-5°

Arte-Cultura

«I mostri di Templeton»: realta' e finzione sull'onda della nostalgia

0

Un inverno in cui, già grande, mi trovavo assai lontana da casa, ogni notte mi svegliavo col cuore pesante dopo avere sognato il mio piccolo e placido lago. La mia città natale mi mancava come avrebbe potuto mancarmi una persona. Questo libro è il frutto di quel lungo e scuro inverno: volevo dedicare una storia d’amore a Cooperstown».
Sull'onda della nostalgia, Lauren Groff iniziò a leggere molti libri di storia locale e molte opere di James Fenimore Cooper (vedi «L'ultimo dei Mohicani»), ma più imparava, più i fatti se ne andavano alla deriva: le date slittavano, nascevano bambini mai esistiti, i personaggi storici sviluppavano nuove personalità e facevano cose inquietanti. Lauren pian piano inventò una versione distorta della sua città, com'era successo anche a Cooper nel romanzo «I pionieri»: l’illustre concittadino se la cavò ribattezzando la città «Templeton» e Lauren ha seguito il suo esempio. Nasce così il primo romanzo di Lauren Groff, «I mostri di Templeton», edito in Italia da Einaudi, dove a contare non è tanto la trama quanto lo svolgimento. Willie, ultima erede del fondatore Marmaduke Temple, torna a casa incinta del suo professore di archeologia; la stessa mattina, nel lago viene ritrovato il cadavere di un enorme mostro: a quell'affioramento ne seguiranno altri, di altro genere. Nell’incontrare la madre - ex attivista hippy diventata fanatica religiosa - dopo una lunga separazione, Willie scopre di non essere figlia dell’avventura di una notte bensì di un noto cittadino di Templeton; la ragazza sfrutterà le proprie abilità di studiosa per scoprire la verità sul misterioso padre, e le sue indagini faranno emergere una città dove non tutti i mostri vivono nel lago. A dispetto delle intenzioni iniziali, «I mostri di Templeton» tratta la Storia come qualcosa di malleabile proponendo una verità differente, piena del mistero e della magia in cui l’autrice è cresciuta; risultato, tutti i personaggi del libro sono in massima parte frutto della fantasia e molte figure storiche sono state modificate fino a diventare irriconoscibili. Ma alla fine non importa, perché, come dice la Groff, «inventare storie è l’arte di raccontare la verità attraverso delle bugie». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery