10°

19°

Arte-Cultura

Una vita dedicata alla ricerca storica

Una vita dedicata alla ricerca storica
0

Una pietra miliare nel campo della ricerca storica e degli studi locali è la Bibliografia generale delle antiche Province Parmensi (1973-74) curata da Padre Felice da Mareto (al secolo Luigi Molga), di cui ricorre quest'anno il centenario della nascita, avvenuta appunto a Mareto di Piacenza il 16 aprile 1909.

Nato da famiglia contadina, maturò ben presto la decisione di entrare nell’Ordine dei Cappuccini, e dopo il noviziato terminò gli studi a Roma, essendo anche nominato sacerdote nel 1930 nella basilica di San Giovanni in Laterano.
 Lì padre Felice da Mareto si distinse non solo per la sua cultura, ma anche per la particolare dedizione con cui svolgeva il compito di padre spirituale e per le sue amorevoli attenzioni nei confronti dei malati e dei moribondi.

Tornato nel 1934 in Emilia con vari incarichi nel suo Ordine, approdò nel 1949 a Parma, dove fu cofondatore della Biblioteca «Adeodato Turchi» presso il Convento, dedicando a questa attività particolari energie.
Nella nostra città padre Felice da Mareto sviluppò la sua vocazione alla ricerca storica, in cui realizzò importanti risultati e meritò riconoscimenti: venne aggregato alla Deputazione di Storia Patria, di cui divenne socio effettivo e una delle «colonne»; svolse opera di ordinatore e custode presso l’Ordine Costantiniano di San Giorgio, fu anche nominato nell’Accademia Parmense di Belle Arti. Fu relatore in importanti convegni internazionali e collaboratore di prestigiose riviste e Enciclopedie nazionali e locali.
 

Era assiduo frequentatore delle Biblioteche, in particolare della nostra Palatina, dove strinse amicizia con l’allora direttore Angelo Ciavarella; chi, come la sottoscritta a sua volta frequentava la Biblioteca, ricorda la sua figura caratteristica con la lunga barba, il volto sempre sereno e la sua disponibilità a fornire consigli e indirizzi di ricerca agli studiosi, specie ai giovani.
Sapeva instillare il gusto della ricerca storica, della curiosità per il sapere locale, la gioia della scoperta di qualche documento o pubblicazione antica poco conosciuta. Era umile e disponibile, ma anche determinato nei suoi intenti, tanto, che, pur avendo subito un intervento chirurgico, lavorò instancabilmente per portare a termine in cinque anni la Bibliografia generale delle antiche Province Parmensi (1973-74) assegnatagli dalla Deputazione di Storia Patria.
 Un’opera poderosa, condotta con diligenza e metodo, in cui non è trascurato nessun aspetto della storia, dell’arte, della letteratura e della vita sociale di Parma.

Nel volume dei «Soggetti» (è organizzata in due tomi, «Autori» e appunto «Soggetti»), ad esempio, si possono trovare non solo i personaggi, ma anche gli aspetti particolari della nostra tradizione, come, ad esempio, la cucina, il dialetto, fino alla  violetta di Parma.
 La sua instancabile attività si è concretizzata in numerose altre pubblicazioni, fra cui ricordiamo, sempre per la Deputazione, la monumentale «Chiese e Conventi di Parma» (1978); da citare anche «Parma e Piacenza nei secoli - piante e vedute cittadine» (1975), Biblioteca dei frati Minori Cappuccini della provincia parmense e «Necrologio dei Cappuccini emiliani» (1963); «Le Cappuccine nel mondo» (1972); «Bibliografia dantesco-francescana» (1972). Collaborò all’Enciclopedia cattolica, al Lexicon Cappuccinum, al Dizionario Ecclesiastico della Utet, ai Grandi del cattolicesimo, alla Biblioteca Sanctorum,alla rivista Italia francescana e a pubblicazioni e periodici anche parmensi.

 La sua scomparsa, avvenuta a Parma  nel 1980, dopo un secondo intervento chirurgico, suscitò unanime cordoglio, confortato però dal fatto che aveva tracciato il solco per la continuazione della sua ricerca bibliografica, gettando un seme che è stato raccolto dai più giovani. Il Comune di Parma in segno di gratitudine gli ha intitolato una strada nel 1983. Anna Ceruti Burgio

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery