19°

Arte-Cultura

Letti per voi - «Un tetto alla Scala. Milano 1943-1944»

0

di Christian Stocchi
La Scala non è semplicemente un teatro. E’ un simbolo. Per Milano e per l’Italia. E può anche diventare una chiave di lettura del nostro presente e del nostro passato. Lo dimostra il romanzo «Un tetto alla Scala. Milano 1943-1944» (Zecchini editore, 20 euro) di Federico Bianchessi, scrittore e giornalista di lungo corso, per anni alla scuola di Indro Montanelli. Il libro, non a caso scandito in atti e in interludi, parte da un preludio accattivante: tre lettere inviate a un giornale. Tema: la Scala. Il direttore rispolvera così una storia inedita, scoperta qualche anno prima. Nel 2003, Ennio Sala, violinista ottantenne ospite di una casa di riposo, sta per sposare Milly Gorini, cantante poco più anziana di lui. Una cronista, partita per un pezzo di colore, torna al giornale con la confessione di un omicidio, dietro a cui sta un oceano di veleni.
Storia in un primo tempo archiviata: poche certezze, troppi rischi. Ma la vicenda ora viene svelata: e rimanda a quel maledetto agosto 1943, quando le bombe sventrano la Scala. La ricostruzione è un’impresa perché, come spiega nella postfazione l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini, «dare un tetto alla Scala è il segno di una rinascita morale e sociale». E proprio intorno al teatro e ai suoi destini gravitano le storie di vari personaggi intrecciati in un sapiente mosaico. Centrale la «saga» della famiglia Rota: un esempio di come la guerra e le ideologie sappiano sconvolgere tragicamente la vita degli uomini. Ma nel romanzo ci sono anche figure reali, che hanno segnato la storia di quel periodo: dal cardinale Schuster all’ingegnere capo del Comune Luigi Secchi, impegnato nella riprogettazione del teatro, «il secondo padre dopo il Piermarini».
Così, in un libro sempre stimolante, Bianchessi puntualizza fatti non a tutti noti: sapevate che la ricostruzione della Scala cominciò a guerra in corso anche grazie al cemento armato fornito dai tedeschi?
La pace non cancella le pagine opache e velenose della guerra, anzi apre nuovi capitoli. Ed ecco alla fine la confessione (che ovviamente non sveliamo) dell’omicidio commesso da Ennio Sala. Un delitto che ha simbolica attinenza con tanta parte della nostra storia recente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

5commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Regno Unito

Attacco al Parlamento di Londra: 7 arresti in tutto il Paese

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi. Uber: "Decreto deludente"

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano