LETTI PER VOI

«Clima bene comune»: previsioni da incubo per il futuro dietro l'angolo

Ricevi gratis le news
0

Gabriele Grasselli

Le isole Carteret sono un piccolo paradiso custodito dall'oceano Pacifico, sei atolli appartenenti alla Papua Nuova Guinea: natura incontaminata, barriera corallina, spiagge bianche e rosa, acqua di cristallo, le mangrovie, le palme. Un'economia locale che vive di pesca, tuberi e cocco. Una meraviglia, un sogno. Bene, le isole Carteret non hanno futuro: l'innalzamento delle acque marine provocato dai cambiamenti climatici le farà scomparire. L'oceano sta erodendo le coste delle isolette che formano l'arcipelago da favola e ne ha in parte già sommerso la superficie. E non c'è più nulla da fare. Gli abitanti si sono dovuti trasferire, alimentando la categoria di «rifugiati ambientali» da poco coniata dalle Nazioni Unite. Il domani delle Carteret è dunque segnato, ma non sono le sole. Anzi, sono soltanto le prime.
Luca Mercalli, climatologo spesso in onda a «Che tempo che fa», e Alessandra Goria, economista, nel loro libro «Clima bene comune», edito da Bruno Mondadori, ci avvertono: il problema del cambiamento climatico non si può più eludere. La scienza prospetta per il domani scenari drammatici non solo nel lontano Pacifico, ma anche vicino a casa: «Riuscite a immaginare il Meridione d’Italia devastato dalla siccità, il nostro arco alpino privato dei suoi ghiacciai perenni, città come Napoli infestate dalla malaria, Venezia sotto l’acqua alta permanente? Più che frutto della fantasia, queste immagini dipingono il futuro probabile del nostro Paese». Pauroso. Si può fare qualcosa? Sì, rassicurano i due esperti. Certo che il capitolo su quello che sarà la società nel 2050, che parte con il racconto di Nyambura, una quarantenne kenyana «nata dalla pioggia», non rincuora. Né tranquillizza la previsione per l’Italia: «Nella regione alpina, ad esempio, potremmo aspettarci una diminuzione del 13 per cento dei flussi turistici entro il 2030 a causa di inverni più miti, temperature troppo elevate e coperture nevose insufficienti per gli sport invernali», ma è probabile d’altronde una rimonta della frequentazione estiva per sfuggire alle città-forno. Ma noi cosa possiamo fare di concreto per tentare un salvataggio in extremis? «Tanto, tantissimo, perché siamo tutti parte delle soluzioni». Il contributo può partire dai consumi, dal risparmio energetico e dai trasporti. Per esempio.

Clima bene comune
Bruno Mondadori, pag. 169, 16,00

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti