20°

cultura

E Parma celebrò il neorealismo

Da mercoledì incontri su giganti come De Sica e Rossellini con docenti universitari italiani, francesi e americani. Campari, Guerra e Ferrari: "60 anni fa il primo convegno su quei grandi film".

Intellettuali parmigiani che parteciparono al convegno

Intellettuali parmigiani che parteciparono al convegno

0

Emilio Zucchi
Il neorealismo cinematografico come momento tra i più alti, interessanti e vitali della cultura italiana e mondiale del '900. Un risultato estetico e morale  di notevolissimo significato che, nel 1953, indusse Attilio Bertolucci, Pietrino Bianchi, Luigi Malerba, Antonio Marchi  e Virginio Marchi a promuovere nella nostra città, con il sostegno di Pietro Barilla, il primo e storico convegno sui cineasti (tra cui De Sica, Rossellini, Visconti, Zavattini) che del neorealismo furono maestri e interpreti. Ora, a sessant'anni da quel  blasonato simposio,   mercoledì  all’Università e giovedì e venerdì a Palazzo del Governatore, si terrà il convegno internazionale di studi «Parma 1953-2013: sessant’anni di neorealismo», organizzato dal Dipartimento di Lettere, arti, storia e società  del nostro ateneo, dal Comune di Parma, da Barilla Spa, con la collaborazione del Cinema D’Azeglio dove è in corso una rassegna sui film neorealisti. I lavori si apriranno alle 15 di mercoledì  nell’Aula Magna dell’Università e proseguiranno per tutto giovedì  e per la mattina di venerdì , a partire dalle 9.30, all’Auditorium del Palazzo del Governatore. «Un appuntamento prestigioso – ha detto, presentando in Municipo il convegno, l’assessore alla Cultura Laura Maria Ferraris –, che rappresenta anche il concretizzarsi del rapporto sinergico tra Comune e Università, con una preziosa valenza scientifica ma anche di impatto collettivo e  soddisfacente fruibilità per i cittadini». «Queste giornate di studi – ha spiegato Michele Guerra, docente di Storia del cinema della nostra Università - intendono celebrare i sessant’anni del primo e storico convegno sul neorealismo che si tenne a Parma nel dicembre del 1953, su idea di Cesare Zavattini e grazie all’impegno di un comitato organizzatore formato da Pietro Barilla, Attilio Bertolucci, Luigi Malerba, Antonio Marchi e Virginio Marchi. Oggi, in Italia,  il neorealismo viene ancora praticato sul piano estetico, non però su quello della forza e dell'universalità del  messaggio morale: e questo perché la società è cambiata e anche in un regista come Garrone lo scetticismo ha preso il posto di quel senso di fiducia nel futuro tipico del neorealismo storico». «Non a caso - puntualizza Roberto Campari, docente di Storia del cinema del nostro ateneo  - i film neorealisti pullulavano di bambini, vale a dire di speranza nel domani». L’obiettivo del nuovo convegno è quello di tornare a riflettere  su quanto il neorealismo ha significato e continua a significare, nonché sugli enormi meriti che gli sono stati riconosciuti  nelle  cinematografie di tutto il mondo. «L’attualità del messaggio del neorealismo – ha sottolineato  Campari – riguarda la rinascita e ripresa da un momento di crisi, soprattutto attraverso la forza morale. Il convegno si pone l’obiettivo anche di indagare in che modo questo possa fungere da esempio per il nostro periodo storico. Aggiungo che condivido il giudizio di Otto Preminger, secondo il quale la storia del cinema si divide in prima e dopo ''Roma città aperta'': d'altra parte, il neorealismo esercitò una grande influenza anche sul cinema americano». Il convegno vedrà la partecipazione dei maggiori studiosi italiani e di figure di spicco tra gli storici del cinema francesi e americani.     Previsti anche due eventi collaterali. Il primo è la proiezione del film di Gianni Bozzacchi «Non eravamo solo... Ladri di biciclette» (presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia), che si terrà al cinema D’Azeglio alle 18 di mercoledì, alla presenza del regista e di Enzo Staiola, il commovente e  piccolo Bruno di «Ladri di biciclette».  Il secondo, alle  18 di giovedì alla  Libreria Fiaccadori, è la presentazione del nuovo libro di Marco Bertozzi e Thierry Roche «L’autre néoréalisme. Une correspondence» (Editions Yellow Now, 2013), con intervento degli autori, di Michele Guerra e di Pierre Sorlin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

DOMANI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Consiglio:

Consiglio comunale

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio: "Non lo riconosco più come capogruppo"

Non condivide la mail contro Costi. Dall'Olio replica: "Intervento inappropriato" - Segui la diretta della seduta

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

11commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

processo

I clienti di Corona: "Pagavamo tanto per avere pubblicità"

pavia

Omicidio di Garlasco, archiviata l'inchiesta bis su Sempio

SOCIETA'

Inghilterra

L'auto che non entra nel cancello fa sorridere Video

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

SPORT

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara