21°

36°

Arte-Cultura

Inquietudini mediatiche e altre visioni

Inquietudini mediatiche e altre visioni
0

Gianni Cavazzini
«Mario Schifano nel cuore e nell'anima». Sotto questo titolo Roberto Bertorelli ha riunito nella sua galleria «Il Sipario» (strada Cairoli 11, aperta sino al 9 maggio) una quindicina di opere del grande artista romano di cui è stato amico in vita. Vi sono riuniti i temi elettivi di Schifano, qauelli fondati, come diceva, sulla «costante attività del guardare». Si comincia, in senso cronologico, con «Futurismo rivisitato», 1966, che fissa in immagine i protagonisti del movimento artistico lanciato giusto un secolo fa da Marinetti con il suo rivoluzionario «Manifesto». Tratti da una storica fotografia appaiono in primo piano i quattro pittori che poi diedero forma poetica alla violenta polemica del Futurismo contro il «passatismo» benpensante: Boccioni, Carrà, Russolo, Severini. Un messaggio che l'artista recepiva nella sua totalità sino ad assumerlo come segno del suo mobile e inquieto percorso creativo.

Alla svolta degli anni Settanta Schifano scopre nel televisore un mezzo primario di mediazione della realtà: dall'«ora esatta», al «comizio», ai miti della musica «pop». Una rilettura dei tre quadri qui esposti sul tema consente di capire che la scelta dei soggetti non è dell'artista ma viene scandita sui ritmi della comunicazione televisiva. Se prima, in «Futurismo rivisitato», non era la pittura ad essere tradotta ma piuttosto l'immagine di chi l'ha realizzata, qui ogni responsabilità viene lasciata alla televisione e ai suoi anonimi manipolatori quotidiani.
Il rapporto mediato con la realtà di natura è stato uno dei fili conduttori del viaggio di Schifano: si ricordno immagini di campagne e foreste solitarie nel primo periodo dell'artista, il quale poi, nel '70, approda ai «Paesaggi anemici», di cui appare in mostra un esempio di alta qualità pittorica.

 Si procede, poi, con gli altri temi: «Campo per il pane», 1988, «Isola di Capri», 1990, una sorte di manifesto in cui si ritrova quella tensione costante che conduce Schifano a rivivere le esperienze delle avanguardie in un confronto sottile e originale con i linguaggi emersi nel dopoguerra. In «Mangia il fuoco», 1991, richiama l'incendio visionario del futurismo di Balla per narrare gli episodi di una violenza distruttiva che tocca le fondamenta della nostra stessa civiltà.
Così, valutato ora a, poco più di dieci anni dalla scomparsa, Mario Schifano, si conferma l'artista più potente uscito dalla generazione entrata in scena, in Italia, negli anni del dopoguerra.

Dalla prima stagione dei «monocromi» (testimoniata in mostra da uno smalto su carta degli anni 1960-62 di vivida brillantezza cromatica) si impone nel mondo artistico romano  con le sue inconfondibili pitture fatte di stesure non tonali, tanto che, alle prime apparizioni (ricordo una sua mostra vista a Roma alla galleria «La Tartaruga»), i quadri esposti venivano giudicati, dai più, come degli indici segnaletici.
Ma chi sapeva «guardare» si accorgeva presto che quelle stesure avevano il potere di inserirlo nelle coordinate spaziali del colore. Ed è quel che il pittore è riuscito a fare anche negli anni a seguire per l'intero corso della sua breve vita.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Rapina in stazione con sequestro, identificati i tre responsabili

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

5commenti

GUARDIA DI FINANZA

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Giovenale, via Muratori, piazzale Erodoto in balia dei vandali/ladri di automobili

1commento

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Università

Elezioni del rettore, ecco le modalità di voto

La prima votazione il 27 settembre, la seconda il 3 ottobre e l'eventuale ballottaggio è previsto per il 5 ottobre

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

2commenti

Tg Parma

Pizzarotti e Scarpa le ultime proposte sono per il welfare

Il sindaco uscente propone il reddito garantito comunale, mentre lo sfidante propone il progetto "Da 0 a 100 anni"

paura

Rotatoria strada Argini/via Pastrengo, incidente: code e traffico a rilento

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

calcio

Un altro (grande) ex si fa avanti, Marchionni: "Parma, perchè no"

3commenti

Il caso

Cassano fa sempre discutere

2commenti

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

2commenti

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

modena

Uccide a coltellate il compagno e chiama la polizia

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia