-3°

Cultura

Raccolte in un volume tutte le lettere genovesi di Giuseppe Verdi

Al libro è allegato un dvd con immagini e saggi introduttivi

Raccolte in un volume tutte le lettere genovesi di Giuseppe Verdi
0

 

 Le lettere genovesi di Giuseppe Verdi sono state raccolte, per la prima volta in versione integrale, in un volume, 'Giuseppe Verdi – le lettere genovesì a cura di Roberto Iovino e Raffaella Ponte. L’opera è stata illustrata quest’oggi, alla presenza dell’assessore comunale Carla Sibilla, al museo del Risorgimento di Genova. Il libro, che rientra nelle iniziative del bicentenario della nascita del musicista, raccoglie 154 lettere originali che erano conservate nelle biblioteche e negli archivi pubblici genovesi.
Il volume, edito dall’Istituto nazionale di studi verdiani di Parma, oltre alle trascrizioni dell’epistolario verdiano, comprende un dvd con le immagini dei documenti genovesi, e due saggi introduttivi. "La novità di questo volume è che le lettere sono state pubblicate per la prima volta tutte insieme - spiega Roberto Iovino – e che è corredato di un dvd che sarà pubblicato a fine mese, che contiene tutti gli originali. Uno strumento importante soprattutto per gli studiosi, che oltre alla trascrizione potranno usufruire degli originali".
Nelle sue missive, scritte principalmente al direttore d’orchestra Angelo Mariani (direttore dello Stabile di Genova e primo direttore italiano nel senso moderno), all’ingegner Giuseppe De Amicis e al giornalista del Corriere Mercantile Giuseppe Perosio, Verdi parla di quotidianità, politica, musica.
Dal 1860, al 1901, Verdi e sua moglie trascorrono gli inverni a Genova, tanto che nel 1867 il sindaco Andrea Podestà conferisce al musicista la cittadinanza genovese. "In questo libro – commenta l’assessore comunale alla cultura Carla Sibilla – troviamo tutto l’amore che un uomo di grande eccellenza aveva per la nostra città, da sempre fonte di ispirazione e passione per le persone di cultura".
Il volume racconta i soggiorni genovesi dei coniugi Verdi, soffermandosi sulle case, gli amici, le attività quotidiane e artistiche proponendo in chiusura una cronologia degli spettacoli verdiani genovesi fra il 1841 e il 1901.
Le lettere genovesi di Giuseppe Verdi sono state raccolte, per la prima volta in versione integrale, in un volume, "Giuseppe Verdi - le lettere genovesi" a cura di Roberto Iovino e Raffaella Ponte. L’opera è stata illustrata oggi, alla presenza dell’assessore comunale Carla Sibilla, al museo del Risorgimento di Genova. Il libro, che rientra nelle iniziative del bicentenario della nascita del musicista, raccoglie 154 lettere originali che erano conservate nelle biblioteche e negli archivi pubblici genovesi.
Il volume, edito dall’Istituto nazionale di studi verdiani di Parma, oltre alle trascrizioni dell’epistolario verdiano, comprende un dvd con le immagini dei documenti genovesi, e due saggi introduttivi. "La novità di questo volume è che le lettere sono state pubblicate per la prima volta tutte insieme - spiega Roberto Iovino - e che è corredato di un dvd che sarà pubblicato a fine mese, che contiene tutti gli originali. Uno strumento importante soprattutto per gli studiosi, che oltre alla trascrizione potranno usufruire degli originali". 
Nelle sue missive, scritte principalmente al direttore d’orchestra Angelo Mariani (direttore dello Stabile di Genova e primo direttore italiano nel senso moderno), all’ingegner Giuseppe De Amicis e al giornalista del Corriere Mercantile Giuseppe Perosio, Verdi parla di quotidianità, politica, musica.
Dal 1860, al 1901, Verdi e sua moglie trascorrono gli inverni a Genova, tanto che nel 1867 il sindaco Andrea Podestà conferisce al musicista la cittadinanza genovese. "In questo libro - commenta l’assessore comunale alla cultura Carla Sibilla - troviamo tutto l’amore che un uomo di grande eccellenza aveva per la nostra città, da sempre fonte di ispirazione e passione per le persone di cultura". 
Il volume racconta i soggiorni genovesi dei coniugi Verdi, soffermandosi sulle case, gli amici, le attività quotidiane e artistiche proponendo in chiusura una cronologia degli spettacoli verdiani genovesi fra il 1841 e il 1901. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

E' morto il musicista Greg Lake

Greg Lake

MUSICA

Addio al grande Greg Lake, la voce di Elp e King Crimson

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Abusava della nipote e della cugina, due bambine: condannato a sei anni e sei mesi

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate: tutti gli appuntamenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

3commenti

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

tg parma

Risorse alle province, allarme dopo il no alla riforma e la finanziaria

gazzareporter

Sacchi della spazzatura in piazzale Santa Rita Fotogallery

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

4commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

roma

Trovato il corpo della studentessa scomparsa: investita mentre inseguiva i ladri

1commento

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

SOCIETA'

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift