12°

Arte-Cultura

Una vita dedicata alla ricerca storica

Una vita dedicata alla ricerca storica
0

Una pietra miliare nel campo della ricerca storica e degli studi locali è la Bibliografia generale delle antiche Province Parmensi (1973-74) curata da Padre Felice da Mareto (al secolo Luigi Molga), di cui ricorre quest'anno il centenario della nascita, avvenuta appunto a Mareto di Piacenza il 16 aprile 1909.

Nato da famiglia contadina, maturò ben presto la decisione di entrare nell’Ordine dei Cappuccini, e dopo il noviziato terminò gli studi a Roma, essendo anche nominato sacerdote nel 1930 nella basilica di San Giovanni in Laterano.
 Lì padre Felice da Mareto si distinse non solo per la sua cultura, ma anche per la particolare dedizione con cui svolgeva il compito di padre spirituale e per le sue amorevoli attenzioni nei confronti dei malati e dei moribondi.

Tornato nel 1934 in Emilia con vari incarichi nel suo Ordine, approdò nel 1949 a Parma, dove fu cofondatore della Biblioteca «Adeodato Turchi» presso il Convento, dedicando a questa attività particolari energie.
Nella nostra città padre Felice da Mareto sviluppò la sua vocazione alla ricerca storica, in cui realizzò importanti risultati e meritò riconoscimenti: venne aggregato alla Deputazione di Storia Patria, di cui divenne socio effettivo e una delle «colonne»; svolse opera di ordinatore e custode presso l’Ordine Costantiniano di San Giorgio, fu anche nominato nell’Accademia Parmense di Belle Arti. Fu relatore in importanti convegni internazionali e collaboratore di prestigiose riviste e Enciclopedie nazionali e locali.
 

Era assiduo frequentatore delle Biblioteche, in particolare della nostra Palatina, dove strinse amicizia con l’allora direttore Angelo Ciavarella; chi, come la sottoscritta a sua volta frequentava la Biblioteca, ricorda la sua figura caratteristica con la lunga barba, il volto sempre sereno e la sua disponibilità a fornire consigli e indirizzi di ricerca agli studiosi, specie ai giovani.
Sapeva instillare il gusto della ricerca storica, della curiosità per il sapere locale, la gioia della scoperta di qualche documento o pubblicazione antica poco conosciuta. Era umile e disponibile, ma anche determinato nei suoi intenti, tanto, che, pur avendo subito un intervento chirurgico, lavorò instancabilmente per portare a termine in cinque anni la Bibliografia generale delle antiche Province Parmensi (1973-74) assegnatagli dalla Deputazione di Storia Patria.
 Un’opera poderosa, condotta con diligenza e metodo, in cui non è trascurato nessun aspetto della storia, dell’arte, della letteratura e della vita sociale di Parma.

Nel volume dei «Soggetti» (è organizzata in due tomi, «Autori» e appunto «Soggetti»), ad esempio, si possono trovare non solo i personaggi, ma anche gli aspetti particolari della nostra tradizione, come, ad esempio, la cucina, il dialetto, fino alla  violetta di Parma.
 La sua instancabile attività si è concretizzata in numerose altre pubblicazioni, fra cui ricordiamo, sempre per la Deputazione, la monumentale «Chiese e Conventi di Parma» (1978); da citare anche «Parma e Piacenza nei secoli - piante e vedute cittadine» (1975), Biblioteca dei frati Minori Cappuccini della provincia parmense e «Necrologio dei Cappuccini emiliani» (1963); «Le Cappuccine nel mondo» (1972); «Bibliografia dantesco-francescana» (1972). Collaborò all’Enciclopedia cattolica, al Lexicon Cappuccinum, al Dizionario Ecclesiastico della Utet, ai Grandi del cattolicesimo, alla Biblioteca Sanctorum,alla rivista Italia francescana e a pubblicazioni e periodici anche parmensi.

 La sua scomparsa, avvenuta a Parma  nel 1980, dopo un secondo intervento chirurgico, suscitò unanime cordoglio, confortato però dal fatto che aveva tracciato il solco per la continuazione della sua ricerca bibliografica, gettando un seme che è stato raccolto dai più giovani. Il Comune di Parma in segno di gratitudine gli ha intitolato una strada nel 1983. Anna Ceruti Burgio

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti