Arte-Cultura

Si può mentire in pittura? Forse sì

Si può mentire in pittura? Forse sì
0

Stefania Provinciali
Un’indagine sulla menzogna che coinvolge settori della vita civile destinati a far discutere come la finanza e il giornalismo o discipline cruciali come l’etologia o la psicanalisi e le diverse arti, non poteva dimenticare le arti figurative. Così all’interno dell’iniziativa Mondobugia, ideata e promossa dall’Associazione Remo Gaibazzi presso la sede di Borgo Scacchini, un gruppo di pittori è stato invitato a rispondere, con una o più opere, a una domanda singolare: si può mentire in pittura? Hanno accettato la scommessa undici artisti, tutti con peculiarità ben definite, tali aprire un confronto ideale e formale dai risvolti complessi nella mostra visibile fino al 9 aprile. Si può avviare idealmente questo percorso in compagnia di William Xerra, presente con una tecnica mista su tela. L’artista, celebre per le opere e il manifesto «Io mento» letto da Pierre Restany alla Fondazione Mudina nel giugno 2002, ha dato vita ad un confronto sul senso di questo stigma: un ammonimento, una confessione, un paradosso, un meccanismo di protezione? "Io mento" è la svolta del lavoro di Xerra, che attraverso l’immaginazione trasferisce la sua riflessione utilizzando gli idiomi, le scritture, i linguaggi dell’arte. Visionario e ironico Renzo Dall’Asta «mente» sull'immagine dell’uomo. I suoi colori accesi, le atmosfere comunque inquiete pur di fronte alla rappresentazione di una forma reale rappresentano la cifra espressiva di un lavoro dove la veridicità delle forme si scontra con i significati: «chi la fa l’aspetti» suggerisce la gigantesca rana a chi guarda. Il vero e il falso sono stati alla base dell’opera di Gabriele Ferrari che oltre ad insinuare il dubbio di fronte alla composizione « «Fronte?» e «Verso?», espressione di varianti possibili del reale, si rende artefice di un ironico racconto con alcune immagini che altri non sono se non le fotografie del dipinto eseguito. Per Nunzio Garulli la menzogna passa idealmente attraverso gli opposti, il «bianco» e il «nero» di una realtà che va sfumando nella pittura mentre per Candida Ferrari, la bugia si insinua nelle infinite e possibili illusioni offerte dal materiale, secondo la luce e la posizione dell’occhio. Quale menzogna, dunque, è frutto del nostro vedere e quale dell’oggetto? La domanda pare d’obbligo. La bugia di Alberto Reggianini scalfisce gli effetti della pittura con un’immagine sovrapposta in un complesso di suggestioni visive e narrative. La menzogna è sottile, si offre solo allo spettatore attento, confonde, allude pur nella piacevolezza di un’operazione complessa fra pittura ad olio e collage.Va oltre il reale con la sua pittura carica di invenzioni cromatiche e formali Antonella Mazzoni che scava nell’immaginario, vero o falso che sia, l’effetto offre curiose suggestioni e induce al dubbio di fronte alla ragionevolezza visiva.Esce con effetti cromatici dai cupi colori della tela la bugia di Simone Ponzi. O è forse il contrario? E’ la bugia che si insinua con i suoi cupi colori sui chiari effetti visivi? Allo spettatore scegliere quanto di vero o di falso la materia pittorica può offrire. E' un gioco, allusivo, divertente e divertito quello offerto da Silvano De Pietri che insinua il proprio segno su antiche stampe rendono un ideale paesaggio campestre «terra» di dubbi e umane certezze fra una gru ad alta tecnologia che con ammirevole perfezione si staglia sullo sfondo, un amplesso sulla porta di casa od ancora un impiccato che si insinua in un riposante paesaggio. Emblema della bugia è il Labirinto di Augusto Vignali, dove ogni «via» pare condurre all’uscita ma è solo illusione o mera falsità. Una bugia la sua che si «scopre» fra pensieri e parole sul filo di una grafia dai «dubbi» significati. Infine Antonio Occulto inserisce la sua «Trappola per il paesaggio», trappola per gli occhi e per la mente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

1commento

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery