in questa sede, cercheremo di esplorarne alcune delle sue peculiarità, tenendo sempre presente la continuità tra la storia biologica dell’uomo e quella degli altri animali, e in particolare dei suoi parenti più stretti».
 Info: e.sanvitale@comune.parma.it; 0521.207447-539493-508629.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

4commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

1commento

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

terremoto

Ischia, il disastro visto dall'elicottero del 115 arrivato da Bologna Video

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti