-4°

Arte-Cultura

«Proverbi con funzione oracolare»

«Proverbi con funzione oracolare»
0

di Elisa Fabbri
 Roberto Pinetti, parmigiano,  è psicologo, psicoterapeuta e artista visivo. Il volume che ha recentemente pubblicato, intitolato «Il  libro delle domande» (formato cm 12x12, 153 pagine, un mazzo di 17 carte allegato, euro 14,00, edito da Progetti Officina Creativa), rappresenta un interessante strumento di conoscenza per chi voglia cimentarsi con una cultura «altra» che attinge alle radici orientali dell’I Ching, alla psicologia junghiana e all’antica arte divinatoria.
Ci descrive questo suo lavoro?
«Si tratta essenzialmente di una raccolta di proverbi popolari. Va detto che non stiamo parlando di un saggio e tanto meno di un libro di narrativa. Per dirlo in una parola è un libro mantico».
Che cosa intende col termine «mantico»?
«Significa oracolare, divinatorio. In sostanza ho usufruito del sapere popolare che si esprime attraverso detti e proverbi per determinare un bacino di risposte cui attingere quando sentiamo che le facoltà logico-razionali non bastano a sostenerci nella ricerca di risposte utili alla nostra anima».
Perché ha voluto riprendere, come seria esperienza culturale una forma così lontana dalla razionalità imperante?
«Uno dei motivi che mi ha spinto a pubblicare il libro è proprio l’incapacità diffusa di dialogare con l’anima».
 Questo piccolo libro parrebbe sovvertire la concezione occidentale aristotelica per volgersi alla ricerca di modalità in cui la casualità diventa strumento di verità possibile. E’ così?
«Sì, penso si possa dire così. Non credo nel ''caso'' inteso come scatola vuota senza alcun significato. In realtà trovo inutile e ''disperante'' un’interpretazione della vita che si limiti a produrre spiegazioni razionali ignorando le infinite domande che con quel procedimento non trovano risposta».
 Quanto c'è in questo libro del suo lavoro come psicoterapeuta di formazione junghiana?
«Pur non essendo un ''analista junghiano'', il pensiero di C. G. Jung è stato fondamentale per la mia formazione. Così come il contributo teorico di importanti ''maestri'' quali, ad esempio, James Hillman. Dei diretti insegnanti, poi, mi piace ricordare Raffaele Morelli e l’Istituto RIZA. Credo, in fondo, che questo lavoro possa recare traccia di tutto quanto sono e faccio compreso un pizzico di propensione mistica!».
 Alchimia, magia, misteriose corrispondenze tra domande, numeri simbolici e proverbi. Quali aperture mentali consentono queste porte dell’anima, che aprono infinite possibilità fuori dagli schemi consueti?
«Proprio come ha detto lei, si tratta di aprire delle porte dell’anima. Di accedere, cioè, ad un mondo della spiritualità che si colloca proprio lì dove invece molte persone si imbattono nel vuoto e nell’assenza di significato».
 L’introduzione è un sintetico saggio, completo e suggestivo, su un sistema esoterico e filosofico che affonda le radici negli archetipi dell’inconscio collettivo. Cosa ci ha voluto rivelare con questo libro?
«Credo alla conoscenza intesa come un ''sapere'' che scaturisce dall’interno, un fenomeno intimo e personale che implica l’attraversamento dell’anima in un autentico mettersi in gioco. Penso che questo libro sia una sorta di strumento e che, come per ogni strumento, sia compito e responsabilità di chi lo usa trarne il meglio che può».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

7commenti

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Il Soccorso Alpino di Parma opera sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

6commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

4commenti

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta