13°

Arte-Cultura

«La nuova Palatina»: tradizione che rinasce

«La nuova Palatina»: tradizione che rinasce
Ricevi gratis le news
0

Virna Boiardi


«Palatina» era una rivista culturale letteraria di altissimo livello, pubblicata a Parma dal 1957 fino al 1966, finanziata da Barilla, e redatta da intellettuali parmigiani quali Bertolucci, Cusatelli, Squarcia, Tonna, Artoni, Conti e Lavagetto.
«La Nuova Palatina», trimestrale presentato alla Libreria Feltrinelli di via Repubblica, ne riprende ora il nome, anteponendogli quel «nuova» per sottolineare il carattere di omaggio e dedizione nei confronti della storica rivista.
«Dopo aver raccolto e letto tutti i numeri della Palatina - ha spiegato l’editore e direttore della nuova rivista Paolo Dalcò - abbiamo avuto l’idea di rifare questo grande marchio, rispettandone la tradizione e perseguendo il fine di stimolare il dibattito culturale e favorire la scoperta di validi scrittori esordienti».
 Pubblicata dalla casa editrice Leonardo, «La Nuova Palatina» mira a diventare mensile dal prossimo anno e, autofinanziandosi, è completamente senza pubblicità.
«Quando l’editore mi ha proposto di fondare una rivista letteraria con questo titolo mi sono venuti i brividi - ha dichiarato Armando Minuz che, insieme a Maria Cristina Alfieri, cura il coordinamento redazionale de «La Nuova Palatina» - sono molti infatti i possibili fraintendimenti per una realtà che nasce adesso e che si rifà con un atto di omaggio ad un’altra rivista che rimane inimitata e inimitabile».
 Giorgio Belledi, nella cui libreria di via D’Azeglio si riuniva la redazione della storica «Palatina», ha condiviso con il pubblico i propri ricordi.
«La rivista era nata dall’idea di un gruppo di giovani parmigiani, uniti dai comuni interessi culturali e letterari - ha affermato Belledi - è uscita per alcuni anni poi è finita, come finiscono tutte le cose, soprattutto quelle più belle».
All'incontro, erano presenti anche Paolo Barilla e il critico Mario Lavagetto.
Anche Giuseppe Marchetti, giornalista e critico letterario, ha partecipato alla presentazione. «Diceva Carlo Bo che gli scrittori veri si riconoscono al secondo o terzo romanzo, mai al primo, lo stesso vale anche per le riviste che, quando iniziano sono piene di grandi progetti e che, con il passare del tempo, devono adattarsi alle varie necessità di una pubblicazione periodica - ha detto Marchetti -. E’ necessario fare una cosa nuova, che può riferirsi a quella storica esperienza senza però mai cercare di rifarla, perché le riviste fatte bene anziché invecchiare ringiovaniscono e sarebbe quindi pericoloso porsi a confronto con esse».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

GAZZAFUN

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

3commenti

Polfer

Ruba il cellulare ad una giovane in stazione (non è il primo reato): arrestato, è libero

mafia

La salma di Riina ha lasciato Parma: destinazione Sicilia. E c'è chi gli rende omaggio

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

19commenti

soccorso alpino

Scivola sul ghiaccio e l'amico resta intrappolato: soccorsi sul Monte Bragalata

protesta

Oggi anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

FIDENZA

Non ha il biglietto del treno: aggredisce il controllore

5commenti

Adolescenti

Il bullo? Si combatte con l'ironia

1commento

gazzareporter

I parcheggi? In via Mascagni-via Catalani sono sulle strisce

2commenti

A Lesignano

Nuovi lavori al centro dato alle fiamme

1commento

SERIE B

Il Cittadella stende il Palermo (3-0): il Parma conserva il primato

1commento

SISSA TRECASALI

Muore sulla pista da ballo

Cinema

Archibugi: «Ma i ragazzi non sono tutti sdraiati»

FORNOVO

Stazione in mano agli sbandati

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

2commenti

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Tensione

Stato di allerta in Libano: esercito al confine con Israele

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

3commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

maleducazione

Lezione del conducente dello scuolabus al bullo

3commenti

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica