10°

22°

Arte-Cultura

Saramago e "Il viaggio dell'elefante", cronaca e fiaba nella nuova prova del Nobel portoghese

Saramago e "Il viaggio dell'elefante", cronaca e fiaba nella nuova prova del Nobel portoghese
Ricevi gratis le news
0

Una delicata miscela di cronaca e fiaba, un linguaggio che anche nella punteggiatura lascia spazio all’immaginazione, per raccontare le avventure di un pachiderma, da Lisbona a Vienna, a metà del XVI secolo, nell’Europa percorsa dalla riforma luterana.
E' 'Il viaggio dell’elefantè di Josè Saramago che nel suo ultimo romanzo corale, attraversato dall’inconfondibile ironia del Premio Nobel portoghese, 86 anni, privilegia piccoli e sorprendenti episodi accaduti nel Cinquecento trasformandoli in un racconto fantastico.
L'elefante Salomone, giunto dall’India a Lisbona non fa che «dormire e mangiare». Il sovrano del Portogallo e dell’Algarve, Joao III, decide, su suggerimento della moglie Caterina d’Asburgo, di inviarlo in dono a suo cugino, l’arciduca Massimiliano, al quale per le sue nozze, quattro anni prima, aveva inviato un presente che «mi è sempre parso – dice – indegno del suo lignaggio e dei suoi meriti». Comincia così l'incredibile viaggio di Salomone che da Lisbona lo porterà a Valladolid e poi attraverso la Spagna e l’Italia, a Vienna, capitale dell’Impero. Ad accompagnarlo il fedele custode Subhro e una variopinta comitiva di ufficiali, soldati, preti, cavalli e buoi che lo scorteranno fra l’entusiasmo della gente. E una volta arrivato a Vienna, l’elefante compirà un’impresa impossibile con la sua proboscide.
Lo spunto, come racconta nella nota che apre il romanzo Saramago, 87 anni, è stata una cena al ristorante 'L'elefantè di Salisburgo con la lettrice di portoghese nell’Università della città, Gilda Lopes Encarnacao, che lo scrittore ringrazia. Là Saramago, ha notato delle «figure che erano delle piccole sculture di legno disposte in fila, la prima delle quali, guardando da destra a sinistra, era la nostra torre di Belem. Venivano di seguito rappresentazioni di vari edifici e monumenti europei che chiaramente enunciavano un itinerario. Mi fu detto che si trattava del viaggio di un elefante» e, spiega, «intuii che lì poteva esserci una storia».
Alla storia del vero viaggio dell’elefante Salomon lo scrittore ha lavorato negli ultimi dieci anni. È in un certo senso il romanzo della rinascita, lo ha finito infatti dopo una lunga malattia da cui non era scontato che sarebbe uscito, come suggerisce la dedica alla moglie: «a Pilar, che non ha permesso che io morissi».
Mai dimenticato dai viennesi, Salomone morì due anni dopo il suo arrivo a Vienna, ma non si è mai saputa la causa della sua fine visto che non era ancora tempo «di analisi del sangue, radiografie del torace, endoscopie, risonanze magnetiche e altre osservazioni che oggi sono il pane quotidiano per gli umani, non tanto per gli animali, che semplicemente muoiono senza un’infermiera che metta loro una mano sulla fronte» racconta Saramago con il suo tocco di ironia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

MUNICIPIO

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

15commenti

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

Municipale

Incidente stradale, ieri sera, in Località "Il Moro"

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

TABLEAUX VIVANTS

Se bimbi e fotografi (over 60») fanno robe da circo

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

2commenti

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

«L'emergenza sicurezza è frutto della mancata certezza delle pene e delle espulsioni difficili» dice Pizzarotti a pochi giorni dall'udienza con papa Francesco.

53commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

1commento

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

FURTI

Colpi in tutta Italia, presi "maghi" chiave bulgara. Il deposito a Reggio Emilia

4commenti

SPORT

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

Sport USA

NFL, altro successo per i Falcons

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

1commento

siracusa

Tenuta come schiava in casa, arrestato marito marocchino

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery