12°

22°

CULTURA

La Diabasis pensa in grande con Bertolucci, Pahor e Pessoa

In arrivo gli inediti di Attilio e un libro con gli editoriali di Baldassarre Molossi

Attilio Bertolucci

Attilio Bertolucci a Casarola

Ricevi gratis le news
0

 

Chiara Cacciani
L'affetto di un grande poeta (Attilio Bertolucci) per l'amico critico letterario (Paolo Lagazzi). E l'affetto di un figlio (Bernardo Bertolucci) per la memoria del padre e per la terra che a entrambi ha dato i natali. C'è un piccola, grande storia dietro alla raccolta di inediti giovanili di Attilio Bertolucci che saranno la «chicca» del 2014 della casa editrice parmigiana Diabasis.
Una «chicca» che - ancor prima di vedere la luce - sta già attirando l'attenzione del mondo culturale italiano ed internazionale. «Garzanti, l'editore storico di Bertolucci, l'ha saputo e ci ha già chiesto i diritti», conferma Mauro Massa, presidente di Diabasis.
E' lui a tracciare il futuro prossimo della casa editrice che si è recentemente insediata nel cuore della città, in vicolo del Vescovado. I numeri saranno gli stessi del 2013: una trentina di volumi che spaziano dalla letteratura alla filosofia, dalla poesia alla sociologia. Grandi i nomi che appariranno in copertina: Bertolucci, appunto, ma anche Pahor, Pessoa, Coelho, Baldassarre Molossi.
Quel giovane Bertolucci inedito
Il poeta che aveva scelto Casarola come suo rifugio sarà sotto l'etichetta Diabasis grazie a un duplice, addirittura triplice dono: la sessantina di scritti inediti giovanili affidati all'amico critico Paolo Lagazzi, la decisione di Lagazzi di condividerli con i lettori, e - preziosissimo - il sì ultimo e necessario di Bernardo Bertolucci alla loro pubblicazione, con una casa editrice di Parma e per Parma.
Da Pessoa a Pahor
Nel catalogo 2014 finiranno anche un saggio sul Portogallo di Fernando Pessoa, un libro di Paulo Coelho e il «Venuti a galla» - il titolo è ancora provvisorio - del grande pensatore triestino Pahor, cento anni ad agosto celebrati anche su Le Figaro e il Corriere e - racconta Massa - «una messa a punto del suo pensiero sul tema delle minoranze etniche che dobbiamo al suo legame con il nostro amministratore Elvio Guadagnini, docente di Storia della letteratura a Trieste». E poi la selezione di editoriali firmati da Baldassarre Molossi: una raccolta - curata da Giuseppe Massari - degli scritti in cui lo storico direttore della «Gazzetta» abbandona per un momento lo sguardo sulla sua Parma e analizza i principali avvenimenti degli anni Settanta. «Facendo emergere così - commenta il presidente di Diabasis - non solo la figura del grande giornalista ma soprattutto quella di grande pensatore e uomo di cultura».
Ritorni e partenze
Ancora, uno sguardo di ieri e uno di oggi sul passato: la riedizione - a mezzo secolo di distanza - di «Mussolini massimalista», il volume di Dallatana che avrà per l'occasione la prefazione di Arrigo Petacco, e «Giulia, figlia dell'imperatore», il primo romanzo della giovanissima - 16 anni - e promettente parmigiana Giulia Sulpizi. Spiccherà poi il volo definitivamente la collana «Pandora comunicazione», che vedrà aggiungersi alla sezione cinema quelle dedicate al management e all'arte, in particolare alla fotografia. La sfida è innovativa e curiosa, come spiega Massa: «L'obiettivo è fare il punto sulla comunicazione in alcuni settori alla luce delle nuove scoperte che arrivano dal campo delle neuroscienze, in cui Parma è protagonista grazie agli studi degli scienziati Giacomo Rizzolatti e Vittorio Gallese. E' la prima volta in Europa che si pubblica qualcosa di questo genere, e vorremmo applicarlo a vari settori dello scibile. Vogliamo, insomma, provare a dire qualcosa di nuovo».
Neuroscienze e futuro
E le neuroscienze ritornano anche quando si parla delle nuove attività della public company, che ha come sua mission quella di fare cultura e chiuderà l'anno con un piccolo utile. Il 2014 sarà infatti l'anno della neonata divisione Diabasis comunicazione, che «si propone di organizzare eventi e di essere partner per le realtà industriali che devono fare comunicazione e pubblicità. E lo farà mettendo in pratica, appunto, le tecniche innovative delle neuroscienze e del marketing emozionale Tutto questo con alle spalle il bagaglio culturale e i contatti col mondo accademico che fanno parte del patrimonio della casa editrice». Un assaggio di futuro, dunque. E la parola piace molto in vicolo del Vescovado: proprio al futuro stanno pensando di dedicare un festival internazionale a tema, che porti in città esperti e dibattiti che vadano dall'architettura alla scienza. «Perchè - conclude Massa - la crisi si supererà e la cultura sarà l'elemento chiave per risolvere tanti problemi, anche di tipo economico».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

23commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

4commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

chiesa

Papa Francesco accusato di sette eresie. Lettera firmata anche da Gotti Tedeschi

violenza

Sei feriti con l'acido a Londra: è stato scontro fra gang di ragazzi

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery