22°

34°

cultura

E Parma celebrò il neorealismo

Da mercoledì incontri su giganti come De Sica e Rossellini con docenti universitari italiani, francesi e americani. Campari, Guerra e Ferrari: "60 anni fa il primo convegno su quei grandi film".

Intellettuali parmigiani che parteciparono al convegno

Intellettuali parmigiani che parteciparono al convegno

0

Emilio Zucchi
Il neorealismo cinematografico come momento tra i più alti, interessanti e vitali della cultura italiana e mondiale del '900. Un risultato estetico e morale  di notevolissimo significato che, nel 1953, indusse Attilio Bertolucci, Pietrino Bianchi, Luigi Malerba, Antonio Marchi  e Virginio Marchi a promuovere nella nostra città, con il sostegno di Pietro Barilla, il primo e storico convegno sui cineasti (tra cui De Sica, Rossellini, Visconti, Zavattini) che del neorealismo furono maestri e interpreti. Ora, a sessant'anni da quel  blasonato simposio,   mercoledì  all’Università e giovedì e venerdì a Palazzo del Governatore, si terrà il convegno internazionale di studi «Parma 1953-2013: sessant’anni di neorealismo», organizzato dal Dipartimento di Lettere, arti, storia e società  del nostro ateneo, dal Comune di Parma, da Barilla Spa, con la collaborazione del Cinema D’Azeglio dove è in corso una rassegna sui film neorealisti. I lavori si apriranno alle 15 di mercoledì  nell’Aula Magna dell’Università e proseguiranno per tutto giovedì  e per la mattina di venerdì , a partire dalle 9.30, all’Auditorium del Palazzo del Governatore. «Un appuntamento prestigioso – ha detto, presentando in Municipo il convegno, l’assessore alla Cultura Laura Maria Ferraris –, che rappresenta anche il concretizzarsi del rapporto sinergico tra Comune e Università, con una preziosa valenza scientifica ma anche di impatto collettivo e  soddisfacente fruibilità per i cittadini». «Queste giornate di studi – ha spiegato Michele Guerra, docente di Storia del cinema della nostra Università - intendono celebrare i sessant’anni del primo e storico convegno sul neorealismo che si tenne a Parma nel dicembre del 1953, su idea di Cesare Zavattini e grazie all’impegno di un comitato organizzatore formato da Pietro Barilla, Attilio Bertolucci, Luigi Malerba, Antonio Marchi e Virginio Marchi. Oggi, in Italia,  il neorealismo viene ancora praticato sul piano estetico, non però su quello della forza e dell'universalità del  messaggio morale: e questo perché la società è cambiata e anche in un regista come Garrone lo scetticismo ha preso il posto di quel senso di fiducia nel futuro tipico del neorealismo storico». «Non a caso - puntualizza Roberto Campari, docente di Storia del cinema del nostro ateneo  - i film neorealisti pullulavano di bambini, vale a dire di speranza nel domani». L’obiettivo del nuovo convegno è quello di tornare a riflettere  su quanto il neorealismo ha significato e continua a significare, nonché sugli enormi meriti che gli sono stati riconosciuti  nelle  cinematografie di tutto il mondo. «L’attualità del messaggio del neorealismo – ha sottolineato  Campari – riguarda la rinascita e ripresa da un momento di crisi, soprattutto attraverso la forza morale. Il convegno si pone l’obiettivo anche di indagare in che modo questo possa fungere da esempio per il nostro periodo storico. Aggiungo che condivido il giudizio di Otto Preminger, secondo il quale la storia del cinema si divide in prima e dopo ''Roma città aperta'': d'altra parte, il neorealismo esercitò una grande influenza anche sul cinema americano». Il convegno vedrà la partecipazione dei maggiori studiosi italiani e di figure di spicco tra gli storici del cinema francesi e americani.     Previsti anche due eventi collaterali. Il primo è la proiezione del film di Gianni Bozzacchi «Non eravamo solo... Ladri di biciclette» (presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia), che si terrà al cinema D’Azeglio alle 18 di mercoledì, alla presenza del regista e di Enzo Staiola, il commovente e  piccolo Bruno di «Ladri di biciclette».  Il secondo, alle  18 di giovedì alla  Libreria Fiaccadori, è la presentazione del nuovo libro di Marco Bertozzi e Thierry Roche «L’autre néoréalisme. Une correspondence» (Editions Yellow Now, 2013), con intervento degli autori, di Michele Guerra e di Pierre Sorlin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Siccità mai così grave dal 1878

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

Lutto

E' morto il giurista Stefano Rodotà

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...