-3°

CULTURA

La Diabasis pensa in grande con Bertolucci, Pahor e Pessoa

In arrivo gli inediti di Attilio e un libro con gli editoriali di Baldassarre Molossi

Attilio Bertolucci

Attilio Bertolucci a Casarola

0

 

Chiara Cacciani
L'affetto di un grande poeta (Attilio Bertolucci) per l'amico critico letterario (Paolo Lagazzi). E l'affetto di un figlio (Bernardo Bertolucci) per la memoria del padre e per la terra che a entrambi ha dato i natali. C'è un piccola, grande storia dietro alla raccolta di inediti giovanili di Attilio Bertolucci che saranno la «chicca» del 2014 della casa editrice parmigiana Diabasis.
Una «chicca» che - ancor prima di vedere la luce - sta già attirando l'attenzione del mondo culturale italiano ed internazionale. «Garzanti, l'editore storico di Bertolucci, l'ha saputo e ci ha già chiesto i diritti», conferma Mauro Massa, presidente di Diabasis.
E' lui a tracciare il futuro prossimo della casa editrice che si è recentemente insediata nel cuore della città, in vicolo del Vescovado. I numeri saranno gli stessi del 2013: una trentina di volumi che spaziano dalla letteratura alla filosofia, dalla poesia alla sociologia. Grandi i nomi che appariranno in copertina: Bertolucci, appunto, ma anche Pahor, Pessoa, Coelho, Baldassarre Molossi.
Quel giovane Bertolucci inedito
Il poeta che aveva scelto Casarola come suo rifugio sarà sotto l'etichetta Diabasis grazie a un duplice, addirittura triplice dono: la sessantina di scritti inediti giovanili affidati all'amico critico Paolo Lagazzi, la decisione di Lagazzi di condividerli con i lettori, e - preziosissimo - il sì ultimo e necessario di Bernardo Bertolucci alla loro pubblicazione, con una casa editrice di Parma e per Parma.
Da Pessoa a Pahor
Nel catalogo 2014 finiranno anche un saggio sul Portogallo di Fernando Pessoa, un libro di Paulo Coelho e il «Venuti a galla» - il titolo è ancora provvisorio - del grande pensatore triestino Pahor, cento anni ad agosto celebrati anche su Le Figaro e il Corriere e - racconta Massa - «una messa a punto del suo pensiero sul tema delle minoranze etniche che dobbiamo al suo legame con il nostro amministratore Elvio Guadagnini, docente di Storia della letteratura a Trieste». E poi la selezione di editoriali firmati da Baldassarre Molossi: una raccolta - curata da Giuseppe Massari - degli scritti in cui lo storico direttore della «Gazzetta» abbandona per un momento lo sguardo sulla sua Parma e analizza i principali avvenimenti degli anni Settanta. «Facendo emergere così - commenta il presidente di Diabasis - non solo la figura del grande giornalista ma soprattutto quella di grande pensatore e uomo di cultura».
Ritorni e partenze
Ancora, uno sguardo di ieri e uno di oggi sul passato: la riedizione - a mezzo secolo di distanza - di «Mussolini massimalista», il volume di Dallatana che avrà per l'occasione la prefazione di Arrigo Petacco, e «Giulia, figlia dell'imperatore», il primo romanzo della giovanissima - 16 anni - e promettente parmigiana Giulia Sulpizi. Spiccherà poi il volo definitivamente la collana «Pandora comunicazione», che vedrà aggiungersi alla sezione cinema quelle dedicate al management e all'arte, in particolare alla fotografia. La sfida è innovativa e curiosa, come spiega Massa: «L'obiettivo è fare il punto sulla comunicazione in alcuni settori alla luce delle nuove scoperte che arrivano dal campo delle neuroscienze, in cui Parma è protagonista grazie agli studi degli scienziati Giacomo Rizzolatti e Vittorio Gallese. E' la prima volta in Europa che si pubblica qualcosa di questo genere, e vorremmo applicarlo a vari settori dello scibile. Vogliamo, insomma, provare a dire qualcosa di nuovo».
Neuroscienze e futuro
E le neuroscienze ritornano anche quando si parla delle nuove attività della public company, che ha come sua mission quella di fare cultura e chiuderà l'anno con un piccolo utile. Il 2014 sarà infatti l'anno della neonata divisione Diabasis comunicazione, che «si propone di organizzare eventi e di essere partner per le realtà industriali che devono fare comunicazione e pubblicità. E lo farà mettendo in pratica, appunto, le tecniche innovative delle neuroscienze e del marketing emozionale Tutto questo con alle spalle il bagaglio culturale e i contatti col mondo accademico che fanno parte del patrimonio della casa editrice». Un assaggio di futuro, dunque. E la parola piace molto in vicolo del Vescovado: proprio al futuro stanno pensando di dedicare un festival internazionale a tema, che porti in città esperti e dibattiti che vadano dall'architettura alla scienza. «Perchè - conclude Massa - la crisi si supererà e la cultura sarà l'elemento chiave per risolvere tanti problemi, anche di tipo economico».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video