17°

31°

Il racconto della domenica

Lungo il fiume, con Jimmy il "biondo"

Abitava al primo piano sopra la bottega e andava a mangiare alla locanda di Oreste Agnetti

0

 

Gianni Croci
Jimmy Pizzuto era venuto a Moscavia da Caserta. Comprò la bottega di meccanico dal vecchio Baraldi. Jimmy era biondo, viso magro, bocca e labbra sottili, mani robuste, corpo longilineo, atletico. Era un buon meccanico senza averne l'aspetto. Nemmeno quando indossava la tuta blu che non lordava mai di grasso e pure le mani che nettava spesso con morbide pezze di cotone. Abitava al primo piano sopra la bottega e andava a mangiare alla locanda di Oreste Agnetti. Ada Presti lavorava da Agnetti. La signora Elda, una donnona addetta alla cucina e moglie di Oreste, diceva che Ada era la ragazza più pulita e in ordine che lei avesse mai conosciuto. Ada aveva gambe tornite foderate di calze di seta, portava golfini spumeggianti e grembiuli con disegni colorati. Ada serviva in tavola Jimmy e i clienti della locanda tutti i giorni. Jimmy l'aveva notata quella ragazza con i capelli sempre in ordine, allegra, gentile e premurosa nel servizio. Gli piaceva Ada a volte lo faceva sorridere, ma non pensava spesso a lei. Ad Ada piaceva Jimmy. Le piaceva per come camminava e si comportava a tavola nella locanda «Del Cacciatore», dove Ada lavorava con la signora Elda in cucina a preparare i piatti e le strizzava gli occhi furba e il signor Oreste al banco che faceva di conto e segnava a matita sul quaderno a quadretti i pasti di ogni giorno di Jimmy. Le piaceva Jimmy perché era alto e aveva capelli biondi e occhi celesti e quando gli guardava le mani, mentre mangiava, erano sempre pulite come quelle di un impiegato o di un commesso. Jimmy sul lavoro aveva il vizio di zufolare delle canzonette e le stonature facevano sorridere Ada. Quando, la sera, terminato il lavoro, Ada si ritirava nella sua stanzetta, si coricava a letto e pensava a Jimmy; poi si addormentava. Non c'era molto da capire e Jimmy aveva capito. Jimmy non aveva nessuno, viveva solo, e la compagnia di Ada gli avrebbe fatto soltanto piacere. Era domenica pomeriggio. Jimmy messa la testa dentro la locanda e chiamò la ragazza: «Ada, vieni, andiamo a fare il bagno al fiume; ti riporto per l'ora in cui devi riprendere servizio». Ada era curiosa. Sentiva premere dentro di sé qualcosa cui non riusciva a dare un nome, forse neppure un significato, ma conosceva il percorso per imparare il camminare senza perdere l'equilibrio a ogni svolta, al turbamento dei sensi, dei gesti, e le parole che fluttuano intorno alle persone, agli uomini e alle donne. E spesso, al termine di questo viaggio, si erano trasformati in dannati senza speranza. Ada era cresciuta con quel tuffo al cuore ... come quando si gettava in acqua dalla sponda del fiume: inspirava e si buttava col cuore gonfio come se si fosse fermato per un attimo. Respirava, muoveva le braccia e cominciava a nuotare. Ada aveva sempre creduto che fare l'amore fosse come gettarsi nel fiume: un tuffo nell'incoscienza e nella speranza, nel mistero che acceca, e risalire con la testa fuori dall'acqua con la conoscenza svelata. Erano usciti dall'acqua dopo una buona nuotata. Ada si era asciugata e, tolto il costume bagnato, ne aveva indossato uno asciutto. Jimmy le si era coricato accanto; sveltamente si era girato e mentre una mano cercava il seno di Ada, l'altra, seguendo il sinuoso percorso dei fianchi, era arrivata al ventre e alla traccia dell'inguine, alla forcina dell'intenso fuoco, a un'incertezza, a una solitudine.
Ecco di nuovo il tuffo al cuore provocato da Jimmy, che si dava da fare per farle perdere quel qualcosa che Ada, forse, non voleva perdere, ma che alla fine la sua innata curiosità spingeva verso la conoscenza di cui un giorno o l'altro non avrebbe più potuto o dovuto respingre.
Ada non fece in tempo a dire no, respingerlo; Jimmy l'aveva presa e, nella foga, nello sforzo, subito dopo si era stupidamente addormentato. Russava. Ada non riusciva nemmeno a chiedersi se le era piaciuto; solo che, da quel momento, la perdita di qualcosa era legata a quell'ultima immagine di Jimmy.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat