12°

Arte-Cultura

Il profumo del tempo ritrovato

Il profumo del tempo ritrovato
0

Rita Guidi

 Un preciso ammiccamento complice e maschio, et voilà: una paginetta di storia si infila nel taschino. Donnine vezzose? Procaci pin-up? Conigliette pudiche? Anche, anche. Ma assai di più i calendarietti del barbiere profumano un ventaglio d’anni, d’arte e di costume, che quel diminutivo birichino, beh!, infastidisce... E allora, ecco una brossurata e patinata occasione di riscatto, proposta da Ermanno Albertelli Editore (Parma), che titola con opportuna «rassegnazione» «I calendarietti del barbiere», un volume tanto raro quanto ricco di documenti, illustrazioni e informazioni.
Un modo chic e attualissimo per indagare «un secolo di micrografica attraverso la raccolta Coradeschi». L’idea, infatti, la si deve a lui, Sergio Coradeschi. «Poliedrico e instancabile studioso», come si legge e viene ricordato nella necessaria prefazione di Maurizio De Paoli, Coradeschi si dedicò all’appassionata ricerca e catalogazione di questi deliziosi e leziosi segnatempo da gentiluomini. O di «piccoli calendari illustrati» se preferite, perché quell' «-etto», insistiamo, davvero no, non gli rende giustizia... «La preferenza è per almanacco - spiegano del resto più oltre anche i curatori, appunto De Paoli e Terzo Maffei - Pochi preferiscono calendario, forse perchè letterario e un po' freddo, ma allo stesso tempo tutti evitano calendarietto in quanto popolare e poco raffinato».  E invece la raffinatezza è proprio la nota comune a questi capricci grafici che parlano di ieri. Ammiccanti nei temi, che certo prediligono la bellezza, sorridono però non solo negli sguardi delle donne.
Sondato con passione attenta fino a farne una piccola enciclopedia o un inedito catalogo, in questo splendido volume scopriamo infatti che attraverso di essi si celebrava anche la storia e la politica, lo sport, il cinema, la musica, la letteratura e anche la religione. E che, per quei risultati, non poteva non entrare lo zampino di fior di grafici, artisti, illustratori.
Dal Nouveau, al Déco allo Stile Novecento l’elenco dei grandi si legge qui nell’impronta inconfondibile formato tascabile come nel lungo elenco alfabetico. B come Busi o Boccasile, N come Nizzoli o T come Terzi, il calendarietto, però, si chiama così. Una vera condanna per questo libriccino ironico e gentile, profumato e originale, mai senz'altro mai volgare, che in poche pagine affida a un gesto la malizia dandy di un’età. «...Alla fine del servigio, ad ogni cliente adulto il barbiere, con sguardo complice e movenze discrete, passava in mano qualcosa - scrive De Paoli nella divertente introduzione che ricorda la tradizionale e natalizia rapata di quand’era bambino - ricevendone in cambio una mancia, almeno a giudicare dal calore col quale si prodigava a ringraziare». Un profumato mistero e, via, nel taschino. Per far scorrere i giorni all’insegna della bellezza.
Lo sguardo della Garbo o gli auguri di Hermes, nella clessidra non scivola mai il buon gusto, nemmeno quando è pubblicità, e la Bertelli e la Migone stampano piccoli capolavori. 
Fino a quando? Fino alla fine di quegli anni Cinquanta che strizzano l’occhio e la vita a un altro mondo. Una società che va di fretta anche sulla poltrona del barbiere. Che taglia corto con le sfumature. E i calendarietti, quelli che davvero vanno chiamati così, diventano solo faccende da appendere a un chiodo.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia