12°

22°

cultura

E Parma celebrò il neorealismo

Da mercoledì incontri su giganti come De Sica e Rossellini con docenti universitari italiani, francesi e americani. Campari, Guerra e Ferrari: "60 anni fa il primo convegno su quei grandi film".

Intellettuali parmigiani che parteciparono al convegno

Intellettuali parmigiani che parteciparono al convegno

Ricevi gratis le news
0

Emilio Zucchi
Il neorealismo cinematografico come momento tra i più alti, interessanti e vitali della cultura italiana e mondiale del '900. Un risultato estetico e morale  di notevolissimo significato che, nel 1953, indusse Attilio Bertolucci, Pietrino Bianchi, Luigi Malerba, Antonio Marchi  e Virginio Marchi a promuovere nella nostra città, con il sostegno di Pietro Barilla, il primo e storico convegno sui cineasti (tra cui De Sica, Rossellini, Visconti, Zavattini) che del neorealismo furono maestri e interpreti. Ora, a sessant'anni da quel  blasonato simposio,   mercoledì  all’Università e giovedì e venerdì a Palazzo del Governatore, si terrà il convegno internazionale di studi «Parma 1953-2013: sessant’anni di neorealismo», organizzato dal Dipartimento di Lettere, arti, storia e società  del nostro ateneo, dal Comune di Parma, da Barilla Spa, con la collaborazione del Cinema D’Azeglio dove è in corso una rassegna sui film neorealisti. I lavori si apriranno alle 15 di mercoledì  nell’Aula Magna dell’Università e proseguiranno per tutto giovedì  e per la mattina di venerdì , a partire dalle 9.30, all’Auditorium del Palazzo del Governatore. «Un appuntamento prestigioso – ha detto, presentando in Municipo il convegno, l’assessore alla Cultura Laura Maria Ferraris –, che rappresenta anche il concretizzarsi del rapporto sinergico tra Comune e Università, con una preziosa valenza scientifica ma anche di impatto collettivo e  soddisfacente fruibilità per i cittadini». «Queste giornate di studi – ha spiegato Michele Guerra, docente di Storia del cinema della nostra Università - intendono celebrare i sessant’anni del primo e storico convegno sul neorealismo che si tenne a Parma nel dicembre del 1953, su idea di Cesare Zavattini e grazie all’impegno di un comitato organizzatore formato da Pietro Barilla, Attilio Bertolucci, Luigi Malerba, Antonio Marchi e Virginio Marchi. Oggi, in Italia,  il neorealismo viene ancora praticato sul piano estetico, non però su quello della forza e dell'universalità del  messaggio morale: e questo perché la società è cambiata e anche in un regista come Garrone lo scetticismo ha preso il posto di quel senso di fiducia nel futuro tipico del neorealismo storico». «Non a caso - puntualizza Roberto Campari, docente di Storia del cinema del nostro ateneo  - i film neorealisti pullulavano di bambini, vale a dire di speranza nel domani». L’obiettivo del nuovo convegno è quello di tornare a riflettere  su quanto il neorealismo ha significato e continua a significare, nonché sugli enormi meriti che gli sono stati riconosciuti  nelle  cinematografie di tutto il mondo. «L’attualità del messaggio del neorealismo – ha sottolineato  Campari – riguarda la rinascita e ripresa da un momento di crisi, soprattutto attraverso la forza morale. Il convegno si pone l’obiettivo anche di indagare in che modo questo possa fungere da esempio per il nostro periodo storico. Aggiungo che condivido il giudizio di Otto Preminger, secondo il quale la storia del cinema si divide in prima e dopo ''Roma città aperta'': d'altra parte, il neorealismo esercitò una grande influenza anche sul cinema americano». Il convegno vedrà la partecipazione dei maggiori studiosi italiani e di figure di spicco tra gli storici del cinema francesi e americani.     Previsti anche due eventi collaterali. Il primo è la proiezione del film di Gianni Bozzacchi «Non eravamo solo... Ladri di biciclette» (presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia), che si terrà al cinema D’Azeglio alle 18 di mercoledì, alla presenza del regista e di Enzo Staiola, il commovente e  piccolo Bruno di «Ladri di biciclette».  Il secondo, alle  18 di giovedì alla  Libreria Fiaccadori, è la presentazione del nuovo libro di Marco Bertozzi e Thierry Roche «L’autre néoréalisme. Une correspondence» (Editions Yellow Now, 2013), con intervento degli autori, di Michele Guerra e di Pierre Sorlin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»