15°

Arte-Cultura

Letti per voi - «Corri»

0

di Anna Folli
Se «Corri» (Ponte alle Grazie, pp. 284, 15 euro) non fosse stato scritto nel 2007, quando pochi potevano immaginare che gli Stati Uniti stavano per affrontare lo straordinario momento storico dell’elezione del primo presidente nero, si potrebbe pensare che Ann Patchett avesse voluto costruire ad arte un romanzo legato alla stretta attualità. In realtà, una dote importante degli scrittori è quello di sentire i fremiti e gli umori della società, prima che questi sfocino in avvenimenti concreti. In «Corri», per mesi bestseller del New York Times con oltre un milione di copie vendute, l’elemento razziale ha un’importanza fondamentale, ma si lega ad altri temi altrettanto importanti, come la famiglia, la politica, i legami di sangue e quelli di elezione.
Nel romanzo della Patchett, a parte il capitolo conclusivo, tutto si svolge nel breve spazio di ventiquattro ore. Ventiquattro ore destinate a cambiare per sempre la vita di molte persone. Durante un’eccezionale nevicata, Bernard Doyle, ex sindaco di Boston, si trova con i due figli Teddy e Tip ad un raduno democratico. Bernard è vedovo e i due fratelli, che sono stati adottati prima della morte dell’amatissima moglie, sono neri. All’uscita della convention, Tip sta per essere travolto da un’automobile ma all’ultimo momento viene sottratto alla morte da una donna nera, Tennessee Moser, che per salvarlo viene investita al suo posto. Le condizioni di Tennessee si rivelano immediatamente molto gravi. Tutta la famiglia Doyle, insieme alla figlia di Tennesse, Kenya, che è presente all’incidente, si ritrova all’ospedale. Ed è lì che Kenia, un’incantevole ragazzina di undici anni, rivela ai Doyle un fatto sconvolgente: la donna che sta combattendo tra la vita e la morte in quel letto è la madre naturale di Teddy e Tip e in tutti quegli anni, pur non partecipando alla loro vita, non li ha mai persi di vista.
Con la magistrale capacità di essere profondamente empatica senza mai abbandonarsi a facili sentimentalismi, Ann Patchett intreccia una storia di affetti e di emozioni, che affonda nel cuore nella società americana contemporanea. E insegna qualche cosa di misterioso e insondabile sull’amore materno e sul legame della fratellanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017